Domanda:
Un collega scansiona il mio corpo. Qual è il modo migliore per dirgli di smetterla?
DarkPurpleShadow
2018-01-04 21:52:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi, un mio collega (maschio) ha la fastidiosa abitudine di scansionare il mio corpo (femmina) ogni volta che passa. Con "scansione" intendo che mi sta guardando dall'alto in basso; essenzialmente rendendo chiaro che sta guardando tutto il mio corpo.

Il più delle volte questo accade mentre sto bollendo dell'acqua per prepararmi un tè, e ogni volta sembra che lui creda che io non sia altro che un pezzo di carne. Non l'ho visto farlo ad altre colleghe, ma le altre due sono in qualche altra parte dell'edificio. Non mi è mai sembrato che lo facesse agli uomini.

Per essere chiari, i vestiti che indosso sono tanto coprenti quanto posso indossare senza apparire strani (niente vestiti da kendo!). Come se non ci fosse niente di interessante / sexy da vedere lì, soprattutto non se è come la centesima volta che hai scansionato il mio corpo.

Quello che ho provato finora è di evitarlo, il che mi ha aiutato un po '. Non gliel'ho ancora detto direttamente ed è possibile che non sappia che lo sta facendo. Se lo facesse solo all'inizio, non me lo ricorderei nemmeno, ma è ogni volta che mi vede se non lo guardo ovviamente direttamente. Non sono sicuro al 100% che si tratti di molestia sessualizzata, ma in ogni caso è molto fastidioso.

Quindi, la prossima volta che lo fa, voglio che sappia che ho notato che lo sta facendo, che sta strisciando me ne vado con il suo atteggiamento, e soprattutto voglio che si fermi. Come posso affrontarlo al meglio? In parte voglio rendergli difficile trovare scuse in seguito come "non sapeva che mi dava fastidio".

Nella scala rude-piacevole, su quale parte dello spettro posizioneresti il ​​cursore? Voglio dire, ** È ** scortese IMO, quindi ti chiedo della * tua * risposta.
@OldPadawan di solito è gentile, tranne per quei secondi in cui scansiona il mio corpo. Voglio dire, trovo questo comportamento concreto decisamente scortese.
** {Commenti cancellati} ** - La sezione dei commenti qui non è il luogo di discussione sulle molestie sessuali. Portalo in chat o da qualche altra parte. L'OP chiede aiuto per qualcosa che considera inappropriato.
Grazie per l'aggiornamento! Sembra che tu abbia aggiunto la maggior parte del contenuto dei commenti alla tua domanda, quindi farò un po 'di pulizia. Ci sono solo altre due donne nel tuo ufficio ?! Wow! Penso che l'unico commento che non è stato rivolto sia quanto vuoi essere gentile con lui nella tua risposta ... dici che non vuoi che sia in grado di scusarsi ma sei disposto a essere apertamente scortese o deve essere congeniale?
Ci sono altri dettagli sulla sua personalità? È come i ragazzi chiassosi che chiacchierano con altri maschi di "hot chicks", uno più introverso e timido, o qualcos'altro? Sai come reagisce con le altre donne - è innamorato? È timido in presenza delle donne? E proveniva da una cultura diversa, dove l'atteggiamento verso le donne o verso le relazioni è diverso? Questo ci aiuta a scoprire perché ti "scansiona", se ti vede come un "pezzo di carne" o davvero come te - ogni caso ha una risposta ottimale diversa (dal parlare con lui al portare il problema alle risorse umane).
Ho ragione quando affermi che il tuo posto di lavoro è prevalentemente dominato dagli uomini? Sembra che ci siano abbastanza dipendenti che le altre donne lavorano in un'area in cui non le incontri spesso, ma solo tre donne sul posto di lavoro. Non che io abbia qualcosa di utile da offrire, sto solo cercando di capire meglio la situazione.
Inoltre, e forse è stato chiesto, è sicuramente una "scansione di controllo" e non qualcosa in cui i suoi occhi continuano ad andare su e giù, forse, perché si sente a disagio, non riesce a mantenere il contatto visivo e continua a guardare in basso, e poi cerca di guardare in alto, ripetutamente? Sembra abbastanza chiaro che tu conosca la differenza, e non è così (imbarazzo), ma sto cercando di avere un po 'di speranza per il mio prossimo, qui.
È ovviamente in fase di check-out o potrebbe essere un inconscio / automatico? Avevo una ragazza che mi ha fatto capire che i miei occhi non si sono concentrati solo su, beh, solo sul suo viso, mentre ero abbastanza certo di esserlo (nel mio caso, devo sforzarmi di mantenere il contatto visivo con chiunque). Non avevo alcun pensiero consapevole di ciò. Ho provato a ridurlo al minimo dopo, ma comunque
Tredici risposte:
#1
+147
Jess K.
2018-01-04 22:17:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In queste situazioni, vuoi mettere le persone sul posto senza dar loro fuoco (perché essere troppo conflittuali sul posto di lavoro può essere un problema).

La prossima volta che lo vedi fare questo, io " dico:

"Mi scusi, posso aiutarti?" (O anche senza la parte "scusami" se vuoi essere diretto)

"Ehm ... No, sono solo di passaggio."

"Ok. Ho notato che mi stavi guardando, quindi sembrava che avessi bisogno di qualcosa ", e prosegui per tornare a fare quello che stavi facendo.

Quando lo dici, dillo con sicurezza . Dillo come se lo lo lo stavi facendo alla griglia, perché in un certo senso lo stai facendo. Il punto è emanare l'atmosfera di "Sono frustrato con te e te ne sto rendendo conto" senza metterti in una posizione ancora più vulnerabile.

Se l'imbarazzo di essere palesemente indirizzato non lo scoraggia e continua a farlo, dovrai essere più diretto.

"I miei occhi sono quassù" o un altro commento simile che gli esprime apertamente per smettere .

Se niente che sei in grado di fare può scoraggiare il suo comportamento, ti consiglio di parlare con qualcuno nel reparto risorse umane della tua azienda. Hanno lo scopo di gestire controversie e situazioni scomode ed è il loro ruolo assicurarsi che il loro posto di lavoro sia uno spazio sicuro e confortevole per tutti per ridurre al minimo i rischi legali che possono derivare dalle molestie sessuali. Potrebbero anche essere in grado di aiutarti a trovare la disposizione dei posti a sedere o della posizione più appropriata all'interno del tuo edificio.

Nota dell'editore : come si può vedere nella discussione in chat collegata di seguito, ogni azienda può contengono politiche delle risorse umane estremamente variabili. Alcuni possono essere molto utili e comprensivi, mentre altri potrebbero essere più freddi e distanti. Pesa i pro ei contro, probabilmente conosci meglio la tua azienda. Tuttavia, dirò che se non si ferma alla tua richiesta, le tue uniche altre opzioni sono provare a utilizzare le risorse umane come risorsa o lasciare il tuo lavoro per un ambiente migliore.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/71255/discussion-on-answer-by-jess-k-coworker-scans-my-body-how-to-best- digli di farlo).
_ "... le tue uniche altre opzioni sono provare a utilizzare le risorse umane come risorsa o lasciare il tuo lavoro per un ambiente migliore." _ => Trovo questo personalmente deludente / scoraggiante, se questo è il meglio di noi (qui come comunità e e più in generale come una società) può fare. Un nuovo ambiente non sarebbe necessariamente migliore e il vecchio non cambia. Le brave persone girano in tondo, senza mai alzarsi; nel frattempo i cattivi attori diventano dispositivi radicati. Se possibile, trova alleati (uomini, donne, chiunque!) Per combattere la buona battaglia al tuo fianco - * non * solo.
@JessK.Ho visto i commenti "nessuna discussione nei commenti" - ma non avrebbe senso mantenere almeno alcuni commenti che affrontano direttamente i punti nella risposta qui, come il resto dello scambio di stack? (Scusa, in realtà sono un "primo chiamante" a "interpersonale" e andare su un'altra pagina solo per vedere i commenti sembra noioso. In ogni caso, non ho più niente da aggiungere e auguro il meglio in futuro .)
@michael Non posso dire di non essere d'accordo in una certa misura, ma praticamente tutti i commenti che hanno finito per innescare una discussione estesa ruotavano attorno alle esperienze personali con le risorse umane e le opinioni sull'utilizzo delle risorse umane per aiutare nella parte più estrema di questo scenario, quindi qualsiasi cosa relativa quella discussione è stata spostata continuamente per discrezione del mod.
Sì, ora capisco. Grazie (e scusa). Sicuramente non avrei aggiunto i miei inutili 2 centesimi in più se avessi visto la pila di nickel di legno in fiamme in chat. (Eliminando il mio commento ridondante "non fidarti delle risorse umane" - lasciando il mio commento separato "cerca alleati" - e lasciando questa nota qui come segno per gli altri per evitare di commettere il mio errore.)
@michael L'affermazione deludente / scoraggiante non la rende falsa. Ci sono cose nella vita che non possiamo cambiare, solo come le affrontiamo. La vita non è giusta.
Jess .... Forse sono io, ma la frase "Allora torna a fare quello che stavi facendo." Penso che dovrebbe essere tra parentesi o in una riga separata. Credo che tu le suggerisca di intraprendere quell'azione e di non dirlo al collega?
@JuanCarlosOropeza Grazie per il feedback. Ho aggiornato un po 'per aiutare a chiarire l'intenzione. :)
Questa è davvero un'ottima risposta, stavo lottando per pensare al modo giusto per affrontare questo problema, ma hai capito bene. Questo farà sentire il ragazzo imbarazzato senza fare una scenata.
#2
+49
user1722
2018-01-04 22:08:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Digli solo chiaramente

Sai che mi stai fissando, vero?

O l'opzione ben usata

I miei occhi sono quassù

Oppure guardalo mentre ti guarda. Prima o poi, vedrà che sai che ti sta fissando e inizierà a sentirsi a disagio.

Imbarazzarsi nell'ammettere l'ovvio a volte fa miracoli, ed essere così sincero dovrebbe scuotere qualcosa dentro di lui.

Farei attenzione a replicare il suo comportamento, poiché potrebbe implicare per lui che l'OP è interessato a lui.
#3
+43
Amadeus-Reinstate-Monica
2018-01-05 03:16:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che un approccio diretto che parli dei tuoi sentimenti senza implicargli alcun motivo particolare, è probabilmente il migliore.

Ad esempio, "Mi mette a disagio il modo in cui esamini il mio corpo ogni volta che passo . Non voglio iniziare una grande discussione, ma per favore smettila. "

Potrebbe semplicemente dire" scusa ". In tal caso, dì "Va bene" e vattene.

Se discute, non discutere. Dì solo: "Ti ho fatto sapere, speravo solo di evitare di presentare un reclamo formale". e vai via.


Aggiunto al commento dell'indirizzo. (Quel commento è stato cancellato: per contesto, alcuni lettori dubitavano che un reclamo formale, o la minaccia di uno, potesse essere preso sul serio "solo per guardare con apprezzamento" il corpo di un collega.)

Leering, i gesti e lo sguardo fisso sono molestie sessuali? Un estratto di seguito. Questo è stato scritto da uno studio legale, btw.

Sebbene non tutti i gesti o gli sguardi siano intesi per essere sessuali, alcuni sono chiaramente inappropriati. Leering, che è uno sguardo furbo e lascivo o uno sguardo di traverso che suggerisce un interesse sessuale o un intento dannoso, è un tipo di fissazione sgradito e persistente che costituisce molestia.

Seconda aggiunta: ulteriori informazioni sul sesso molestie; stesso studio legale, enfasi mia:

Ai datori di lavoro è vietato molestare i dipendenti sul posto di lavoro. Inoltre, devono intraprendere un'azione immediata per fermare le molestie da parte dei dipendenti e della direzione e dovrebbero adottare misure ragionevoli per prevenire il verificarsi di molestie in primo luogo.

Inoltre, da Lawyers.com:

Per molestie sessuali si intende una condotta sgradita. Se un dipendente è d'accordo o acconsente, è benvenuto e non molestie. I datori di lavoro e i tribunali devono considerare le situazioni nel loro insieme per decidere se un evento è stato accolto o meno.

Le molestie sessuali assumono molte forme. Può essere verbale, non verbale, scritto, visivo o fisico. Non esiste un modo esatto per essere molestato.

Poiché è un termine soggettivo, senza la prova del consenso dell'offeso parte e dato il requisito legale imposto ai datori di lavoro di dover intraprendere un'azione immediata , una volta presentato un reclamo formale, l'accusato viene in genere trattato duramente e meno potere ha nel l'azienda più dura è. Se non è illegale o una violazione del contratto, il licenziamento immediato non è raro. In caso contrario, la riassegnazione immediata o il congedo forzato potrebbero essere opzioni legali.

Nei miei commenti (cancellati da un moderatore) avevo detto che la molestia sessuale è negli occhi della vittima: Questo è ciò che intendevo con questo.

Aggiungo anche la mia comprensione che non fa differenza se la molestia è stata commessa molte volte senza che la vittima la denunci: non denunciare molestie non è consenso implicito. Le vittime possono spiegare che pensavano che si sarebbe fermato e / o erano preoccupate che la denuncia delle molestie potesse farle licenziare, o riassegnare, negare promozioni o incarichi importanti, o in generale essere visto come un piantagrane e non un "giocatore di squadra" ".

In altre parole, la vittima potrebbe rivendicare il e l'alta dirigenza si sentiva ostile a tali reclami. Pertanto la difesa, rivendicando il consenso implicito come scusa, poteva sostenere l'idea nella mente della giuria che il luogo di lavoro fosse ostile ed era ragionevole che la vittima assumesse conseguenze negative se fossero state segnalate molestie, il che a sua volta poteva rendere la giuria più in sintonia con le molestie sessuali a lungo termine subite dalla vittima.

Guarda gli accordi sul primo sito web, lo studio legale di Los Angeles mostra accordi di oltre 300.000 dollari contro le aziende. Possono facilmente raddoppiarlo se la direzione fa anche un tentativo esplorativo di respingere il reclamo come consenso infondato, non serio o implicito: le giurie possono vedere tale comportamento come indicativo di una cultura aziendale permissiva di molestie sessuali in generale e decidere grave monetaria la punizione serve a cambiare quella cultura. Potremmo aspettarci che gli avvocati dell'offeso incoraggino fortemente questa visione, poiché gli accordi più grandi sono sempre nel miglior interesse del loro cliente.

"senza implicargli alcun motivo particolare". Sì, buon punto. Cercherò anche qualche parola diversa dalla scansione, per renderla almeno giudicante possibile.
Forse "il modo in cui mi guardi ogni volta che passo".
** Per chiarire il mio significato ** senza cambiare la mia risposta: l'idea generale è di non cercare di leggere la sua mente o le ragioni del suo comportamento. Non puoi mai sapere con certezza cosa c'è in un'altra mente. Non cercare di "consigliare", non cercare di "insegnare". Concentrati invece sui tuoi sentimenti (spiacevolmente "ispezionati") e sull'insolito comportamento *** *** che causa quella sensazione, che vuoi fermare. Per analogia, come manager, non ho esplorato ** perché ** un dipendente era in ritardo ogni giorno o faceva un lavoro scadente. Le scuse non contano! Ho raccontato loro i fatti: questo è ciò che vedo e deve finire o devono iniziare i rimproveri formali.
A che serve fare in modo che l'80% della tua risposta sia un riferimento alla legge statunitense quando la domanda è contrassegnata con [tag: germany]?
@PeterTaylor Il 100% della mia risposta era un consiglio generico su come gestire il problema. Il 90% dei commenti (ora cancellati) proveniva da americani che mi dicevano che avevo torto. Come uomo d'affari americano, lo so in modo diverso e l'ho detto. Apprezzerei molto qualsiasi uomo d'affari tedesco che abbia una conoscenza specifica del diritto tedesco. Nel frattempo, il fatto che l'America protegga da esso mostra l'idea che il leering è un reato perseguibile NON è ridicolo, la Germania (che protegge i lavoratori meglio degli Stati Uniti, mi è stato detto) potrebbe avere un reato simile che l'OP può ricercare. Se non vale il mio consiglio originale.
#4
+21
spacetyper
2018-01-05 01:42:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Proporrò una soluzione alternativa che non dia per scontato il peggio di questo collega.

Non puoi controllare il comportamento degli altri (questo è particolarmente vero quando non è altro che qualcuno che si muove i loro occhi), ma puoi controllare i tuoi sentimenti. Ti mette a disagio perché sei presuntuoso sul motivo per cui ti sta scansionando, ad es. che ti sta esaminando perché ti vede come un pezzo di carne. Forse prova a vedere se scansiona tutti. Forse è solo il modo in cui è (non siamo tutti così coscienziosi come i più socialmente adepti di noi). Forse ti trova attraente. Forse non indossi abiti rivelatori, ma indossi abiti interessanti e lui li osserva.

Prova a parlargli la prossima volta che passa o, per lo meno, a salutarlo. Questo non significa che dovresti essere sorridente, civettuola o addirittura amichevole. Solo un semplice, civile, labbro increspato "Ehi, come va". Ciò dovrebbe costringerlo a spostare lo sguardo verso l'alto per salutare (di nuovo, presumendo che non sia socialmente a disagio nell'incontrare gli occhi delle persone). Lo renderà anche più consapevole del fatto che stai prestando attenzione a lui quando passa e che noti ogni volta che passa. Questo potrebbe impedirgli di eseguire la scansione se è qualcosa che si sente a suo agio solo quando sente che non stai prestando attenzione.

Se nessuna di queste soluzioni funziona, proverei a menzionare qualcosa di benigno mentre esegue la scansione, come "oh ho qualcosa sui miei vestiti? ". Ciò potrebbe indurlo a interrompere la scansione senza creare conversazioni imbarazzanti.

Infine, se tutto il resto fallisce, direi semplicemente: "Ehi, ho notato che sembri guardarmi quando passi, qualcosa che non fai con nessun altro. Forse non intendi nulla con o ti accorgi che lo fai, ma mi mette un po 'a disagio. Apprezzerei davvero se cercassi di non guardarmi così attentamente quando mi cammini accanto. " Ma credo che se fosse "malizioso" nella sua scansione (comunque si possa definirlo), potrebbe rendere la situazione piuttosto strana dicendo che non è il tuo compito dirgli dove può puntare i suoi occhi (interpretando Devil's difendere qui).

tl; dr Tutti dovrebbero potersi sentire a proprio agio e rispettati, ma ci sono anche cose che non puoi controllare e battaglie che non vale la pena combattere . Questo è uno di loro. Parte della vita è imparare a non lasciare che le persone entrino nella tua pelle. Possono farlo solo quando tu glielo permetti

La tua risposta sarebbe migliore se non riassumessi dicendo all'OP che in realtà non è un problema di cui vale la pena preoccuparsi. Hai alcuni potenziali approcci, perché non lasciarlo così?
#5
+15
Aaron
2018-01-06 03:08:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

TL; DR : "Mi sento come se mi fissassi molto. Che succede? Mi mette a disagio."

Innanzitutto, devi stare molto attento se accusi la persona di qualcosa in modo formale. Questo è il tipo di cosa che sarebbe facile negare anche se fosse vero, e c'è anche la possibilità che la parte "come un pezzo di carne" non sia vera.

Quello che tu descrivere potrebbe essere , ma non è necessariamente , molestia.

Una vista dall'altra parte del recinto

Quando ho letto la tua domanda, ho immediatamente pensato a una delle mie colleghe e sono maschio. Perché? Perché prendo particolare attenzione a lei e la guardo più delle altre donne nel mio posto di lavoro. Perché dovrei essere così inquietante (usato in modo estremamente approssimativo)? Perché indossa abiti interessanti. A volte indossa bei vestiti, sciarpe o altri vestiti che attirano la mia attenzione. Fisso queste cose, ma anche questo mi fa guardare di più anche quando è vestita in modo semplice.

Non sono attratto sessualmente, o anche fisicamente, da questa donna per niente . So che ha un bell'aspetto anche in borghese, ma mi piace solo come amica (a volte come un tipo di amica materna, e lo apprezzo poiché sono come un tipo di professore distratto).

Le persone non indossano abiti interessanti supponendo che tutti ignorino il proprio abbigliamento. Se così fosse, più persone indosserebbero pantaloni della tuta e una maglietta per lavorare e nessuno si preoccuperebbe. Le persone indossano abiti interessanti proprio perché vogliono sembrare più interessanti.

Nel caso della donna che ho menzionato sopra, ho notato alcune volte di averla fissata troppo a lungo. Ad esempio, una volta indossava una sciarpa con immagini di fiori e mi sono reso conto che stavo esaminando i fiori abbastanza a lungo che sarebbe stato imbarazzante se qualcuno l'avesse notato, quindi mi sono fermato.

C'è un'altra donna nel mio ufficio che una volta indossava un vestito con una certa stampa e mi sono sorpreso a esaminare la stampa del vestito per un po '. Di solito, però, è solo la persona a cui ho inizialmente menzionato che lo faccio.

Questa non può essere una molestia sessuale , sarebbe letteralmente impossibile proprio perché non c'è niente sessuale al riguardo affatto in qualsiasi modo . Potresti sostenere che forse si tratta di molestia generale, anche se suona come un grande allungamento.

Se questa donna mi dicesse una delle cose scortesi suggerite da altri rispondenti qui, potrebbe ignorarla o dire qualcosa tipo "Non andrò in giro con gli occhi chiusi e tu sei di fronte a me". Ma se lei se ne accorgesse e educatamente mi facesse sapere che vorrebbe che la smettessi, allora avrei maggiori probabilità di provare a fermarmi. Non posso garantire che non accadrà mai più, poiché gli occhi vagano quando non ci pensi, ma farei uno sforzo consapevole per farla sentire più a suo agio.

Un approccio gentile

Quindi qualunque cosa tu faccia, non reagire in modo esagerato, fai attenzione alle tue accuse e non essere un coglione.

Suggerirei "Mi sento come se mi fissassi un molto. Che succede? Mi mette a disagio. " Semplice, non accusatorio, aperto, gentile, breve. Se la risposta è negativa, potresti provare a rispondere con "Fai solo attenzione a ciò che guardi". Se la risposta è affermativa e suona completamente innocente, "Beh, mi mette a disagio, quindi non lo apprezzo. " Se affermi e contenga qualcosa di dispregiativo, ignorante o negativo in qualsiasi modo, questa è la tua coda per aprire un caso e puoi rispondere immediatamente se sei all'altezza con "Beh, a me sembra una molestia, quindi deve cessare immediatamente."

Qualunque sia la sua risposta, le tue mosse iniziali dovrebbero agire di conseguenza. Sarei piuttosto imbarazzato a ricevere una domanda del genere, e questo sarebbe tutto ciò di cui ho bisogno per evitare la persona, e probabilmente mi scuserei anche se non sono stato molesto. Ma conosco uomini che non sarebbero affatto graduali e potrebbero persino agire peggio dopo. In effetti, so di un caso in cui un uomo si è vendicato dicendo a una donna, di fronte ai colleghi, che sembrava una prostituta a causa dei suoi alti stivali neri.

Preparati a tutto! Potrebbe non essere nulla, ma potrebbe diventare piuttosto aspro.


Tangente

Consiglio amichevole basato sul saggio commento di @PoloHoleSet:

Se tu trovarti nella mia posizione sopra menzionata nella sezione "dall'altra parte", potrebbe essere una buona idea dire qualcosa alla persona in modo che tu possa tentare di impostare la sua reazione.

Anche se sembra imbarazzante, cercando di fornire un "bel vestito". almeno una volta potrebbe cambiare la prospettiva della persona che viene vista. Fai solo molta attenzione a come lo dici e mantienilo semplice, per evitare di causare accidentalmente il problema che stai cercando di evitare.

Nel caso di OP, se lo spettatore avesse mai fatto un commento casuale e amichevole su le sue scarpe, ad esempio, potrebbe sentirsi in modo molto diverso.

"più persone indosserebbero pantaloni della tuta e una maglietta per lavorare ea nessuno importerebbe" - beh, possiamo sognare, no? Pensando di smetterla di esaminare i suoi abiti - prima di tutto, fa bene a essere consapevole, ma hai anche pensato di parlarle dei suoi abiti e delle scelte di accessori? Potrebbe anche essere un modo per rendere chiare le tue intenzioni, per rimuovere il disagio. Comunque, non voglio iniziare una discussione in chat, ma mi è venuto in mente.
@PoloHoleSet Questa è una buona idea. Modificato: vedi la sezione extra aggiunta alla fine. Mi sentirei a disagio a farlo, ma cercare di forzare un semplice commento almeno una volta potrebbe essere la cosa migliore.
#6
+8
Issel
2018-01-05 09:47:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vedo le risposte di alcune persone e sono molto passive aggressive. Non c'è niente di sbagliato nel chiedergli, quando sei 1 contro 1, perché ti guarda dall'alto in basso ogni volta che passa.

Qualunque sia la sua risposta, fagli sapere che senti che è attrazione fisica, e non apprezzato. Fagli sapere che si tratta di un ambiente di lavoro professionale e non ritieni che si tratti di un comportamento professionale.

Inoltre, avvia una traccia cartacea! Portare accuse pesanti tutte in una volta è difficile da affrontare per un manager, ma fargli sapere che si verifica per settimane o mesi, è più facile per lui vedere un modello di comportamento. L'ho fatto e le mie e-mail di solito iniziano con "Ehi, volevo informarti di qualcosa che è accaduto. Non ho bisogno di alcun intervento, ma volevo farti sapere nel caso in cui si aggravi". E poi descrivi il comportamento. Se continua, hai una traccia cartacea a cui fare riferimento.

#7
+7
SovereignSun
2018-01-06 22:16:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe essere molto diverso in altri paesi, ma in Russia le nostre ragazze lo fanno semplicemente. Una volta l'avevo anch'io, mi piaceva una ragazza al lavoro, era molto sexy e la sua voce era incredibile, quindi spesso la guardavo e la ascoltavo parlare. Ebbene, un giorno mi ha chiesto direttamente perché la stavo fissando e le ho detto che era molto bella. In realtà le è piaciuto il mio complimento e da allora siamo rimasti amici. Sicuramente potresti non voler essere amico della persona a cui piaci (altrimenti perché dovrebbe scansionarti) ma continuo a pensare che un approccio diretto sia la scelta migliore.

Siamo tutti solo persone che conosci. Puoi chiedergli perché lo sta facendo. Se è un maniaco, puoi dirlo al tuo capo, se è timido nel dirti quanto gli piaci, puoi aiutarlo se non sei timido tu stesso o dirgli che il suo comportamento ti dà fastidio ed è in effetti molto offensivo . Non la chiamerei molestia dato che sta solo guardando.

Comunque, è un collega di lavoro e sei destinato a incontrarti spesso, quindi è meglio evitare conflitti e diventare amichevole. Prova solo a scoprire perché lo sta facendo. Porta con te un tuo amico se temi le conseguenze.

#8
+6
Tom
2018-01-07 00:24:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che molte delle risposte qui stiano dando per scontato e aumentino troppo rapidamente.

Dando a un'altra persona il beneficio del dubbio, specialmente in un contesto in cui interagirai di nuovo con lei in futuro, spesso può essere più produttivo. Anche se la persona sta facendo qualcosa di sbagliato, lasciare loro una via d'uscita salva-faccia può fare miracoli per il futuro clima lavorativo.

Comincerei senza aggressività e aumenterei gradualmente. Finora hai ignorato il suo comportamento, quindi salire lentamente non sembra essere incredibilmente impegnativo.

Fase uno: fagli sapere che lo sai. Cerca di catturare i suoi occhi quando si trova nella parte "su" di "guardare in alto e in basso" e di 'semplicemente "ciao" o "ciao" o qualunque cosa sia il saluto dell'ufficio appropriato nel tuo ambiente.

Fase due: se continua a farlo dopo che avrebbe dovuto vedere che l'hai notato, è tempo per una delle amichevoli risposte verbali di avviso già fornite. "Posso aiutarla?" è il migliore, IMHO, in quanto è il meno aggressivo.

Terzo passo: se non ha colto l'indizio, ora è il momento di essere schietto, ma non aggressivo. "Noto che mi guardi molto. Perché?" La piccola parola "sembra" gli dà un'ultima opzione, ma funzionerà solo se smette immediatamente di farlo. E finire con una domanda lo mette sul posto, poiché il comportamento comune richiede che lui risponda.

Quarto passaggio: alcune persone sono solo ottuse o socialmente imbarazzanti. Quindi, se lo fa di nuovo dopo il passaggio tre, è ora di esprimere chiaramente ciò che desideri: "Ok, mi stai fissando. Non mi piace. Per favore, smettila."

Quinto passaggio: coinvolgere un manager o le risorse umane. Gli hai dato ogni possibilità, gli hai chiesto chiaramente di smetterla, non l'ha fatto. È ora di distruggerlo. Da qui in poi, è un confronto.

Tutto questo potrebbe sembrare un percorso lungo, ma se raggiungi effettivamente il passaggio cinque e hai preso appunti degli altri passaggi (scrivi almeno la data e l'ora, il luogo e le tue e le sue reazioni), allora sei perfettamente pronto per un confronto anche se coinvolge le risorse umane, l'ufficio legale o anche avvocati e tribunali. Nessuno può chiederti di più di quello che hai fatto, sei stato paziente, sei stato chiaro, gli hai fatto notare cosa sta facendo di sbagliato (fissandoti), perché è sbagliato (non ti piace) e che dovrebbe smettere facendolo. Ci sono termini legali per tutto ciò che non conosco in inglese (non la mia lingua madre), ma può essere importante che tu non sia subito degenerato in un confronto. Se riesci a sopportarlo ancora per qualche giorno e segui questi passaggi, può funzionare solo a tuo vantaggio.

#9
+4
Boondoggle
2018-01-04 22:17:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

un mio collega (maschio) ha la fastidiosa abitudine di scansionare il mio corpo (femmina) ogni volta che passa

Questo mi sembra un comportamento improprio. Anche quando è il contrario: una donna che scansiona il corpo di un uomo per la centesima volta. Immagino che questo ti farebbe sentire a disagio.

Penso, ma questo può dipendere dal paese in cui vivi, pronunci con fermezza una domanda retorica:

collega: [ scansionare il corpo ]

tu: cosa stai guardando?

tu: [scansionare con rabbia il corpo]

Potresti persino scansionare il suo corpo per chiarire cosa intendi. Se continua a non capire, potresti discuterne con il tuo capo.

#10
+4
Connor
2018-01-04 22:47:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cercherei di metterlo in imbarazzo

Guardalo negli occhi e sembra infastidito, questo dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte delle persone normali.

Se persiste, rivolgiti a lui direttamente in tono scherzoso quando (preferibilmente) c'è qualcuno in giro.

Occhi qui sopra, amico

Se continua ancora, chiedigli di fermarsi e lui ti mette a disagio.

Se lo fa ancora dopo tutto questo, segui i canali e le procedure delle risorse umane del tuo posto di lavoro.

#11
+2
doctordonna
2018-01-16 04:18:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un modo innocente o meno aggressivo per affrontarlo è forse chiedere:

"C'è qualcosa sui miei vestiti?"

Quando risponde in caso negativo, puoi continuare con:

"Mi fissavi / ho notato che a volte sembra che scansioni i miei vestiti e ti chiedi se ci fosse qualche peluria attaccata ai miei vestiti".

Questo potrebbe avvisarlo del fatto che le persone lo notano che lo fissa troppo a lungo o creare un'apertura per farti scoprire di più.

#12
+1
stevareno
2018-01-05 02:21:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai menzionato lo stare alla larga, il che suggerisce l'evitamento che può essere considerato invitante. La tua soluzione è il contatto diretto negli occhi, niente di più niente di meno, per fermare la percezione che detta scansione sta passando inosservata o tacitamente accettata. Il punto, in una certa misura, è infliggere imbarazzo così come cambiare il fuoco degli occhi che scansionano. Quando un comportamento inappropriato non passa inosservato, tende a cessare.

#13
+1
Bread
2018-01-05 06:39:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato che ovviamente indossi vestiti quando ti "scansiona", c'è la possibilità che sia attratto dai tuoi vestiti.

https://www.psychologytoday.com/blog/the-psychology-dress/201004/what-men-wear-what-it-means-what-men-want-women-wear-and-why

A volte la risposta a "come posso affrontarlo" potrebbe essere: ti consiglio di non essere troppo frettoloso. Perché in alcuni casi (come incomprensioni o mancanza di comunicazione), gli scontri semplicemente peggiorano le cose. Dici che il ragazzo ti "scansiona". Presumi che ci sia qualcosa di sessuale in quel comportamento, ma non lo so per certo, cita: "Non sono sicuro al 100% che si tratti di molestie sessuali, ma è molto fastidioso ..."

Semplicemente essere infastidito con qualcuno con cui non stai nemmeno parlando, non è un motivo sufficiente per accusare qualcuno di comportamento gravemente inappropriato. Se parlassi con il tuo collega, non saresti così confuso riguardo alle sue motivazioni. Non ci sarebbe voluto molto per scoprire se c'era qualcosa di cui preoccuparsi seriamente. E se per qualsiasi motivo semplicemente non vuoi parlargli, dovresti almeno capire che snobbarlo probabilmente lo fa sentire a disagio.

E presumere la colpa di qualcuno che apparentemente non conosci molto bene, se non del tutto, senza prove razionali di azioni sbagliate, è estremamente umiliante per lui e molto imprudente da parte tua.

Essere inutilmente conflittuali non è una condotta sociale molto abile e mi dispiace vedere che così tante risposte lo hanno incoraggiato.

Ma supponiamo per un momento che la tua intuizione sia corretta: è un mostro. Puoi accusare le persone di essere inquietanti, ma di solito non va molto bene, per tutti gli interessati. Il modo migliore per gestire i brividi e gli stalker, che sono troppo subdoli per essere catturati (ancora), è stare alla larga da loro. E poiché apparentemente non c'è già una vera comunicazione tra voi, lo vedete solo occasionalmente nella sala relax e il suo crimine peggiore è solo guardare i vostri vestiti, non dovrebbe essere troppo difficile.

AGGIORNAMENTO : (Consigli su come gestire la situazione specifica che è scomoda per te.)

Il prossimo momento sei certo che sta "esaminando il tuo corpo", immediatamente girati verso di lui, stabilendo un contatto visivo diretto (se non stabilisce un contatto visivo, puoi puntare brevemente il dito, per attirare la sua attenzione) e dire:

"Ascolta qui, io voglio che tu smetta di fissare il mio corpo. "

Se lo nega, dì:" Smettila e basta. Non lo tollererò più. Niente più discussioni, niente scuse. Vedo quello che l'ho fatto; va avanti da troppo tempo ormai e ne ho avuto abbastanza. Non lo sopporterò. "

Dovresti essere perfettamente calmo, non spaventato o arrabbiato (ricorda, hai detto che è "solitamente gentile"); ma assolutamente risoluto e non disposto a rinunciare alla tua richiesta di rispetto. Fagli capire dal tuo atteggiamento che sei serio, non scherzoso o isterico.

Il tuo intento non è quello di attaccarlo, ma solo di stabilire dei limiti appropriati . Vuoi fargli sapere senza mezzi termini che il posto di lavoro richiede correttezza in ogni momento, anche in sala relax o lounge. Ma mantieni il tuo messaggio il più breve e comprensibile possibile.

Aprire la porta per consentire scuse da parte sua, suggerisce solo che non sei assolutamente sicuro della sua colpevolezza. E se in futuro non si scusa o non mostra un comportamento corretto, è ora di presentare un reclamo.

La chiave è individuare il problema, quindi individuare la soluzione:

Problema : "Mi stai fissando." Soluzione : "Smettila".

Problema : Un collega mi sta molestando. Soluzione : presenta un reclamo formale.

Se il ragazzo è davvero "solitamente gentile", allora potresti essere in grado di risolvere il problema con lui personalmente, come illustrato sopra.

Ma se il ragazzo è un "verme", potrebbe essere necessario presentare un reclamo formale al tuo supervisore, al fine di impostare i limiti appropriati.

Per come la vedo io, in questo e in molti altri casi, risolvere l 'ambiguità è la questione chiave. Il presunto colpevole può agire intenzionalmente in modo ambiguo, il che può sembrare abusivo o può essere solo una sorta di malinteso tra le parti coinvolte. Ma non hai il controllo sulle loro azioni, quindi il tuo ruolo è decidere da solo cosa sta realmente accadendo.

Puoi assumere la posizione che siano effettivamente colpevoli, nel qual caso devi affrontare il presunto abuso in modo tempestivo e sicuro di sé.

Oppure puoi concedere alla persona in questione il beneficio del dubbio, almeno per il tempo che ti serve per conoscere meglio le sue vere motivazioni.

Come ho detto all'inizio della mia risposta, e vale la pena ripeterlo: non è saggio presumere che qualcuno si sia reso colpevole di un comportamento veramente serio e imbarazzante, senza reale prova. Sentirsi semplicemente infastiditi o sospettosi per qualcuno, non è una base sufficiente per rovinare la sua reputazione.

Questa risposta mi sembra inappropriata e eccessivamente presuntuosa dell'innocenza dell'uomo. Odio le false accuse, ma questo è qualcuno che chiede consiglio, non fa un'accusa, quindi sono propenso a considerare i dettagli forniti come accurati per l'onesta percezione di OP. Per chiunque guardare un collega abbastanza a lungo e abbastanza spesso da metterlo a disagio è un'azione intenzionale. In questi giorni, _no_ uomo non sa che guardare una donna nel modo sbagliato al lavoro è pericoloso, eppure lo ha fatto. Potrebbe non cercare di metterla a disagio, ma dovrebbe comunque assicurarsi di non farlo.
Il riferimento sembra essere fuori tema e inaffidabile (un'intervista con un fashion victim man?). Non riesco davvero a immaginare una situazione in cui un uomo * scansiona ripetutamente * una donna per controllare i suoi * vestiti *. Questa interpretazione è troppo ingenua. Inoltre, se "essere inutilmente conflittuale" non è una "condotta abile", che dire della scansione di una donna?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...