Domanda:
Come ricevere educatamente qualcuno quando non sai come pronunciare il suo nome?
Anne Daunted GoFundMonica
2017-09-13 20:18:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La situazione è un incontro faccia a faccia con qualcuno che non ho mai incontrato prima.

Non so molto di quell'ospite, solo la sua professione o il legame con la nostra organizzazione, nemmeno se proviene da un altro paese. Ciò significa che non sono a conoscenza di possibili differenze culturali. Ma è lecito ritenere che siano abituati agli Stati Uniti. È piuttosto formale, pensa agli affari o al mondo accademico. Una possibile situazione è andare a prendere qualcuno in un aeroporto o qualcosa di simile.

Ho ricevuto il loro nome solo per iscritto. Non c'è nessuno che mi aiuti, visto che neanche loro lo sanno e comunque non sono presenti.

Il mio obiettivo è salutarli nel modo più cortese e gentile possibile, in modo che si sentano davvero i benvenuti. Come raggiungere questo obiettivo nel migliore dei modi?

Se richiesto, posso provare a fornire ulteriori dettagli. Scusa, se sembra un po 'vago, ma questa è una situazione che può sorgere più spesso in futuro (ad esempio con breve preavviso, che accolgo con favore X e ...). Quindi voglio essere preparato in anticipo. Lo chiedo qui, perché l'attenzione si trova sugli aspetti interpersonali.

Anche se conosci la cultura e il nome, non garantisce che conoscerai la pronuncia. Sono andato al liceo con tre ragazze di nome Tamara: una Tuh-MARE-uh, una Tuh-MAHR-uh e una TAM-uh-ruh.
Otto risposte:
#1
+86
Crazy Cucumber
2017-09-13 20:47:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono indiano. Il mio nome è difficile da pronunciare per molti indiani e il mio cognome, comune in India, ha 14 caratteri! So di essere uno su un milione quando dico questo, ma puoi distruggere il mio nome il più duramente possibile, non mi offenderei.

So che il mio nome è difficile da pronunciare. Sono negli Stati Uniti e so che il mio nome non è un nome inglese. È un nome indiano / sanscrito. Riconosco che una persona americana potrebbe non essere in grado di dirlo anche quasi suona bene.

Quindi non mi dà fastidio. Ho letto così tanti articoli su persone che si offendono gravemente perché i loro nomi non vengono pronunciati correttamente. Questo mi ha sempre fatto infuriare, ma la stragrande maggioranza di loro è così e lo odio.

È saggio da parte tua cercare di non offendere la maggioranza. Fammi analizzare la mia esperienza personale con un ragazzo, chiamiamolo John, che ha fatto del suo meglio per assicurarsi di non offendermi affatto.

Il primo minuto che incontri qualcuno:
Questo è sempre il punto più imbarazzante. John ha volato attraverso questo come il burro su una padella calda. Mi ha visto, mi si è avvicinato con un bel sorriso sul volto e ha detto: "Bene, ciao, come va. Sono John, lieto di conoscerti".

È stato un si sono scambiati pochi minuti e convenevoli:
So cosa stai pensando. "Aspetta un attimo, John non ha nemmeno provato a pronunciare il suo nome. Non si è rivolto alla persona con il suo nome. È incasinato". Mi dava fastidio anche. Sapevo perché non lo aveva fatto, perché aveva paura di rovinare tutto.

Eravamo in macchina insieme e ha iniziato a parlare del volo, di com'era il viaggio e tutto il resto. Poi dice: "Quindi non preoccuparti se te lo chiedo, puoi pronunciare il tuo nome per me per favore? Ho avuto un po 'di difficoltà a farlo fuori bene e non volevo offenderti. Così sono rimasto sul lato più sicuro. "

Ho pronunciato il mio nome per lui, ce n'erano alcuni" No suo .... "" No suo ..... "e poi ha quasi capito. Ho riso e ho detto "abbastanza buono".

Poi ha proseguito chiedendomi cosa significa. Mi ha fatto alcune domande su da dove vengo e altre domande culturali sul luogo da cui provengo.

Punti da ricordare:

  1. Se hai paura di rovinare il nome di qualcuno, non provare a dirlo nel momento in cui incontrali. Dagli un minuto. Mettiti a tuo agio con loro e falli sentire a proprio agio con te, quindi fai la domanda.
  2. Cerca di convincerli a dirti il ​​loro nome senza chiedere. Ecco perché John mi ha detto "Sono John, lieto di conoscerti". La mia risposta immediata è stata: "Sono Crazy Cucumber, anche io sono lieto di conoscerti". In questo modo, ottieni una piccola inquadratura di come dicono il loro nome.
  3. Una volta che li hai presi e sono nella tua macchina, chiedi loro di pronunciare il loro nome per te. Fai un tentativo onesto. Fai più tentativi onesti che puoi.
  4. NON terminarlo dicendo "Va bene se ti chiamo [prima lettera del loro nome]?". Le persone mi fanno sempre questo e questo mi dà fastidio. Va bene se non riesci a pronunciare il loro nome, non dire loro che li chiamerai con la prima lettera del loro nome.
  5. Se è praticamente impossibile per te fare il rumore del loro nome, chiedi loro se c'è una forma breve per il loro nome. Il modo in cui esprimi questa domanda è: "Hai un soprannome?" o "Come ti chiamano i tuoi amici?"
  6. Non guardare il nome e pensare: "Oh, posso abbreviarlo in questo e usarlo. Probabilmente lo fanno". Probabilmente non lo fanno. Fai loro la domanda al punto 5 e ti direbbero che fanno qualunque cosa.
#2
+38
threetimes
2017-09-13 20:45:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Andavo a prendere le persone all'aeroporto. Ho fatto la cosa (forse sciocca) di tenere un cartello. Quindi, quando li incontravo, gli dicevo subito che non sono sicuro di come pronunciare correttamente il loro nome. Penso che anche le persone culturalmente trasversali capiscano che questo è un gesto rispettoso. Voglio dirlo correttamente e trovo che chiedere subito sia molto meno imbarazzante che metterli nelle condizioni di correggermi o sopportare che lo dica male. Quindi lo scambio in un aeroporto sarebbe simile a questo:

Io: ciao! Benvenuto. Come è stato il tuo volo?

Loro: Risposte ... blah blah

Io: io sono (inserire nome). (Normalmente ora dicono il loro nome, anche se è sul mio segno. Tuttavia, se non lo fanno, allora vai avanti). Nessuno mi ha informato su come pronunciare il tuo nome.

Loro: pronuncia il nome.

Io: (recita il nome ad alta voce lentamente e chiaramente in modo che nel caso mi sia perso qualcosa, ora hanno la possibilità di aiutarmi a perfezionare ciò che pensavo di aver sentito.)

Una volta penso di aver capito bene, lo ripeto ancora una volta e chiedo se è corretto. Puoi modificare lo stesso approccio anche se non raccoglierli semplicemente saltando la parte iniziale di "com'è andato il tuo volo".

Non credo che tenere un cartello sia "hokey", soprattutto se non l'hai incontrato! Gli aeroporti possono disorientare e so che avrei problemi a capire chi avrei dovuto incontrare se non li avessi visti di persona prima. Inoltre, un segno (magari con il logo dell'azienda, ecc.) Può far sentire il viaggiatore più a suo agio che non sei una persona a caso che cerca di portarlo via: P
@EmC: Aggiungerò solo (per altri madrelingua non inglesi qui fuori) che pensi che tenere un cartello sia "ok" (giusto, appropriato), e non "hokey" (ovviamente artificioso, fasullo) (ho dovuto cercare quello, mai sentito prima).
@OlivierDulac Penso che in questo senso sia inteso come banale / banale / kitsch, non falso. Neanche un madrelingua, però.
Da dove vengo hokey copre anche tutto ciò che potrebbe sembrare imbarazzante. Artificioso è una parola perfetta perché significa "non avviene naturalmente". Penso che nel mio caso si sia sentito così perché non sono un "guidatore", sono un socio in affari. Se fossi un autista di professione, penserei che la segnaletica sia più professionale poiché il mio vero lavoro è portarli da qualche parte. Per me, come un modo per * incontrare * qualcuno di persona con cui speri di fare affari, tenere un cartello non * si sente * così lucido come mi piace, anche se penso che sia l'opzione più probabile quando ci si incontra in un aeroporto .
Alzare un cartello comunica molto più chiaramente di un gruppo di 20 o 30 persone che gridano ripetutamente nomi diversi!
Sì, questa è la chiave. Finché fai uno sforzo genuino per capire la pronuncia e poi ti sforzi di farlo bene (sentiti libero di scriverlo da qualche parte se interagirai di nuovo con loro), non si offenderanno. , dovresti anche chiamarli come vogliono essere chiamati; non cercare di usare il loro nome completo ogni volta che li vedi solo per metterti in mostra.
#3
+18
Geek Speaker
2017-09-13 22:19:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come scoprire come si pronuncia il nome di qualcuno:

  1. "Ciao sono Alex, mi scuso, non so come si pronuncia il tuo nome, potresti chiarire come dovrei Dillo?"

Dicono: "Jacob".

Ripeti il ​​nome almeno 3 volte appena puoi, cogli ogni occasione per farlo: "Jacob, con una J non una I? Jacob, giusto? Allora Jacob, com'è andato il tuo volo?"

  1. A volte puoi cercare un nome su Google e chiedere a Google come si pronuncia. Avevo un addetto al marketing irlandese con cui ho lavorato chiamato Eoin. Ho cercato su Google come si pronuncia e ho scoperto che l'hai letto come "Owen". Inutile dire che è rimasto molto colpito quando ho chiamato "Ciao Owen" quando ci siamo salutati per la prima volta. Apparentemente tutti gli altri lo chiamavano Eon. :-)

  2. Se conosci qualcuno che lo conosce chiedi come lo pronuncia. Dai la colpa a loro se si scopre che ti hanno detto in modo sbagliato. :-)

#4
+6
km678
2017-09-13 23:48:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se hai tempo, prova a cercare il nome su Google. Potresti riuscire a trovare un sito di nomi di bambini o un video di Youtube in cui puoi ascoltare un madrelingua che pronuncia il nome. Potresti ancora non essere in grado di replicare i suoni in modo coerente, ma può darti una buona idea di come dirlo e del tempo per esercitarti.

L'ho fatto un paio di volte prima e funziona abbastanza bene. Se puoi, cerca comunque di convincerli a dirlo per primi nel caso lo facciano in modo diverso.

#5
+3
bobflux
2017-09-14 03:41:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un cognome che intrappola gli spagnoli. Se lo vedono per iscritto, alla fine inciamperanno sulla consonante muta. La ripetizione non funziona bene, perché rimangono fissati su come pensavano che suonasse durante la lettura. Tuttavia, so che possono dirlo bene, perché c'è una parola in spagnolo che suona bene.

Non posso dire la parola (sarebbe come ripetere e non funzionerebbe ) quindi invece dico "mi piace il verbo ..." e loro lo capiscono sempre immediatamente.

Cito questo aneddoto per illustrare il fatto che ho escogitato una semplice procedura per rendere semplice per chi parla spagnolo pronunciare il mio nome. Molto probabilmente, se questa persona che menzioni è abituata agli Stati Uniti e ha un nome con cui la persona americana media ha problemi, ha fatto lo stesso, ci è abituata e non è un problema.

Quindi, non dovrebbero esserci problemi, a meno che tu non insista troppo per non offenderli.

Dì solo "Ciao, sono ..." e stringi la mano. Riceveranno il suggerimento e pronunceranno il loro nome, perché sono abituati a quel processo. Se trovi impossibile memorizzarlo, dì semplicemente "Avrò bisogno di aiuto con quello" o qualcosa di simile. Inquadralo come se entrambi risolvessi un problema. Forse c'è una forma breve, che dovresti chiedere. Come detto sopra, non accorciarlo da solo, potresti accidentalmente inventare qualcosa di dispregiativo in un'altra lingua ...

Comunque, da quello che dici sei così ansioso di non offendere che sei mettere i guanti per bambini e trattarli come se fossero un bambino capriccioso. Questo è MOLTO più fastidioso che ottenere un nome pronunciato male. È come se volessi prenderli per mano e guidarli attraverso il pericoloso processo di farti dire il loro nome, cosa che probabilmente hanno già fatto dieci volte questa settimana. È un modo sicuro per iniziare con il piede sbagliato ...

#6
+2
feelinferrety
2017-09-14 06:53:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una soluzione abbastanza comune per questo è quella di convincerli sottilmente a dirlo per te, usando ciò che sai, oppure introducendo una terza persona nel mix. Questi hanno un grado variabile di gentilezza, quindi solo tu puoi sapere cosa la situazione può o meno consentire.

Se sei abbastanza sicuro di uno dei loro nomi, chiamali Mr./Ms. (Sig.ra solo se sei certa!) / Dott. Cognome o dì "Ciao, sono Anne. Posso chiamarti Nome?"

Se sei sicuro solo di una o due sillabe, potresti iniziare a dire il loro nome e finire, implicando che dovrebbero finiscilo. Se il loro nome non è tipico della tua zona, potrebbero essere usati per correggere le persone. Potrebbero apprezzare lo sforzo.

Se c'è un'altra persona con te, potresti presentare solo la persona che conosci e lasciare che l'ospite si presenti a quella persona.

Se voi due avere una conoscenza comune che ne abbia sentito parlare, chiedere loro assistenza.

Potresti anche fare delle ricerche online. Se è un nome straniero, cercalo in un dizionario dei nomi per quella cultura. Cercane uno che includa audio o pronuncia IPA. Potresti anche visitare un forum pertinente e pubblicare una richiesta di aiuto per imparare il nome in questione.

Se queste o altre risposte non sono un'opzione, segui semplicemente la via dell'evitamento e salutali come signore o signora.

#7
+1
dan-gph
2017-09-17 06:40:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vai a un sito chiamato Forvo. (Non voglio fornire un collegamento per non attivare un filtro antispam.) Su questo sito è possibile ascoltare le parole pronunciate da madrelingua. Il nome di cui vuoi sapere potrebbe già essere lì o, in caso contrario, puoi chiedere a qualcuno di pronunciarlo.

#8
  0
WoJ
2017-09-16 18:56:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un nome impronunciabile e spesso incontro persone con nomi altrettanto impronunciabili (deve essere una maledizione o qualcosa del genere).

Nel mio caso, anticipo sempre qualcosa come "lo dimenticherai immediatamente "o" buona fortuna a ricordarlo "- con un tono sfacciato che gli renda facile riprovare, ecc.

Lo dimenticano ancora, ma almeno per il momento stanno bene.

Quando incontro qualcuno con un nome complicato, di solito dico "Posso provare a pronunciarlo bene ma non riesco a riempirlo" - con un sorriso dispiaciuto. Le persone che sanno che il loro nome è duro sono desiderose di aiutare. Quelli che non se ne rendono conto (un caso molto raro) di solito sono felici di aiutare.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...