Domanda:
Come parlare con un collega di cui ho paura?
dhein
2017-09-20 23:24:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto: l'ho etichettato come Asperger poiché avere Asperger mi fa fatica a capire le motivazioni, i pensieri e gli interessi degli altri, purché differiscano dai miei. Ciò significa che per capire le azioni di qualcuno ho bisogno di capire le motivazioni di quella persona e il modo migliore per ottenerlo è chiedere quali pensieri hanno portato qualcuno a un risultato specifico.

È quasi impossibile raggiungere l '"empatia" con qualsiasi altro mezzo.

Questo è ciò che ho chiarito il primo giorno di lavoro con il mio collega, abbiamo avuto una conversazione aperta in cui mi ha detto che mi sono imbattuto come se avessi cercato di criticarlo al mio primo giorno dopo giorno in questo modo si sente facilmente offeso dalla critica. Gli ho offerto di tenere per me i miei pensieri di miglioramento e lui ha detto che vuole ascoltarli (li tengo comunque, dato che a volte reagisce passivamente aggressivo con me sulle domande obbligatorie per capire il suo lavoro).

Ma oggi mi sono imbattuto in qualcosa che mi ha infastidito così tanto, ho avuto problemi a tenerlo per me ( https://stackoverflow.com/q/46319579/2003898)

Non l'ho affrontato direttamente, ma alla fine della giornata, gli ho detto che ho trovato una soluzione diversa dalla sua e che mi piacerebbe sentire i suoi pensieri al riguardo.

In quel momento è venuto subito alla mia scrivania e mi ha chiesto ripetutamente "Allora fammi vedere, dai mostrami cosa hai fatto" in modo molto invadente.

Ho iniziato a sentirmi MOLTO insicuro e Non sono riuscito a spiegargli nulla.

Dopo essermi ripreso ho provato almeno a spiegargli la mia idea, quando mi ha interrotto con una frase che era sulla falsariga di:

Dovresti concentrarti maggiormente sul fare il tuo lavoro invece di provare a mostrare agli altri quanto sia cattivo il loro lavoro. Sai, penso che in realtà critichi tutti solo per nascondere la tua mancanza di abilità, voglio dire che è sicuramente molta pressione essere sottoperformanti come te, non è vero?

Dopodiché, si è diretto verso la porta del nostro ufficio e io ho semplicemente urlato "Mi offendi davvero in questo modo e poi chiamalo un giorno?", a cui ha risposto semplicemente con "Sì, lo voglio".

Questo mi ha colto alla sprovvista e mi sento così ferito, e come detto, in questo momento ho paura di andare a lavorare domani, e ancora di più paura di parlare con lui.

Comunque, Non posso lasciarlo così.

Voglio parlare con lui domani. Voglio chiedergli se pensa che ci sia un modo per superare la sensazione di essere criticato da me tutto il volta, poiché oggi è stata la prima volta dopo 5 mesi che ho menzionato (in) diretto critico il suo lavoro, per niente.

In effetti mi piace personalmente, e mi piace il lavoro, ma questo ambiente di lavoro è un no-no se non riusciamo a trovare una soluzione.

E per ora, la domanda è:

Come posso avvicinarmi a lui senza essere nuovamente critico nei confronti alla situazione odierna, e soprattutto, come posso impedire che mi faccia mai più quello che ha fatto oggi, come Mi sento davvero a disagio ...

Prego. Ma dovresti davvero ringraziare il mio plugin grammaticale ;-) Per quanto riguarda la tua domanda ... strano collaboratore che hai. Non so perché qualcuno dovrebbe prendere una spiegazione su come tu e il tuo Asperger lavorate come critica, specialmente non il primo giorno, a meno che tu non abbia dato la spiegazione dopo che qualcosa è già successo? Quello che sto cercando di chiedere è: hai fornito la spiegazione come introduzione generale o quando hai cercato di correggere il suo comportamento dopo aver già fatto qualcosa che hai scoperto di non poter gestire?
Un piccolo commento su: _Come oggi è stata la prima volta dopo 5 mesi che ho citato (in) diretto critico al suo lavoro, per niente [sic] _. La natura estrema della sua reazione potrebbe essere un segno che probabilmente aveva represso le sue frustrazioni prima e ha scelto di scatenarle oggi.
@Tinkeringbell: Sì, mi ha detto che si sente criticato e che non gli piace, quando non ero nemmeno consapevole di sembrare criticato. E poi ho capito che dovevo spiegarglielo.
Hai detto che avevi la sindrome di Asperger a questo particolare collega, vero? Se ti tratta in questo modo, è solo la sua scarsa comprensione di ciò che ciò comporta. Hai pensato di ricordargli il tuo problema e poi di spiegargli perché ti sei comportato in quel modo? Forse fargli capire che non intendevi insultare / criticare il suo lavoro ma solo che hai difficoltà a capire il suo stile di lavoro?
È solo la tua opinione che il tuo lavoro (la tua versione del loro lavoro) sia migliore del loro?
... perché ho potuto vedere come qualcuno si sarebbe incazzato in questa situazione. Non puoi continuare a ripetere gli stessi tratti quando ti è stato detto che infastidisce gli altri. Non puoi usare la tua condizione come scusa per questo. Le persone non possono modificare i loro sentimenti per te, è impossibile. Potrebbero essere in grado di farlo per un po ', ma non per molto.
@n00dles: Se vuoi entrare nella parte tecnica leggi prima anche l'altro post e le risposte ad esso. Nota anche: in nessun momento l'ho mai aperto e criticato direttamente. Avevo intenzione di farlo, ma prima di arrivare a questo in realtà è solo aumentato da me invitandolo a dare un'occhiata sulla mia strada e dicendomi le sue opinioni che mi interessano. Quella era la situazione in cui si era già intensificata. Nota inoltre, gli ho offerto nella mia prima settimana che posso tenere i miei pensieri sul suo codice per me e ridurli alle domande che devo chiedere per entrare nel lavoro. Ha risposto che è aperto ai miei pensieri.
Per la parte aspie, non sono sicuro, hai un'idea di cosa sia Asperger, ma è come nutrire rancore su qualcuno che è daltonico, perché ha confuso i colori. Ma qui è diverso perché il mio handicap è di natura interpersonale. Ma è un dato di fatto che ho un controllo molto limitato su come il mio atteggiamento sta arrivando agli altri. Credimi, sarei felice se fosse solo una scusa e non una cosa reale. Sul piano professionale, spero sempre che le persone capiscano che a volte vengo scortese senza averne il controllo. Accettarlo è difficile, ma cambiare per me è più difficile, nondimeno ci lavoro.
Ok, grazie per aver spiegato un po 'di più, stavo davvero facendo l'avvocato del diavolo. Sto solo cercando di pensare in un modo diverso dagli altri qui. Quindi vedi l'altra faccia della medaglia. ;)
Ho iniziato a leggere un libro interessante, che potresti trovare utile;) https://www.amazon.com/Asshole-Survival-Guide-People-Treat/dp/1328695913/ref=asap_bc?ie=UTF8&pldnSite=1
Quattro risposte:
#1
+15
Tinkeringbell
2017-09-21 01:08:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio consiglio per te è di tenere quel discorso. Ma se possibile, coinvolgi un manager o uno scrum-master in questo. O qualsiasi altra terza parte indipendente che puoi trovare. Ho avuto colleghi fastidiosi e questa è stata la mia soluzione per porre rimedio a parte della mia paura.

  • Ho parlato in privato con il mio scrum master. Gli ho appena detto dopo essersi alzato in piedi che qualcosa non andava e che, sebbene mi piacerebbe affrontare il problema con un certo collega da solo, preferirei davvero che fosse presente una terza parte indipendente, che potesse moderare la conversazione un po. Poiché temevo particolarmente che l'altro collega non mi permettesse di finire completamente la mia conversazione, prima di interrompere o addirittura terminare la conversazione, ho chiesto allo scrum-master di prestare particolare attenzione a questo. Potrebbe essere un buon approccio per farti ascoltare anche dal tuo collega.
  • Se il tuo collega si sente facilmente criticato, tienilo a mente quando inizi la conversazione. Non iniziare con "Hai fatto questo e ...", un inizio migliore sarebbe probabilmente dire:

    Ultimamente, le cose non sono andate molto bene tra di noi (almeno, è così che mi sento ). Mi piaci e mi piace il mio lavoro. Quindi vorrei spiegarvi un po 'del mio Asperger e di come penso che stia influenzando il nostro rapporto di lavoro. Per favore, ascoltami. Non sto cercando di offenderti o criticarti e dopo aver spiegato completamente, sono più che disposto ad ascoltare la tua versione della storia.

  • Spiega perché c'è la terza parte. L'ho tirato fuori dicendo che, sebbene volessi raccontare a un collega la mia versione della storia e volevo sentire la sua, ho portato una terza parte all'incontro per darmi un feedback indipendente sui miei pensieri riguardo al nostro problema.

Come posso avvicinarmi a lui, senza essere nuovamente critico rispetto alla situazione odierna

Penso che sarebbe meglio avvicinarlo in termini più generali. Non invitarlo a una conversazione sulla situazione odierna, concentrati invece su cose più ampie come il tuo rapporto di lavoro con lui in generale. Sì, puoi usare quello che è successo come esempio specifico, ma prova a farlo solo quando richiesto. Se ti chiede di rendere le cose specifiche, puoi sempre dire "Bene, quello che è successo è un buon esempio di uno di quei momenti in cui penso che stessimo comunicando male"

Inizia con un "Ecco perché io voglio parlare con te". Il motivo dovrebbe essere spiegare / risolvere le tue differenze
Indica la tua intenzione di spiegare / risolvere le differenze in modo esplicito.
Afferma che non lo stai criticando esplicitamente
Non incolpare il tuo collega. Mantieni il tono di voce e la scelta delle parole più neutre possibile.
Non dire "Hai fatto questo ...", invece di dire: "Cosa è successo in quel momento ..."
Evita di dire "Tu" quando possibile. Questo dovrebbe aiutare il tuo collega a capire che ti stai concentrando più sulla situazione che su di lui.

Come posso evitare che mi faccia di nuovo quello che ha fatto oggi?

Penso che tu possa già indovinare cosa dirò qui . Non puoi insegnare nuovi trucchi a un vecchio cane. Se hai spiegato la tua versione della storia, con la terza parte presente, il tuo collega non cambia e non puoi passare a gestire il suo comportamento in modo diverso, quindi hai 2 opzioni:

  • Se avevi una terza parte presente alla conversazione, e questo era un manager / scrum master, potresti passare a loro e provare a chiedi loro di intraprendere un'azione contro il tuo collega. Tuttavia, questo potrebbe ritorcersi contro di te, con il risultato che il collega sarà ancora più difficile / odioso nei tuoi confronti, perché ora lo hai messo nei guai.
  • Trova un nuovo team / azienda per cui lavorare. Se il tuo collega non cambia (forse non può farlo anche lui?), Allora voi due semplicemente non siete una squadra compatibile. Forse puoi cambiare squadra all'interno dell'azienda, altrimenti stampa il tuo CV e inizia a cercare. Se pensi di poter gestire la situazione senza gravi danni, prenditi il ​​tuo tempo per trovare un lavoro che sia buono come il tuo.

Se scegli di andare a trovare un nuovo lavoro, un piccolo consiglio per gestire la nuova squadra, però, sulla base dei commenti che ci siamo scambiati: non aspettare a spiegare il tuo Asperger e il tuo preferito modo di lavorare finché qualcuno non commette "il primo errore". Consiglierei di affermare il tuo modo preferito di lavorare prima, per evitare che le persone lo vedano mentre li critichi.

#2
+14
anongoodnurse
2017-09-21 03:23:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sai, penso che in realtà ti limiti a criticare tutti, per nascondere la tua mancanza di abilità, voglio dire che è sicuramente molta pressione essere sottoperformanti come te, no?

Questo non è professionale, come sai, e questa persona, in quanto tale, ostacola la tua capacità di lavorare lì.

Se lavori in un ambiente professionale, hai un manager. È ora di lasciargli fare il suo lavoro. Vai prima a parlare con il manager e spiega la situazione (se non è anche un programmatore, descrivi prima il problema interpersonale, poi fai del tuo meglio per descrivere quello fubar. Quando ciò è accaduto, fai apparire il discorso che vuoi fare, e chiarisci che vuoi una terza parte per l'osservazione e l'intervento se necessario.

Le persone passive aggressive succhiano la vita dagli altri e, davvero, se c'è qualcosa che puoi fare al riguardo, è ora di farlo .

Questa non è aggressività _passiva_, ma aggressività _attiva_.
@n00dles - Sì, ma i suoi altri comportamenti (dicendo che vuole sentire le critiche ma essendo offeso, avranno la birra lunedì, ecc.) Sono molto passivi aggressivi.
@anongoodnurse: Perché la cosa con il lunedì è stata aggressiva? Secondo me la parte che ha fatto con me e non ha niente con cui parlare, è stata molto aggressiva, se non solo ostile, ma cosa gli ha mai cambiato (?) Idea, perché spostare il discorso a lunedì è stata un'aggressione passiva ? È qualcosa per cui i miei recettori potrebbero non essere più aperti?
@dhein - No, stai leggendo correttamente quest'uomo. Non è una persona "sicura" con cui stare (ha problemi seri). La mia risposta è stata di n00dles (una questione diversa). Penso che il suo commento sulla birra di lunedì sia stato a beneficio dei tuoi colleghi (quindi avrebbe un aspetto migliore loro), non tu (con il quale era molto offensivo.)
#3
+8
bobflux
2017-09-21 15:11:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il compito di un ingegnere è trovare soluzioni ai problemi o rimuovere il problema.

Ti trovi in ​​una situazione in cui il problema è il tuo collega ingegnere.

Per i lettori che non sono nell'ingegneria del software: è piuttosto brutto.

Spingere tutti i file C ++ in un enorme blob ha i suoi usi. L'ho usato per il codice del microcontrollore piccolo quando avevo bisogno delle ottimizzazioni. Può essere utilizzato anche per applicazioni di grandi dimensioni, ma sarebbe solo per cose molto critiche per le prestazioni come i giochi. Se usi llvm e clang, puoi applicare l'ottimizzazione dell'intero programma se imposti correttamente le opzioni. Ciò comporta la compilazione di ogni file sorgente in llvm bytecode (non in codice macchina), quindi il rinvio della traduzione da "llvm a codice macchina" dopo il collegamento, che consente un passaggio di ottimizzazione dell'intero programma. Ma llvm / clang non è sempre buono come gli altri compilatori, anche se a volte è migliore, quindi c'è un compromesso. Potrebbe funzionare o no.

Questo è ciò che il tuo collega avrebbe dovuto dirti: una spiegazione del motivo per cui ha scelto questa particolare soluzione, che viene fornita con una propria serie di compromessi. Qualcosa come "Sì, fa schifo (qualunque cosa), ma è davvero buono (qualunque cosa) quindi penso che sia un buon compromesso."

Forse avresti acconsentito, se avesse spiegato ... Ma non l'ha fatto!

Nel tuo caso, considererei l'approccio di questo ragazzo molto sospetto.

In quel momento è venuto immediatamente alla mia scrivania e mi ha chiesto ripetutamente "Quindi fammi vedere, dai mostrami cosa hai fatto "in modo molto invadente.

Facendo una critica, hai messo in dubbio la sua posizione di leader (cioè, maschio alfa). Quindi è entrato in modalità scimmia e ha affermato il dominio umiliandoti. La prossima volta che lo fa, visualizza questa immagine:

A big, angry monkey hitting his chest

Perché questo è esattamente quello che è successo.

avere Asperger mi fa avere problemi a capire le motivazioni, i pensieri e gli interessi degli altri, per quanto differiscano dai miei. Ciò significa che per capire le azioni di qualcuno ho bisogno di capire le motivazioni di quella persona

OK, quindi spero che questo aiuti a capire perché lo ha fatto. È un gioco di potere / dominio, fondamentalmente istinti animali. Come ho detto in un altro post, siamo tutte scimmie evolute, ea volte si vede.

Quindi, non dovresti interpretare tutti gli insulti che ti ha lanciato, criticando la tua performance ecc. Come letterali. Infatti, quando lo fa, visualizza la scimmia martellante e sostituisci ogni parola che esce dalla sua bocca con "La mia autorità è messa in dubbio! Devo ... affermare ... posizione ... dominante ... Onk! Onk! "

Ho iniziato a sentirmi MOLTO insicuro e non sono stato in grado di spiegare nulla.

Insultare qualcuno con Aspergers è estremamente crudele dato che hanno problemi a elaborarlo.

Mi piacerebbe licenziare questo ragazzo;) In effetti, ho licenziato persone in quel modo.

Quando dici a un ingegnere "sei sicuro che questo sia il modo migliore per farlo", dovrebbe reagire sulla falsariga di "ehi, forse c'è un modo migliore e possiamo migliorare la cosa". Questo se sono buoni. Nel caso di questo ragazzo, orgoglio e irascibilità si intromettono. Potrebbe favorire soluzioni sbagliate perché sono le sue soluzioni ed è troppo orgoglioso per considerare gli altri.

Ora, come dargli una critica costruttiva:

dagli da mangiare il sandwich di feedback. Un altro esempio. Usa il metodo di Gordon e riformula come "Io ..." invece di "Tu ..."

Come: "Mi interessa sapere perché hai scelto questa soluzione, io sono sicuro di aver perso alcuni dei vantaggi di questo. " invece di "Perché l'hai fatto così?"

Questo non funziona su tutti. Alcune persone possono gestire le critiche benissimo e ti diranno di tagliare la merda a metà del primo strato di rivestimento di zucchero, e questo è eccellente. Il tuo collega però non sembra essere così.

Probabilmente ha anche bisogno di un promemoria sulla tua condizione, forse puoi trovare una guida online su "come gestire le persone con Asperger" e suggerirgli di leggerla.

MODIFICA - ora tenendo conto delle nuove informazioni e delle vecchie informazioni che non avevo notato.

È l'unico sviluppatore in un'azienda di grandi dimensioni (~ 300 persone). "Quel ragazzo è fondamentale, è l'unico che sa programmare C tranne me, ed è uno dei dipendenti più anziani (...) semplicemente non potevano licenziare l'unico in grado di mantenere un codice produttivo. "

Traduzione: il manager ha permesso a questo ragazzo di scavarsi dentro come un cirripede e diventare inamovibile. Se questo ragazzo viene investito da un autobus o non è in grado di lavorare per un lungo periodo, l'intera azienda sarà nella merda profonda. Se possono assumere 300 persone, potrebbero aver assunto un piano di riserva. Il tuo manager è, quindi, un idiota.

Probabilmente sei quel piano di riserva, ma avresti dovuto essere assunto molto prima, prima che quel ragazzo diventasse "cruciale". In questo caso non saresti stato una minaccia per la sua posizione dominante, perché non sarebbe stato ancora in una posizione dominante. Ma in questo momento, scommetto che sa che se ti lascia padroneggiare la base di codice, alla fine puoi sostituirlo ... Quindi è nel suo interesse toglierti di mezzo.

Non importa che tu sia un bravo ragazzo e non sia interessato a rubargli il lavoro: quando la direzione si stanca delle sue buffonate, se puoi sostituirlo ti faranno un'offerta.

Se sei d'accordo che questo è vero (potrei aver perso il punto) allora hai bisogno di un altro lavoro, perché anche se non è uno stronzo, ha un forte incentivo a sbarazzarsi di te.

Ora proviamo ad entrare nello stato d'animo di questo ragazzo, cioè la sua "cornice". Un po 'come scrivere la descrizione di un personaggio, ma in prima persona:

"Sono così fantastico! Il futuro dell'intera azienda dipende solo da me! Mi rispettano, mi chiedono aiuto e quando il mio codice di merda si blocca e io lo risolvo, mi guardano come un Dio! "

I.D. positivo confermato ... beep ... zoom in ... snapshot:

Picture of a man dressed as a knight

... completo di un teschio su un bastone. Sarebbe meglio con le fiamme che escono dagli occhi, ma per ora questo andrà bene.

Il fatto che sia appassionato di giochi di potere / dominio e ti abbia umiliato mi dà l'impressione che sappia molto bene che tu " rappresenta una minaccia per la sua posizione dominante. All'inizio ho attribuito questo al suo carattere irascibile e al tuo tentativo di critica, ma mi ero perso il fatto che fosse nella posizione perfetta per sviluppare una sindrome da supereroe solitario.

Voglio dire, se era un po 'goffo geek come James Damore, sarebbe credibile che ci sia dentro per il brivido della programmazione e davvero non dispiacerebbe l'aiuto ... ma in qualche modo non sembra giusto.

E io ha appena urlato "Mi offendi davvero in questo modo e poi chiamalo un giorno?" ciò a cui ha semplicemente risposto con "Sì, lo voglio".

Ora, questa è una preziosa pepita di informazioni che mi ero perso. Mi chiedo se suonava come se stesse gongolando?

Se fosse in modalità scimmia come pensavo inizialmente, controllato dalla rabbia e dagli impulsi primordiali, allora probabilmente avrebbe risposto qualcosa di più emotivo come "Vai f- te stesso "e sbatté la porta. Ma questo "Sì, lo voglio" è una battuta abbastanza arguta da tirare in tali circostanze. Questo suggerisce che sia uno stronzo così professionale da poter rimanere spiritoso anche quando è arrabbiato (cioè cattivo) o suggerirebbe che non era davvero arrabbiato e ha ancora il controllo (cioè, peggio per te).

Conosco questa frase, perché mi piace usarla quando voglio davvero essere uno stronzo totale. Funziona molto bene, ma è come un'arma di distruzione di massa. Fondamentalmente significa "Non me ne frega niente di quello che senti perché non esisti". Il che, sono sicuro che pensi, non è qualcosa che dici a meno che tu non sia assolutamente sicuro che la persona di fronte a te lo meriti davvero, e non hai intenzione di essere amici in nessun tipo di dimensione futura o alternativa ...

Comunque, torniamo al tuo caso.

Esco su un arto qui, ipotesi folle, potrebbe essere sbagliata, ma ci proverò comunque. Definirò questo ragazzo come un narcisista di alto livello. Non so se sai come funziona un narcisista, quindi ti illustrerò, per ogni evenienza. Inoltre mi sto divertendo troppo a scriverlo.

Viviamo tutti all'interno del nostro film che può essere definito un frame, questo è il modo in cui percepiamo la realtà. Chiamalo un insieme di assiomi che diamo per scontato e che governano il nostro modo di pensare. Guarda un conservatore: Trump è un brav'uomo! Guarda un liberale: Trump è un nazista! Stessa realtà, percezioni diverse. La realtà sarebbe: Trump è Trump, come una particella elementare, se riesci a capire dove si trova leggendo i suoi tweet, hai violato il Principio di incertezza di Heisenberg e hai ottenuto il premio Nobel, buon per te!

Quindi , la cornice influenza i dettagli ignorati o elaborati dalla nostra mente, influenza anche il modo in cui reagiamo agli eventi reali. Dato che sei un aspie, presumo che la tua cornice sia molto diversa dalla mia. Quindi probabilmente interpretiamo la realtà in modi diversi. Tutti lo fanno, va bene.

Tornando al problema: qual è la cornice di un narcisista? Beh, fondamentalmente è questo:

A drawing of a "skull-man", sitting in a throne and looking scary

Dannazione! Ancora nessuna fiamma che esce dagli occhi.

Quindi, un narcisista siede sul suo trono e le sue legioni di servi inutili strisciano ai suoi piedi. Questa è la sua realtà: nel suo film, è l'eroe, e tutti gli altri sono quel personaggio secondario che muore gettandosi di fronte a un proiettile puntato contro l'eroe nel capitolo due.

Per una volta, io " Non sto esagerando. Alcune persone sono davvero così. Non sono sicuro che il tuo collega lo sia, ma pensa a cosa farà essere l'unico sviluppatore in un'azienda di oltre 300 persone a qualcuno con un ego troppo gonfio per cominciare, nel corso degli anni ... spaventoso!

Quando critichi un narcisista, forse pensi di fare una semplice critica costruttiva, ma quello che stai davvero facendo è sfidare la sua visione del mondo. Nel loro film, sono l'eroe. Sono un fottuto Superman. Quindi intervieni e suggerisci che Superman potrebbe, un po ', a volte, sbagliarsi.

Questo provoca un cortocircuito cerebrale narcisistico. Quel ragazzo ha due opzioni: riconoscere che ha torto o sbarazzarsi di te. Il suo cervello sceglierà la via d'uscita più facile, e questa è sempre la seconda opzione, perché nella sua cornice, un narcisista non sbaglia mai. Se potesse sbagliarsi, non sarebbe un narcisista ...

A questo punto mi limiterò a citare wikipedia:

Gli individui narcisisti usano varie strategie per proteggere il sé a scapito degli altri. Tendono a svalutare, derogare, insultare e incolpare gli altri e spesso rispondono a feedback minacciosi con rabbia e ostilità.

Suona come "boom headshot", non è vero.

Ora ... un'altra caratteristica del narcisista è che sei suo amico. Sarà super amichevole (all'inizio, prima di distruggerti). In effetti, penserai che sia fantastico ... perché vuole che tu pensi che sia fantastico!

Quindi, ecco la mia valutazione:

Trova un altro lavoro.

Nel colloquio per il tuo prossimo lavoro, quando ti chiedono delle tue esperienze passate, menziona che stavi in una grande azienda con una sola persona responsabile dell'IT, e quanto suona folle e illogico. Dì loro la verità, puoi usare anche ogni parola che ho scritto sopra, è pensata per aiutarti.

Come qualcuno nello spettro, sento che "qualcuno con asperger" o "qualcuno con asd" o "sullo spettro" è infinitamente migliore di "aspie" che sono stato chiamato in modo negativo prima. Solo il mio pensiero personale su di esso. Riconosco però che hai chiarito la tua scelta e lo apprezzo.
"Probabilmente ha anche bisogno di un promemoria sulle tue condizioni" Dare munizioni a uno stronzo non è quasi mai una buona idea. Nella migliore delle ipotesi lo userà come motivo per essere sprezzante, nel peggiore dei casi lo userà per mettere ulteriormente in discussione la competenza e l'abilità dell'OP.
@Thomas - modificato
@apaul34208 hmmm, dipende se questo ragazzo è davvero un asino o ha solo un carattere irascibile. Nel primo caso sarebbe preferibile coinvolgere il capo o trovare un altro lavoro. Nel secondo caso, coinvolgere il capo potrebbe essere controproducente ... In entrambi i casi licenzierei comunque quel tizio. È la definizione di non professionale. Semplicemente non parli con i nuovi assunti in quel modo.
@peufeu: Ohhhh no, non modificare la mia aspie 'ness' ^. ^ Volevo rispondere dettagliatamente al tuo post, dato che oggi mi ha davvero dato un po 'di luce. Non avevo ancora l'obiettivo di farlo, poiché la situazione oggi è persino peggiorata di più, come menzionato nel mio commento sulla risposta di Sheldon Andre. Ma ho commentato il post a cui ti sei collegato per "aspie" Come ci tengo e nel complesso ha sostituito il tocco illuminante generale :)
@peufeu: Il problema qui è che quel ragazzo è cruciale, come menzionato qui o su SO, è l'unico che sa programmare C tranne me (ecco perché sono stato assunto), ed è uno degli impiegati più anziani, quindi metti a parte il fatto che ho l'impressione che il mio manager non sia comunque uno che ha molta comprensione per gli asperger, anche se lo avesse, è un'azienda con oltre 300 dipendenti, e semplicemente non potrebbero licenziare l'unico in grado di mantenere un codice produttivo, anche se avevano intenzione di reagire su questo. Quindi ora sono in un posto perso, e anche se possiamo cancellare temporaneamente le cose lunedì, aggiornando semplicemente il mio CV.
Ho modificato la mia risposta e aggiunto tonnellate di cose, per favore leggi. Ho sparato in ogni direzione, quindi puoi scegliere e scegliere;)
@peufeu: Così oggi ho trovato l'energia per rispondere :) Dato che andrebbe oltre lo scopo, l'ho messo in questa chatroom: https://chat.stackexchange.com/rooms/66006/chat-on-narrcism-contrary-asperger Sentiti libero di lascia tutti i pensieri che hai.
@AytAyt Capisco come quella parola possa essere spiacevole per te poiché le persone l'hanno usata in modo derisorio nei tuoi confronti. Potresti trovare interessante il fatto che nelle comunità autistiche online ho visto che molte persone stavano bene con e persino preferivano / etichettano "aspie". (C'è anche molta spinta * contro * il linguaggio "prima persona" come "qualcuno con autismo / asperger" da parte di molti autistici). Mi sento anche come se avessi visto "autie", che immagino abbia lo stesso senso di abbreviazione carino ma più generalizzato all'intero spettro. Naturalmente, qualsiasi formulazione fa male se viene usata in modo dannoso, quindi è difficile scegliere davvero.
@Tinkeringbell (mandandoti un ping, nonostante peufeu sia indirizzato, poiché potresti essere interessato anche tu) Ehi, volevo solo dare un avvertimento, dato che sei stato tu a farmi conoscere questa opzione. Ho appena avuto un colloquio presso SAP in questo momento e mi sto dirigendo ora verso il mio giro di 8 ore a casa. In genere era solo un colloquio di "conoscenza" in relazione al loro progetto sull'autismo al lavoro, ma penso di essermi presentato molto bene e sono anche molto soddisfatto di ciò che hanno presentato sull'ambiente di lavoro rispetto al loro progetto. Quindi chissà, forse sarò presto un dipendente di SAP grazie a te :)
@dhein Eccellente! Ti auguro successo ;)
#4
+2
Sheldon Andre
2017-09-21 00:13:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho l'autismo, che è molto simile a quello di Asperger, quindi posso facilmente simpatizzare con te. (A proposito, Asperger è ora chiamato disturbo dello spettro autistico - ASD, volevo solo farti sapere) Sembra essere una persona passivo-aggressiva. Da quello che vedo, è davvero una persona emotiva nel cuore e sembra che non sia davvero un tipo di persona dominante. Ma chi lo sa? Io non ...

Parla con lui. Se non funziona, sii indipendente. Ci sono persone che non faranno altro che abbatterti. Questo collega sembra fare proprio questo.

La decima parte della Legge Scout è il coraggio. Devi essere coraggioso, anche quando hai paura. Devi tenere sotto controllo le tue emozioni, ma non sopprimerle. E affrontalo proprio lì, sul posto, sui suoi problemi. Non sollevarli indirettamente. Non aspettare. Non sottomettersi al suo comportamento. Fallo lì. Elabora qualcosa. Se non è possibile fare nulla, smetti di lavorare con loro. Possono essere tossici per la tua vita e la tua salute.

Per favore non aggiungere di nuovo la firma. Sto annullando la tua modifica. Per favore, non ripeterlo. Ci concentriamo sull'avere domande e risposte, quindi le firme aggiungono solo confusione.
È riuscito a portarmi giù per un altro giorno e per di più mi ha lasciato confuso. La nostra azienda ha una cultura un po 'dirnking, quindi stamattina ho portato 2 birre in ufficio e gli ho chiesto "Bene, possiamo avere una birra afterwork a mie spese oggi e parlare un po'?" Dove ha risposto "Beh, non sono più motivato a parlare con te, come personalmente ho chiuso con te" E quando è appena uscito ha detto nella stanza a tutti (attualmente c'è un tirocinante) "Ok, io ' Sto passando un lungo weekend quindi vi auguro buone giornate e dhein; andiamo a prendere la birra afterwork lunedì, eh? " Mi sento solo perso ...
@dhein, dovresti sentirti perso, perché questo collega è totalmente inappropriato e invia tutti i tipi di messaggi contraddittori. Anch'io sono confuso e non ho le stesse difficoltà a capire le motivazioni che sono una sfida per le persone con Asperger. Nessun vero consiglio per te qui - volevo solo farti sapere che non dovresti presumere che la tua mancanza di comprensione abbia qualcosa a che fare con le tue sfide specifiche - suona come un relitto di un collega. Mi dispiace che tu debba occuparti di questo ...
@magerber: Grazie, questo è già un aiuto, perché non ero sicuro se fosse solo io ad avere problemi con quello o essere lui totalmente fuori strada con quella reazione.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...