Domanda:
Come dire alle persone che non sono il loro supporto tecnico?
NaCl
2018-01-12 02:17:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un problema piuttosto comune per le persone nel mio campo di studi (informatica). Il problema è questo: le persone, in particolare i parenti, ti chiedono informazioni sui loro problemi relativi al computer, ad esempio: "Che tipo di programma antivirus dovrei installare?" o la domanda molto più frequente "Puoi pulire il mio PC?" uno. Non mi piacciono davvero queste domande, perché non hanno nulla a che fare con ciò che studio o con ciò che farò per vivere nella mia carriera in seguito. Inoltre, fa schifo che alcuni membri della famiglia o anche il mio padrone di casa credano che io possa aiutarli solo perché studio informatica.

Sembra che gli altri siano totalmente ignoranti e presumano che tu sia un genio e sappia tutto di qualsiasi cosa relativo a qualcosa sui "computer", indipendentemente da cosa sia. Questo diventa particolarmente interessante se ricevi domande su programmi piuttosto esotici che non hai mai visto prima.

Il fatto che riceva domande del genere mi dà molto fastidio, poiché si presume che io possa aiutarti a risolvere i loro problemi, indipendentemente da quello che ho o voglio fare. Inoltre, mi sento isolato come una persona "geek", uno strano, chiedendomi cose del genere senza parlarmi di nient'altro. Sembra che quello che faccio sia una cosa minore.

Quindi: come posso risolvere questo problema? I miei obiettivi sono questi:

  1. Dì a quelle persone, che si aspettano che io le aiuti con i loro problemi totalmente casuali, che non sono il loro supporto tecnico personale per la loro stampante o altro
  2. Fai 1) senza ferire molto i loro sentimenti, preferirei dire loro che non sono abbastanza competente per risolvere i loro problemi, tuttavia, questa non è un'opzione a causa del mio campo di studio. (Nota: l'ho già provato ed è stato ignorato, perché "lo so, perché studio informatica")
  3. Falli sentire come se fossi una persona disponibile, ma non un mago
Strettamente correlato; forse anche un duplicato: https://interpersonal.stackexchange.com/q/4951/345
Domanda molto strettamente correlata: [Come posso spiegare alle persone che un programmatore non è un tecnico di computer?] (Https://interpersonal.stackexchange.com/q/3981/473)
Ciao gente. ** Per favore non scrivere risposte nei commenti. ** Se vuoi dare un suggerimento su come migliorare la domanda, o chiedere un chiarimento, allora un commento è la strada da percorrere. Se vuoi scrivere una risposta, scrivi qualcosa e pubblicalo come risposta. Se vuoi fare uno scherzo. . . forse salvalo per altrove, non per commenti o risposte.
Quattordici risposte:
#1
+175
Jess K.
2018-01-12 02:30:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Essendo io stesso un informatico, ecco le strade che ho seguito:

Quando è stato chiesto di aggiustare un giocatore Bluray a un raduno festivo ...

"I può sembrare, ma la tua ipotesi è buona quanto la mia. So come scrivere software, non aggiustare l'hardware. "

Quando mi chiedono opinioni sul software non so nulla di ...

"Sì ... non ne so nulla. Proverei a cercare recensioni su CNet (o un'altra fonte che puoi fornire per loro) ."

Quando mi viene chiesto di aggiustare la "cosa che il computer sta facendo" ...

"Riesco a malapena a riparare il mio computer. Posso guardarlo e vedere se è qualcosa che ho visto prima, ma potresti doverlo portare da un professionista. "

Ciò che tutte queste risposte hanno in comune è che ammetti che probabilmente non avrai una risposta per loro, ma fornisci loro un posto dove andare per trovare aiuto .

Come scienziato informatico, probabilmente avrai notato che noi Google cose ... molto (e di solito finiamo su StackOverflow, se è per questo). In genere abbiamo una buona idea di dove possiamo trovare risposte su Internet, perché lo facciamo così spesso!

Fornire ai tuoi amici e alla tua famiglia informazioni su dove dovrebbero cercare mantiene la tua capacità di sembrare ancora utile e di supporto, addestrandoli a essere sufficienti a trovare queste informazioni per se stessi , senza dipendere da te.

In alternativa, non insegnare loro come trovare le informazioni da soli (dicendo "Non posso aiutarti, mi dispiace") probabilmente li farà sentire come se TU conosci la risposta e semplicemente non vuoi aiutare (perché nelle loro menti tu sai tutto)! Questo è il motivo per cui fare l'esercizio solo poche volte con loro vale il tempo impiegato, anche se è ancora frustrante.

Se continuano a chiedertelo, ricorda loro:

"Ricordi cosa abbiamo fatto l'ultima volta che hai avuto una domanda come questa? Ci proverei."

Inoltre, nelle parole del buon vecchio Einstein:

"L'intelligenza non è la capacità di memorizzare le informazioni, ma di sapere dove trovarle."

#2
+52
Clay07g
2018-01-12 02:43:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In qualità di giovane ingegnere software professionista, so esattamente di cosa parli. Anche se il mio lavoro consiste nella pianificazione, strutturazione, creazione e manutenzione di prodotti software digitali, la mia famiglia e i miei amici vengono sempre da me per qualsiasi problema relativo a qualsiasi dispositivo elettronico.

... e onestamente, normalmente lo faccio una domanda. È un peccato, ma è così.

Quindi, quando conosco la risposta, aiuto, perché mi piace aiutare. Se vuoi davvero sentirti utile, rispondi sempre con risposte che puoi trovare immediatamente. Alcune volte leggo letteralmente loro un risultato di ricerca di Google. Nessun grosso problema. Sono molto più bravo a trovare informazioni pertinenti rispetto alla maggior parte della mia famiglia, quindi non mi dispiace farlo.

La parte importante è sapere quando dire di no. Ed è allora che soddisfare la loro richiesta è scomodo per te o non lo sai davvero. Ad esempio, faccio schifo nell'usare le stampanti.

Quando qualcuno mi fa una domanda su di loro, ad esempio, dico qualcosa del tipo:

Scusa, sinceramente non ne ho idea . Non ho molta esperienza in [Argomento X]. Probabilmente puoi capirlo con qualche ricerca online. In effetti, non ho mai nemmeno fatto nulla con [Topic X]

Questo normalmente ricorda alla mia famiglia che non so tutto di tutto ciò che riguarda l'elettronica. Se non ti credono, riafferma la tua posizione e dì semplicemente che se potessi davvero aiutare, lo faresti. Ad esempio, dirò letteralmente alle persone che non posso far funzionare le stampanti, perché non ho idea di come risolverle. Non li uso quasi mai, perché non ne possiedo uno.

Oppure, se il problema è scomodo:

Spiacenti, questo problema richiede più tempo di me sì, e comunque non sono davvero un esperto. Potrebbe essere necessario consultare qualcuno che ne sa di più.

Ancora una volta, se non ti credono, riafferma la tua posizione. Non stai mentendo. Alcune persone, capisco, potrebbero essere difficili. Tu, tuttavia, non puoi rimediare e i loro sentimenti di essere feriti non sono affatto causati da te in una tale circostanza.

Spero che questo aiuti. Come ho detto, se la tua famiglia non riesce a capirti se non sai qualcosa o non ti crede, è un problema più profondo che semplicemente non puoi controllare.

Se normalmente hai una risposta alle loro domande, perché è importante che le loro domande si riferiscano al tuo lavoro oppure no? Se qualcuno mi chiedesse "puoi raggiungerlo dallo scaffale più alto per me" non risponderei con "beh, posso, ma in realtà scrivo solo software per C ++". Penso che il problema di OP sia che gli vengono fatte domande di cui non conosce la risposta, ma la gente presume che lo sappia a causa della sua professione.
@EdumundReed È scortese presumere che qualcuno sappia tutto di un argomento perché lavora in un campo correlato. Periodo. Che l'assunzione sia corretta o meno non ha importanza. Il problema si manifesta fisicamente quando la persona che fa l'ipotesi non considera che chi non è nel mio campo non possa fare supporto tecnico di base. E se avessi un amico che era convinto che tu fossi l'unica persona in grado di prendere un oggetto da uno scaffale perché hai prodotto dei banconi?
#3
+30
baldPrussian
2018-01-12 04:07:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Benvenuto in IT! Conosco operatori mainframe, amministratori di database e altri specialisti IT che vengono continuamente bombardati da questo tipo di domande. Proprio come medici, avvocati, ecc., Tendiamo a essere visti come una sorta di altruisti che non amano nient'altro che aiutare le persone con i loro problemi.

Nel tuo caso, "scusa, non è il mio campo di competenza "è una buona risposta. Inoltre, ho usato "Sembra un problema di Desktop Engineering; Sono specializzato in [x] - chiamo io stesso gli addetti Desktop Engineering quando ho bisogno di aiuto." Ho anche usato con la mia famiglia "Mi dispiace, non do supporto tecnico. Lo faccio già tutto il giorno al lavoro e non ho alcun desiderio di farlo nel mio tempo libero". Quando qualcuno insiste (se è la famiglia), aggiungo: "Allora, vuoi venire a casa mia e fare il tuo lavoro gratuitamente per un paio d'ore? Perché è quello che mi chiedi di fare". Ovviamente è un po 'difficile da usare con i non familiari, quindi non lo consiglio lì.

Consiglierei di conoscere un'azienda locale che supporta, come Geek Squad. Ce ne sono anche molti altri. Sono al punto della mia carriera in cui posso dire onestamente "è passato molto tempo da quando ho fatto qualcosa del genere; è molto meglio chiamare Geek Squad. Sì, costerà un po 'di soldi, ma tu trattare con persone che lo fanno a tempo pieno. Non lo faccio nemmeno part-time, quindi stai molto meglio con loro. Ora, se vuoi che il software sia installato su 15.000 dispositivi, chiamami. Posso darti il mio tasso di consulenza e possiamo parlare di come organizzare la tua impresa per questo e farti risparmiare un paio di milioni di dollari ". Questo dà loro un posto dove andare e stabilisce che fai qualcosa di molto diverso da quello che chiedono.

PS. Queste domande non scompaiono mai, mi dispiace. Fa parte della magia IT. :)

IT: sì, avvocato: certo, dottore ?? Spero che il mio dottore non sia solo come * Mi dispiace signor Doe ma non sono il tuo medico personale e non ti aiuterò con il tuo problema di annegamento. *
@JBis Penso che questo sia un po 'estremo, anche se fa un punto. Penso più alle riunioni di famiglia che a una vera emergenza. "Scusa, Dan, dovresti chiedere al tuo medico di famiglia di esaminare il tuo sfogo, piuttosto che proprio qui a questa riunione."
Gotcha. Grazie.
#4
+18
Dark Hippo
2018-01-12 15:40:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una visione leggermente diversa di tutte le risposte qui.

Sono uno sviluppatore di software da oltre 10 anni ormai e molto raramente ricevo più richieste come questa. Come? Adottando un paio di metodi semplici.

1) Dì di sì, ovviamente darò un'occhiata, ma sono davvero impegnato fino a <some futura, normalmente 2 settimane it> .

Oppure, come accennato in alcuni altri commenti ...

2) A seconda di quello che fanno come lavoro, dì di sì poi nella stessa frase chiedi loro di fare qualcosa per te. I miei preferiti sono stati gli idraulici (sì, posso dare un'occhiata al tuo laptop, portarlo in giro e mentre sei qui, ti dispiacerebbe dare un'occhiata alla mia caldaia? Sta facendo rumori strani ...), designer (sì , Posso aiutarti a spostare i tuoi file dal tuo vecchio Mac a quello nuovo, in cambio, un mio amico ha bisogno di un sito web progettato ...) e i membri della famiglia (ok, ma ci vorranno alcune ore, posso venire intorno e imposta la TV / il computer / l'iPad, sarò qui a < ogni volta che sai che normalmente cenano> .

L'idea generale qui è fargli capire che il tuo tempo non è libero. La maggior parte delle persone apprezza il proprio mestiere più di altri perché è quello che si guadagna da vivere, quindi quando suggerisci di portare avanti la giornata lavorativa in cambio del tuo aiuto in qualcosa, la maggior parte delle capire come fare le cose da soli.

Questa è una scommessa perché qualche volta l'idraulico o il designer dirà ok e tu dovrai capire come aiutarli, ma il lato positivo è che ne otterrai qualcosa.

Quindi, per rispondere 1, 2 & 3, non è necessario informarli che non sei il loro supporto tecnico personale, devi fargli capire che non sei disposto a farlo gratuitamente senza uscire allo scoperto e dirlo. In questo modo, sembri comunque utile e non li rifiuti apertamente, quindi non dovresti ferire i loro sentimenti (dipende da come esprimi le cose, ma questa è solo la vita)

#5
+16
user11223
2018-01-12 05:18:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se può sembrare scortese, il mio metodo è riuscito a stroncarlo sul nascere.

Ecco un estratto da una conversazione che ho avuto con un parente, che è un insegnante:

Se potessi risolvere il tuo problema in 2 minuti, mi piacerebbe aiutarti. Sfortunatamente, il tuo problema richiede ore di sforzo e quindi stress. Al di fuori del mio orario di lavoro mi godo i miei tempi di inattività (guardare film, bere qualcosa, ecc.) Che è così prezioso per me. Sono disponibile a scambiare favori (baratto) se hai servizi da offrire che (1) mi servono e (2) hanno lo stesso valore di mercato. Ad esempio, mi piacerebbe scambiare supporto tecnico in cambio del tuo tutoraggio ai miei figli quest'estate, o forse una costosa bottiglia di scotch di mia scelta. Dato che sei una famiglia, sono pronto a dare consigli verbali gratuiti ogni venerdì dopo il lavoro. Se sono ancora sano di mente.

#6
+15
T.E.D.
2018-01-13 03:29:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ingegnere del software da 30 anni qui.

La mia risposta standard è "Non ne so niente". È quasi sempre vero . Vengo pagato per la mia capacità di capire le cose del computer, non per sapere tutto quello che c'è da sapere su di esse.

Ovviamente la famiglia non lo considera una risposta. E onestamente forse non dovrebbero, dato che non esito ad andare dal padre di mio avvocato quando ho bisogno di fare qualcosa con il sistema legale (e lui non esita ad aiutare se può).

Onestamente la mia grazia salvifica con la famiglia è che la maggior parte di loro sono teste di Apple. Dal momento che non sviluppo software per prodotti Apple, posso onestamente e legittimamente rivendicare la totale ignoranza per qualsiasi problema relativo a Apple.

E infine dovrei menzionare la famiglia immediata . Non c'è logica nell'universo che possa salvarti dall'essere un supporto tecnico gratuito per tua moglie. Credimi, ci ho provato e ho ancora le cicatrici. Qualsiasi cosa relativa alla tecnologia che si rompe in casa tua non solo devi aggiustarla, ma sei in grossi guai perché si è rotta in primo luogo. Se i tuoi figli hanno problemi e tu non aiuti, si limiteranno a lamentarsi con lei e poi tornerai nella cuccia. Non preoccuparti di provare. Questo è solo il tuo destino nella vita.

Un pezzo di mitigazione della famiglia che non posso raccomandare abbastanza vivamente: se hai finestre Windows, crea account amministratore e utente separati e non dirlo a nessuno in la tua famiglia qual è la password amministratore . Se "hanno bisogno" di installare qualcosa, dovrà aspettare finché non arrivi a casa. Stavo reinstallando Windows su 3 scatole a casa ogni 6 mesi prima di istituire questo.

#7
+13
nijineko
2018-01-12 08:36:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Con o senza umorismo?

Acquista o crea una maglietta con scritto "No, non aggiusterò il tuo computer". Fare un commento su come possono corromperti è facoltativo. ^^

Scherzi a parte, come un vero tecnico IT, ho fissato le tariffe per le richieste "off-the-clock" e quando qualcuno mi chiede di aggiustare cose che sono al di fuori dell'ambito lavorativo, cito loro le mie tariffe e indicare in che orari posso fissare appuntamenti. Potrei offrire uno sconto a familiari / amici di un importo minimo casuale, ma altrimenti pagano per giocare.

Per coloro che non sono specializzati nel "riparare i computer", suggerirei un semplice "Mi dispiace, sono uno specialista in 'x', in realtà non so come riparare i computer".

#8
+11
Harper - Reinstate Monica
2018-01-12 09:12:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Trasformalo in evangelizzazione

Non sono basato su Windows. E faccio leva così tanto per evitare quel tipo di domande di supporto tecnico, che gli IME sono quasi sempre su piattaforme Windows. E mi dispiace scegliere su Windows qui, ma questa tattica funziona così maledettamente bene.

Sin dall'inizio, dico che non so molto di Windows perché l'ho abbandonato anni fa. Non riuscivo a farlo funzionare correttamente e passavo troppo tempo a combattere Windows invece di fare il lavoro che ero lì per fare. Dal momento che loro stessi stanno avendo problemi in questo momento, questo suscita sempre un "posso relazionarmi" o "non posso discutere con quello".

Elaboro, "Finalmente il supporto tecnico mi ha consegnato un Mac ..." E la parte della conversazione relativa alla richiesta di supporto tecnico è terminata. E di solito, la persona non vuole essere evangelizzata, e inizia a cercare un modo per uscire dalla conversazione, ea questo punto sono fin troppo felice che ne trovi uno. Altrimenti, certo, parlerò dei vantaggi di passare al Mac o anche se le loro esigenze di elaborazione sono abbastanza modeste da poter essere soddisfatte da un tablet (come spesso accade in questi giorni).

Non mi importa di evangelizzare il Mac, mi interessa togliermeli dai capelli e se riescono a trovare una piattaforma che non li faccia impazzire, significa che non si preoccuperanno io molto.

Sembra un gioco pericoloso da giocare, immagina se qualcuno * comprasse * un Mac perché l'hai consigliato? Saresti il ​​loro schiavo dell'IT per sempre, dal momento che sei sia l'ambasciatore del Mac che lo specialista, e se spendessero molti soldi in base alla tua raccomandazione avrebbero abbastanza diritto al tuo aiuto
@Maxim l'hai * effettivamente provato *? Cosa è successo quando l'hai fatto? L'ho fatto con la mia famiglia stretta (quelli che non riesco a spazzare via) e funziona. Riducili da circa 1 al mese a <1 all'anno.
#9
+4
JeffC
2018-01-12 11:39:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In genere dico alle persone cosa farei (senza farlo effettivamente per loro). Credo fermamente nel principio di insegnare a un uomo a pescare. Se rispondi direttamente alla loro domanda, non imparano altro che che sei una fonte di risoluzione dei problemi che non vogliono (o non sanno come) affrontare. Se insegni loro come risolvere i propri problemi, imparano qualcosa e un'abilità di vita.

Potrei dire ... quando vado a comprare hardware per computer, generalmente guardo uno di questi siti per le recensioni e poi scegli qualcosa in base ai loro consigli. Oppure potrei dire, non sono sicuro di come risolverlo, hai cercato su Google il messaggio di errore?

Sono utile senza assumermi la responsabilità di risolvere il loro problema per loro. Se hanno bisogno di più aiuto pratico e non stanno cogliendo il suggerimento (e non vuoi aiutare o non hai tempo), li indirizzerei a un negozio di computer locale come Best Buy, ecc. sii felice di spiegarti le cose e di fare una raccomandazione o ti diagnosticano e riparano il tuo computer se non vuoi imparare a diagnosticare e aggiustarlo da solo.

#10
+4
Astralbee
2018-01-12 18:29:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lavoro nell'IT da 17 anni, posso prometterti che non sparirà mai.

Nel corso degli anni ho creato una raccolta di risposte standard:

Puoi riparare il mio computer?

Non è l'area dei computer in cui lavoro, mi dispiace. Hai provato PC World?

o

Sì, addebito £ 50 forfettario più il costo di eventuali componenti e £ 25 aggiuntivi per ogni ora lavoro duro e faticoso. (o qualunque tariffa sia leggermente superiore alla media nella tua zona) Vuoi fissare un appuntamento? PC World costa un po 'meno di me.

Puoi rispondere a questa domanda?

Mi spiace, lavoro solo con i computer , Io non sono effettivamente un computer. Potresti provare Google o PC World?

Puoi consigliarmi un computer?

Il mio computer è altamente specializzato e molto costoso. Non so nulla di computer standard, sarebbe meglio parlare con PC World.

#11
+4
Pieter B
2018-01-12 19:00:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciò che ha funzionato per me è essere brutalmente onesto, è dire a tutti: "Odio riparare i computer". Non dire qualcosa come "Non mi piace ..." perché hai davvero bisogno di comunicare il emozione dell'odio che provi contro questo tipo di attività.

Dopo che le persone sapranno cosa ne pensi di questo, saranno molto riluttanti a chiederti di farlo. Perché ora ti stanno chiedendo di fare qualcosa che sanno che odi fare. Il peso deve essere su di loro.

Il trucco è quando tirarlo fuori. Quello che devi fare è sollevarlo prima che ti facciano la domanda per aiutarli con il loro computer. può sollevarlo senza proiettare quell'emozione su di loro, perché è necessario proiettare l'emozione sull'attività.Il più delle volte questo è abbastanza facile perché la maggior parte delle persone non ti chiederà apertamente aiuto ma inizierà una conversazione che problemi con il computer. Se senti che la domanda sta arrivando, puoi lasciare la tua battuta come, "sì, odio riparare i computer, quello che faccio per vivere è così lontano da quello". Prima ancora che dichiarino i loro problemi con il computer. Una volta che hai sganciato quella bomba, le persone si ritirano. Perché conoscono la tua posizione ma non hai detto che odiavi aiutare "loro", solo in generale che odi riparare i computer.

Con la famiglia che hai aiutato prima sarà più difficile. Ma a un certo punto devi dire loro che non ti piace davvero fare questa attività. Forse aiutali a trovare un sedicenne intelligente di cui ti puoi fidare che possa guadagnare velocemente riparando i loro computer.

(Perché adoro aiutare le persone, ma non con i problemi con il computer.)

#12
+4
johnny
2018-01-12 20:10:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dico loro,

"Non aggiusto più il computer di nessuno oltre a quello di mia mamma. Mi spiace. È solo che ogni volta che tocchi il computer di qualcuno, qualunque cosa tu abbia fatto, potrebbe essere hai collegato un mouse, quando quella cosa si rompe il giorno successivo, diventa colpa mia. Diventa "L'hai toccato per ultimo!" "

Poi spiego loro come aggiustavo i computer della gente, e lo farei ancora se dovessi mangiare, ma ora non lo faccio perché diventa un incubo. "Non prenderla sul personale. Semplicemente non lo faccio più."

Infine, se ti fanno domande puoi rispondere, beh, rispondi loro. Alle persone in tutti i campi vengono poste domande. Meccanici - "Ehi Bob, la mia macchina fa questo rumore strano ..." Medici - "Ehi, dottore, ho questo dolore al fianco sinistro ..." Hai un'abilità e la gente te lo chiederà. Poliziotto - "Ehi Ociffer, stavo accelerando nel 1982 e questo poliziotto radar ha detto ... cosa ne pensi ... o, Ehi, sai questo e quest'altro, mi hanno fermato ieri. Puoi aiutarmi?" ComputerGuy - "Ehi, puoi fare un po 'della tua magia sul mio computer?"

Hai un'abilità con cui sono sicuro che hai chiesto molto aiuto alle persone e sono sicuro che ci sono altri ambiti della vita Fai lo stesso. Siamo tutti interconnessi. E tutti noi abbiamo idee stereotipate sulle altre persone. Che importa? Forse rispondi allo stereotipo.

Basta rispondere e se vogliono un vero lavoro, parlagli della mamma. E se è la mamma che non aiuterai, allora hai altri problemi.

#13
+3
Nathan
2018-01-12 10:09:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come molti altri qui, mi sono trovato nella stessa situazione; fare un dottorato in robotica in qualche modo si traduce nell'essere in grado di fare qualsiasi cosa, dalle scansioni antivirus, alla riparazione di componenti elettronici a montaggio superficiale all'interno dei telefoni.

È venuto alla mente tre colleghi che avevano tutti rotto le porte di ricarica del telefono entro poche settimane l'uno dall'altro e non volevano pagare $ 200 al negozio all'angolo per riparare un caricabatterie rotto. Dopo aver saldato un paio di connettori Micro-USB, hanno iniziato a comprare elettronica spazzatura (caricabatterie per telefoni solari, cavi Apple Lightning, chiavette USB da 1 TB) in blocco dalla Cina, chiedendo se potevo saldare la spina all'estremità di uno, e poi aspettandosi io per riparare scatole di 30+ di loro, presumibilmente per la rivendita o qualche altra applicazione di cui non mi è stato detto. Alcune parole poco gentili furono scambiate da entrambe le parti.

Al giorno d'oggi aiuto solo quanto sono disposto a: mostrare a qualcuno come usare un saldatore o un saldatore a termocoppia, o dicendo apertamente che non ho esperienza con la marca di telefoni X, o che non lo faccio non ho gli strumenti per smantellare il tablet Y. Una volta che si rendono conto che ci vorrà uno sforzo da parte loro per riparare una parte di $ 1, perdono rapidamente interesse a farlo. Mi viene ancora chiesto aiuto per problemi che posso veramente aiutare come i driver dei motori passo-passo, ma è una delle situazioni in cui sviluppare una reputazione come inutile può essere uno strumento di filtraggio abbastanza utile.

questo è più un commento che una risposta?
@jiggunjer Penso che risponda anche alla domanda perché spiega il suo campo e descrive come dice a chi gli fa domande simili sulla sua linea di lavoro, prestando anche alcune delle sue abilità se poteva. Risponde ai punti 1,2 e 3 dell'OP.
@Mr.J in realtà non "descrive come dice a chi glielo chiede". Menzionare il proprio campo non è correlato ai punti [1-3]. Quindi, non una risposta.
Ciao @Nathan! Questa è una risposta con un punteggio piuttosto basso. per migliorarlo, suggerirei un paio di cose: rispondere direttamente alla domanda che viene posta e spiegare perché la risposta funzionerà. Capisco la storia nella spiegazione, ma altri potrebbero non trovare questa risposta molto chiara. L'ultimo paragrafo, ad esempio, suona come una buona linea di condotta; Consiglierei di formularlo in modo tale da renderlo una linea d'azione consigliata. Naturalmente, sentiti libero di accettare questo feedback e di usarlo o di dire "fottiti, BP, farò quello che voglio" o da qualche parte nel mezzo.
#14
+3
Mr.J
2018-01-12 12:38:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per rispondere alla tua domanda.

Anch'io ho questo tipo di domanda e quello che dico loro di mettere semplicemente è,

"Mi dispiace, ma il mio campo di lavoro software, non riparare i computer. "

che di solito è seguito dalla loro domanda," non sei uno studente di informatica? "

Seguo immediatamente la mia spiegazione su cosa cosa fa l'informatica nelle parole più semplici per descrivere il nostro campo di apprendimento.

Ma prendi nota:

Siamo sviluppatori di software e come tali ci affidiamo a un computer funzionante per fare il nostro lavoro, cosa succede se il TUO computer si guasta? dirai a te stesso

"Non posso risolvere questo problema perché sono un laureato in informatica".

Sì, siamo sviluppatori di software, creiamo e ripariamo software, ma non dovrebbe limitarci fino a quel punto. Dovremmo anche sapere come mantenere il nostro sistema, fare alcuni rapidi controlli e riparazioni e sapere quali parti devono essere riparate o meno. Google è una soluzione rapida per questo, solo imparare le basi della risoluzione dei problemi hardware è, nella maggior parte dei casi, anche la soluzione ai problemi degli altri. A quel punto, potresti dire loro che la loro scheda madre potrebbe essere rotta, ma non puoi riparare la scheda madre.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...