Domanda:
Come posso dire alla gente che io e la mia ragazza non vogliamo figli nostri?
Anoplexian
2017-08-18 19:26:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ogni volta che c'è un bambino coinvolto in qualsiasi tipo di conversazione (nuovo genitore, parlare di bambini, ecc.), se sono coinvolto la domanda si rivolge inevitabilmente a me e alla mia ragazza e quando abbiamo intenzione di avere figli. Non siamo ancora sposati, abbiamo parlato tra di noi e non abbiamo intenzione di avere figli. Immaginiamo che ci siano molti altri bambini che possiamo viziare senza il lavoro che comporta crescere un figlio nostro.

Quando dico alla gente

"Non voglio avere figli "

ci sono sempre domande come

" perché no? "

o

"Quando sarai più grande cambierai idea".

Se dico che non mi piacciono i bambini (uno dei motivi per cui non voglio figli, e la mia ragazza ha altri motivi), ottengo il

"Aspetta finché non avrai figli tuoi"

e l'intero ciclo si ripete. Questo finisce sempre con il genitore che pensa meno a me o è frustrato perché non mi conformo a come pensano che dovrei essere da giovane.

Come posso dire alle persone che la mia ragazza e Non voglio e non vorrò mai i nostri figli senza essere scortese?

Questo è sulla costa occidentale degli Stati Uniti.

Nota: anche se in seguito dovessimo cambiare idea, abbiamo deciso di adottare, pensando che un numero sufficiente di bambini è senza una buona famiglia da poter aiutare a risolvere quel particolare problema.

Quando dici "il genitore" intendi i tuoi genitori, i genitori della tua ragazza o altri conoscenti che sono genitori?
Per tutti i curiosi, la mia ragazza è stata adottata insieme al resto della sua famiglia, per non parlare di una zia e uno zio che ho. Per i curiosi, se dovessi adottare, preferirei adottare un bambino oltre i 4 anni.
@Anoplexian da quello che hai detto in un altro post, immagino che parte di questa domanda invasiva derivi da una differenza di età tra te e il tuo partner? Sembra essere una ragione per cui le persone mettono in dubbio che le donne siano più grandi degli uomini in una relazione, poiché i limiti biologici potrebbero significare che la relazione ostacola l'educazione dei figli. Potrebbe essere un dettaglio importante. Naturalmente, qualcosa che ostacola l'educazione dei figli non deve essere un problema, se non vuoi avere figli in primo luogo!
Venti risposte:
#1
+45
user1722
2017-08-18 20:03:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non c'è bisogno di entrare nei dettagli (dopotutto sono affari tuoi).

Dì solo:

Non stiamo pianificando per i bambini giusto adesso

E poi indirizza la conversazione su qualunque piano tu abbia con la tua ragazza, sottintendendo che avere un figlio non sarebbe ancora appropriato. Potrebbe essere utile se quei piani futuri implicano la costruzione di carriere e / o stabilità: è una decisione che è più probabile che venga rispettata rispetto a "Vogliamo solo divertirci" (indipendentemente da quale sia il vero motivo).

Tu non devi dare alla gente il discorso "mai", solo il fatto che non è nel tuo prossimo futuro.

Sono d'accordo con questa risposta. In questo modo non devi rivelare che generalmente non vuoi figli e attivare ulteriori domande. Semplicemente non pianifichi per i bambini in questo momento. Questo è tutto!
Questo porta alla costante assillazione di "hai già cambiato idea? (Avevo ragione?)". Non voglio bambini personalmente perché non mi piacciono la maggior parte dei bambini e mi godo il mio tempo libero e dormo. La mia ragazza è apatica e potrebbe prendere o lasciare i figli. Se cambio idea, tuttavia, siamo entrambi d'accordo che la strada da percorrere è l'adozione, quindi è necessario aggiungere "mai" per evitare futuri fastidi.
@Anoplexian: Questo porta alla costante assillazione di "hai già cambiato idea? (Avevo ragione?)" Dove rispondi semplicemente "no". E se arriva la contro-domanda perché dovresti semplicemente sottolineare che anche le ragioni non sono cambiate.
#2
+34
AndyT
2017-08-18 19:55:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come posso dire alla gente che io e la mia ragazza non vogliamo e non desidereremo mai i nostri figli senza essere scortese?

Perché ne hai bisogno? Gran parte delle capacità interpersonali è compromesso . Altri non capiscono il tuo punto di vista sul fatto che non vuoi avere figli; non capisci il loro punto di vista che probabilmente vorrai i tuoi figli quando sarai più grande.

Sei completamente giustificato ad avere la tua opinione e a volere quello che vuoi (o, in questo caso, don voglio). È completamente giustificato aspettarsi che le tue opinioni cambino, perché le opinioni della maggior parte delle persone cambiano, in una certa misura, man mano che invecchiano .

Quindi, una soluzione che sia un compromesso tra la tua opinione e la loro, che evita di essere scortese, è rispondere con:

Ne abbiamo discusso e nessuno di noi due è interessato ad avere figli. Chissà se le cose cambieranno con l'avanzare dell'età, ma nessuno dei nostri piani coinvolge i bambini.

#3
+10
NotThatGuy
2017-08-18 20:04:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come hai già scoperto, una risposta semplice non funziona.

Per loro, l'idea di avere figli potrebbe essere una parte così fondamentale dell'essere umano che qualcuno non vorrebbe mai avere figli è semplicemente insondabile: cercare di spiegarglielo sarà solo un'esperienza frustrante.


Puoi provare a rispondere con una domanda pertinente .

Questo idealmente farà una delle due cose:

  • Troverai difetti nei loro argomenti invece del contrario.
  • Potrebbe essere è davvero difficile per loro spiegare effettivamente il loro ragionamento, perché potrebbero semplicemente presumere che tutti vogliano figli e non hanno davvero pensato a giustificarlo. Ma, anche se ci hanno pensato molto, fare domande eccessive può comunque rendere difficili le risposte (vedi anche chiunque parli con un bambino di 5 anni in assoluto).

Entrambi questi potrebbero portare a loro che cambiano argomento perché sono leggermente a disagio.

"Non voglio avere figli"
"Perché no?"
"Di cosa ho bisogno dei bambini per? "
" È un'esperienza davvero gratificante. "
" Cosa intendi con questo? "

" Cambieresti idea quando sarai più grande. " "Cosa te lo fa pensare?"


Un altro approccio che potrebbe funzionare è semplicemente cambiare argomento - potrebbero semplicemente provare a mantieni viva la conversazione invece di essere particolarmente curioso di sapere quando vuoi avere figli o perché non vuoi. Se questo è il caso, o anche se non lo è, cambiare semplicemente argomento potrebbe risolvere molto bene il tuo problema, almeno fino a quando la conversazione non tornerà ad avere figli.

Potrebbe essere meglio concludere con una domanda per indurli a una risposta invece di lasciare che scelgano quale parte della tua risposta trovano più interessante.

Non vogliamo avere figli in questo momento. Il lavoro è un po 'frenetico. Come sta andando il tuo lavoro in questi giorni?

In alternativa, o in aggiunta, puoi percorrere una tangente molto lunga in modo che dimentichino dove è iniziata la conversazione.


Potresti anche provare a non prendere la domanda troppo sul serio e fare uno scherzo :

Sì, stiamo progettando di averne uno piccolo tra circa 5-10 ... mille anni.

Puoi anche optare per una battuta selvaggiamente inappropriata ("avere figli" è ambiguo ...), o puoi trovare una ragione un po 'assurda per non volere figli (paura cronica delle mani piccole?).


Ciò che potrebbe funzionare è anche provare a spiegarlo con una metafora , anche se trovare una buona metafora potrebbe essere davvero difficile.

Dico "abbiamo già 2 cani e riusciamo a malapena a prestare attenzione o prenderci cura di loro figuriamoci un bambino!" si fa ridere da tutta la famiglia tranne mamma lol
Il tipo di scherzo può anche aiutare a fermare le persone che chiedono con risposte come "no grazie, ho già mangiato". Se le persone sono persistenti (e non ti importa delle loro amicizie, ecc.), Allora qualcosa del tipo "Quindi, se fossimo a un funerale, sarebbe appropriato che ti chiedessi quando morirai? Ti è già stato detto il nostro risposta." Ovviamente le risposte più irriverenti e conflittuali devono essere salvate per il tuo pensionamento quando stanno ancora facendo le stesse domande ... ;-)
Ho votato positivamente principalmente per il suggerimento di riportare l'interrogatorio sull'altra persona o per cambiare il percorso dell'argomento. Non sono così convinto del primo suggerimento di fare uno "scherzo serio"
#4
+9
nodws
2017-08-18 20:26:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi trovo esattamente nella stessa situazione. Siamo costantemente bombardati dal "quando?" domanda e diciamo

non ci interessa ma se decidiamo di avere figli adotteremo.

La maggior parte delle volte è sufficiente una risposta per farlo noto che questo non è un argomento con cui sei a tuo agio, ma che può fregare le persone nel modo sbagliato (specialmente nella cultura latina) e le lancerà in una sessione di psicologia da poltrona amatoriale cercando di arrivare alla radice del "tuo" problema.

Quindi è piuttosto difficile evitare di approfondire la conversazione con i tuoi genitori poiché QUALSIASI risposta dai loro avranno una controargomentazione o qualsiasi scusa troverà una "soluzione" (anche offrendosi di crescere i bambini per te).

Devi essere assertivo nelle tue affermazioni e chiarire che se cambi idea ti assicurerai di farglielo sapere.

Sinceramente non ne vediamo bambini nel nostro futuro, indipendentemente dal fatto che saremo genitori buoni o cattivi, non siamo ancora in quel posto, e costringerlo si tradurrà solo in problemi nella nostra relazione e nella nostra prole, quindi ti saremmo grati se rispettassi la nostra decisione, quindi per favore non tirare fuori l'argomento che non vogliamo essere scortesi e se dovessimo cambiare idea sarai il primo a saperlo

Questo può essere fatto in coppia o parlando in privato 1 a 1 con detto genitore in modo che non sembri un rimprovero.

Spero che questo aiuti almeno poco, buona fortuna

#5
+8
apaul
2017-08-18 21:04:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Decidere di non avere figli è una scelta perfettamente valida e una scelta che vorrei davvero che più persone che non li volevano facessero.

Mi sono trovato su entrambi i lati di questa conversazione . Prima non volere figli, poi crescere i figliastri e pensare che tutti dovrebbero avere quell'esperienza, poi scegliere di non avere figli nelle relazioni future.

È una decisione difficile da prendere e non dovresti essere sotto pressione in alcun modo.

Se è una questione risolta nella tua relazione e nella tua testa, non c'è niente di sbagliato nell'essere onesto con i tuoi amici intimi e la tua famiglia su questo. Dico intimi amici e familiari, perché le persone che non sono vicine in realtà non dovrebbero sentirsi in diritto di avere questa conversazione.

Se trovi che la gente preme, potrebbe vale la pena ricordare loro quanto sia maleducato.

Alcune persone non possono avere figli, alcune persone scelgono di non farlo perché c'è un alto rischio di malattie genetiche, alcune persone hanno provato e affrontato una serie di aborti devastanti, alcune persone sono profondamente offese per l'implicazione che la loro vita sarebbe uno spreco se non procreano ... E l'elenco potrebbe continuare all'infinito.

Questo non significa che tu stia rivendicando uno qualsiasi di questi motivi come la tua ragione. Spiega perché spingere le persone ad "avere figli un giorno" è una cosa incredibilmente scortese da fare e fermerà la maggior parte delle persone sulle loro tracce.

Quando si tratta di cose che sono così personali, le persone dovrebbero saperlo meglio che spingere. Ricordaglielo semplicemente.

È una scelta valida a livello umano, ma non valida a livello di essere vivente di base. Stai sfidando lo scopo stesso della vita, non puoi aspettarti che gli altri capiscano e rispettino quella scelta quando i loro istinti e sentimenti dicono loro il contrario.
@Agent_L Penso che questa sia la logica imperfetta che porta a questa domanda, a differenza di quasi tutti gli altri esseri viventi, gli umani sono sapienti, piuttosto che esclusivamente senzienti. Avere un livello di autonomia nella scelta è la condizione umana e avere altre persone che rispettano la tua autonomia è la chiave per le relazioni interpersonali. Mi dispiace, ma il tuo consiglio è secondo me orrendo.
Ancora una volta, hai ragione a livello umano (logica e ragione), ma ignora lo strato di istinto e sentimenti che si trova sotto. Non tutti sono abbastanza forti da superare il secondo con il primo. Anche tu rifiuti di usare la tua logica e ragione per prevedere ed evitare la risposta emotiva di altre persone (quando sfidi il loro scopo stesso di esistenza affermando apertamente che si potrebbe rinunciare volontariamente alla loro riproduzione). Preferiresti soddisfare il tuo bisogno fondamentale di esprimere te stesso e predicare i tuoi valori. In questo modo, anche in risposta, sei proprio come coloro che lodano la riproduzione.
@Agent_L La tua argomentazione secondo cui lo scopo dell'esistenza è la riproduzione è imperfetta, ignora un'enorme quantità di esperienza e storia umana e dice efficacemente alle persone che non si riproducono o non possono riprodursi che le loro vite sono prive di significato.
Non l'ho mai detto. Ho detto che la riproduzione è lo scopo di tutta la vita e che molte persone scelgono quello scopo come base della loro esistenza. Non sto ignorando alcuna esperienza, per favore non mettermi le parole in bocca. Si può sfidare il suo scopo biologico, e questo è un risultato che stai respingendo, dandolo per scontato. Sto solo cercando di capire le persone che hanno scelto di avere figli.
@Agent_L Penso che il tuo commento sia una generalizzazione eccessiva. È vero che ci sono alcune persone che sono così disperate di avere figli che praticamente è la loro 'ragione di esistenza', ma ci sono anche molte persone che vorrebbero i bambini ma sarebbero perfettamente in grado di accettare che gli fosse detto che non potevano ' t. Inoltre l'OP non sta predicando i loro valori, è quello che viene chiesto "quando avrai figli?" a cui la risposta è "non siamo". È lo stesso che ti viene chiesto "sei un Athiest" e rispondere con "no, sono un cristiano" - non è predicare.
@Pharap Hai davvero incontrato persone che hanno figli? Ognuno lo descrive come "evento che cambia la vita" e hanno la loro visione del mondo riorientata attorno al bambino. Combina questo con il fatto che la maggior parte delle persone non riesce a trovare il proprio scopo nella vita, né può accettare di non averne uno. Il fatto che numerosi matrimoni falliti rimangano uniti "per il bene dei bambini". Non sto dicendo che avere figli sia la ragione per cui gli umani dovrebbero scegliere, sto dicendo che sembra che la maggior parte di loro alla fine lo accetti come la ragione principale della loro esistenza.
@Pharap La parte della predicazione riguarda la comprensione che i genitori, in particolare i nuovi genitori, sono fortemente influenzati dalle reazioni ormonali che li legano ai loro figli. Non ha senso discutere con loro. Non c'è niente di buono possibile nel far capire alle persone che hanno figli che non avere figli è un'opzione migliore. Né per la coppia in questione, né per la società e l'economia in generale (perché l'economia è praticamente uno schema Ponzi e senza la prossima generazione, quella precedente è condannata).
@Agent_L Ho davvero incontrato persone che hanno figli. Sono nato e sono andato a scuola come la maggior parte degli umani. Non c'è dubbio che sta cambiando la vita, e se non cambiassero la loro vita per ruotare intorno al bambino, probabilmente farebbero un pessimo lavoro di essere genitori (cioè trascurerebbero il bambino). Dipende da dove vieni, qui in Gran Bretagna i genitori divorziati e i genitori single sono comuni quanto i genitori che stanno ancora insieme.
@Agent_L Questo non rende la predicazione, questo la rende futile. La futilità è un argomento valido, le accuse di predicazione non lo sono. Inoltre, lo scopo non è convincere i genitori che non avere figli è un argomento "migliore", ma convincerli che anche non volere figli è una posizione valida. Non bisogna essere convinti che le scelte di vita degli altri siano "migliori" per rispettarle o considerarle ugualmente valide. Avere figli e non avere figli sono entrambe opzioni valide e nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere - questo è il punto che sta facendo apaul.
@Pharap Forse la scelta della parola è stata sfortunata. Per me un argomento inutile è predicare, poiché non ha altro scopo che sentirsi meglio parlando.
#6
+6
1006a
2017-08-19 00:14:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stabilisci limiti chiari e rispettali

Ciò di cui hai bisogno è Bean Dip Response. Questa è una tecnica di definizione dei confini descritta da una terapista di nome Joanne Ketch. Un po 'ironicamente, è stato inizialmente sviluppato come risposta a domande e consigli indesiderati sulla genitorialità ed è ora piuttosto famoso in alcuni circoli genitoriali online. Tuttavia, può essere facilmente adattato per comportamenti intrusivi riguardo a qualsiasi scelta di vita.

Essenzialmente, questa è una tecnica per stabilire limiti personali quando non vuoi interagire con gli altri su una decisione personale che hai preso , come se avere o meno figli. Alcuni punti salienti dell'articolo (in grassetto il mio; tutto ciò che non è nella formattazione delle virgolette è la mia interpretazione):

La cosa migliore è affermare i tuoi confini e non cercare di difendere la tua scelta ​​strong >.

Allora come funziona?

Deviazione, deviazione, deviazione

Dichiara semplicemente la tua decisione e vai avanti: quando le persone chiedono " quando avrai figli? " dici "Non è nei nostri piani adesso. Hai provato la salsa di fagioli?" (Ovviamente, puoi sostituire "Che ne dici di Dodgers" o "Non è pazzo questo tempo?" O qualsiasi altro reindirizzamento innocuo.)

Se ti chiedono perché non voglio bambini, dici "non si adatta ai miei / nostri progetti di vita. Lascia che ti prepari un po 'di salsa di fagioli". invecchia "rispondi" Questo sta funzionando per noi in questo momento. Sai, la salsa di fagioli è particolarmente buona con questi cracker artigianali che ho trovato. "

" Sei sicuro di non voler mantenere il tuo opzioni aperte? " Risposta: "Sì, grazie! Prendi un po 'di salsa di fagioli!"

"Non ti piacciono i bambini?" "Più salsa di fagioli?"

E così via.

Sii risoluto, gentile, sii coerente

Ora, con alcune persone. . . [l] L'offerta di salsa di fagioli non sarà sufficiente per reindirizzarli. O non sono intuitivi per un reindirizzamento delicato oppure hanno emozioni legate al problema e un desiderio di "andare lì" più in profondità. . . . Potresti essere in grado di anticipare le persone per le quali questo è vero: se si tratta di un modello di intrusione, ad esempio, visto in altre circostanze. In questi casi, il reindirizzamento dovrà essere supportato con un'azione (come riagganciare, lasciare la stanza o persino l'evento, togliere loro l'amicizia). Ricorda, i limiti non riguardano il costringere un'altra persona a conformarsi . Non puoi farlo. I confini riguardano ciò che TU farai / non farai.

L'aspetto esatto di questa risposta varierà, a seconda del tuo rapporto con la persona. Se è principalmente un amico dei social media, semplicemente ignorarlo o bloccarlo potrebbe essere l'opzione migliore.

Per i tuoi genitori o per i suoi, dovrai adottare un approccio diverso (ricorda, l'impulso ai nonni può essere il forte come la voglia di procreare, ma con meno controllo sul risultato). Questo deve davvero essere gestito dai rispettivi figli dei buttinski (in altre parole, parli con i tuoi genitori, lei con i suoi).

Potrebbe essere necessario diventare davvero reale con i membri della famiglia che non lo faranno lascia perdere. Parla con loro di persona, se possibile. Guardali negli occhi e di 'qualcosa come "So che mi ami e vuoi il meglio per me. Voglio che abbiamo un buon rapporto. Questa è una decisione con cui mi sento bene. Quando continui a portare questo e criticare le mie scelte di vita, mi fa venire voglia di non passare del tempo con te. Non ne parlerò più con te, quindi concentriamoci sulle cose buone che sono già nelle nostre vite. "

Dopodiché, dovrai essere davvero forte nel disimpegnarti davvero se lo sollevano di nuovo: "Mamma, ne abbiamo parlato; sai come mi sento. Ora devo andare. Ti voglio bene, addio." Fallo gentilmente e coerentemente e alla fine il messaggio si farà strada.

Non spiegare se non vuoi impegnarti

Un elemento chiave di questa tecnica:

[D] on non confondere l'impostazione dei confini con il tentativo di convincere qualcuno della correttezza delle tue scelte . . . . Non difendere le tue scelte oltre le generalità, e poi solo una o due volte.

Infine, un importante corollario alla "Bean Dip Response" è la reciprocità. . . . [I] Se pubblichi [le tue opinioni sull'argomento] su Facebook (o le comunichi in altri modi), inviti (e quindi solleciti) feedback e consigli. Devi dare all '"altra parte" il rispetto appropriato nello stesso modo in cui vorresti il ​​rispetto.

Vale a dire, non dire mai ai genitori che "don" mi piacciono i bambini "o" non mi piace la maggior parte dei bambini "! Probabilmente lo percepiranno come un attacco personale alla loro scelta di avere figli o, peggio, ai loro figli . Le persone con figli adulti, coloro che sperano di avere figli in futuro o che li volevano e non potevano, e anche coloro che sono molto attaccati ai figli di altre persone potrebbero avere una reazione difensiva simile.

Inoltre, se provi a spiegare la tua decisione in modo razionale, il tuo interlocutore potrebbe prenderlo come incoraggiamento per il fatto che possono cambiare idea se solo escogitano una discussione abbastanza valida. Se presenti la decisione come una scelta personale, punto, non dai loro nulla su cui appendere la loro discussione.

Se devi spiegare, punta a un linguaggio vago e neutro (e segui immediatamente un po 'di reindirizzamento, in modo che non possano tentare ulteriormente di inchiodarti): qualcosa come "Non è solo una priorità per me. Salsa di fagioli?"


Tieni presente che è molto più difficile di quanto sembri. Ho impiegato questa tecnica in varie situazioni, e c'è sempre la tentazione di difendere la tua scelta o provare un ritorno umoristico / sarcastico. Ci vuole pratica per essere coerenti con il semplice fatto di affermare la propria decisione, senza giustificazioni, e poi cambiare argomento. È una buona idea mettere in pratica alcune risposte neutre e pianificare alcune idee per ciò che intendi mettere al posto della salsa di fagioli, specialmente quando sai che ti troverai in una situazione in cui l'argomento potrebbe emergere.

Se non altro, questo convincerà le persone che sei davvero ossessionato dalla salsa di fagioli. \ * aggiunge alla lista dei secchi: prova la salsa di fagioli \ *
#7
+5
ksjohn
2017-08-18 19:50:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Queste persone sono chiaramente maleducate. Con un'arroganza che solo conformarsi alla tradizione può darti, cercano di rimodellarti nel modo in cui credono che dovresti condurre la tua vita. Potrebbero non vederla in questo modo, però, e dovresti spiegarglielo.

La società e la tradizione spesso danno ad alcune persone l'impressione di essere autorizzati a spingere certi comportamenti su altri. Questo è vero per fare bambini, per la loro religione, per le loro opinioni politiche, qualsiasi cosa.

Metti in chiaro, chiunque essi siano, che qualunque cosa farai in futuro, non ti piace essere parlato con arroganza come se sapessero tutto - spoiler, non lo sanno - o se gli fosse stato detto cosa fare anche se non hai chiesto una guida.

Il motivo per cui le persone spesso cercano di spingere le loro opinioni / comportamenti agli altri è che molte persone si identificano con le loro opinioni e comportamenti e vedendo che non le condividi, si sentono minacciate. Ti considerano il mancato rispetto del loro modo di pensare come un disaccordo non con le loro opinioni o comportamenti ma con loro che hanno fatto quello che hanno fatto , ecco perché spostano il conflitto sul tuo suolo. Si sono sentiti attaccati per primi.

Se vuoi gestire la questione più agevolmente, puoi provare qualcosa del genere:

So che hai scelto di avere figli, che sono molto importanti per te e che non ti penti di quella decisione, e io lo rispetto. È la tua vita e non oserei mettere in discussione le tue azioni quando non sono affari miei. Allo stesso modo, io e [la ragazza] non vogliamo e potremmo non voler mai avere figli e quindi abbiamo deciso di non fare figli. Se sei effettivamente nostro amico, ci aspettiamo che tu rispetti la nostra decisione e non la sminuisca come se non sapessi quello che facciamo.

C'è ancora della torta?

Sono d'accordo che le persone con cui sta parlando siano scortesi. Ma con buone capacità interpersonali puoi evitarlo con la tua prima risposta. Più combatti qualcuno, più maleducato diventerà uno di voi (o entrambi).
@AndyT Completamente vero. Ecco perché non ho fatto apparire quella scortesia nella risposta proposta, nel blocco delle quotazioni.
Lascio cadere la linea in cui metti in dubbio l'amicizia / lealtà della persona perché suona un po 'troppo conflittuale. Penso che affermare che rispetti le loro decisioni e poi affermare quali sono le tue decisioni dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte delle persone per dedurre che dovrebbero rispettare la tua decisione in cambio e abbandonare la questione. Tuttavia, è un buon approccio da adottare, perché se iniziano a fare più domande puoi replicare con "stai dicendo che non rispetti la nostra decisione?" o "pensi che siamo incapaci di prendere le nostre decisioni?".
#8
+3
davidbak
2017-08-19 04:21:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando dico alla gente

"Non voglio avere figli"

C'è il tuo problema. Non dirglielo, problema risolto. Perché offrirlo volontario?

Suppongo che tu possa averlo detto in risposta a qualcosa che ti hanno chiesto specificamente. In tal caso, rispondi in un modo diverso che non implichi la tua spiegazione di nulla.

Ecco un'altra possibilità: lascia che pensino quello che vogliono e non sprecare alcuno stress mentale. p>

#9
+3
coteyr
2017-08-19 17:24:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Io e mia moglie abbiamo un problema simile. Abbiamo deciso di diventare genitori adottivi invece di genitori biologici per motivi di salute e abbiamo deciso di diventare genitori adottivi invece di adottare per motivi personali. Tuttavia, ci viene sempre chiesto quando pensiamo di avere "i nostri figli".

A parte il gigantesco insulto ai nostri figli seduti a 6 piedi da noi, è fastidioso dover spiegare i nostri pensieri interni ogni volta. È anche potenzialmente dannoso doverlo fare di fronte ai nostri figli.

Quindi ecco alcune cose da considerare ...

Per prima cosa, togliamo di mezzo alcuni dettagli sgradevoli . A seconda dell'età, questa può essere una preoccupazione legittima. "Potresti volerlo dopo" è un vero problema. Dopo i 35 anni, le gravidanze diventano molto più difficili per il bambino e la madre. Questo non vuol dire che non sia possibile, ma i rischi sono più alti, la gravidanza è più impegnativa, ecc. Una volta che le donne raggiungono una certa età, il parto non è più un'opzione. Quindi devi decidere se la persona che ti chiede potrebbe effettivamente provare a farti capire questo fatto, o se è qualcos'altro.

Se la persona che lo chiede è sinceramente preoccupata per il tuo desiderio di avere figli e sta cercando di farti capire che esiste una sorta di limite di tempo, la soluzione migliore è discuterne apertamente. Qualcosa sulla falsariga di

Non vogliamo bambini in questo momento, ma continuiamo a parlarne. Sappiamo che diventa più difficile con l'avanzare dell'età, ma semplicemente non è qualcosa che vogliamo adesso.

di solito, funziona.

Se la persona che lo chiede è preoccupata per qualcos'altro, continua a leggere.

Problema numero due, a seconda della religione o delle norme sociali non solo dovresti voler avere figli, ma è considerata tua responsabilità farlo. Se i commenti e le domande tendono a seguire quella strada, allora puoi indicare ragioni responsabili per cui non desideri avere figli. Ad esempio:

Non è un buon momento per noi avere figli. Non siamo in un posto in cui pensiamo che saremmo dei buoni genitori.

Il prossimo nell'elenco dei problemi brutti è il fatto che la maggior parte delle persone vuole bambini e fatica a capire perché potresti non . Ciò è in parte dovuto al fatto che il desiderio di bambini è guidato dalla biologia. Può essere ancora più confuso per loro se hai una relazione impegnata e stabile. Non c'è un buon modo per avvicinarsi a questo altro per rassicurare il richiedente che non vuoi figli e che non desideri continuare a discuterne.

Infine, e questo è importante. La nostra società ha la tendenza a porre l'accento sulla gratificazione immediata e sottovalutare gli impegni a lungo termine. Tendiamo a "trovare un solco" e ad attenerci ad esso. Perché la tua ragazza è solo un'amica, perché non è una moglie? Perché non stai pianificando per i prossimi 10 anni. E così via. Le persone (amici e familiari in particolare) tendono a fare domande del tipo "Allora, quando avrai figli?" come una spinta per assicurarti di pensare sempre al futuro e non solo di restare fedele alla tua routine. Puoi fare un sacco di "Avrai figli presto?" le domande scompaiono mostrando che stai pianificando il futuro e che semplicemente non include i bambini per te.

Bonus brutto problema. Hanno abbastanza ragione. So che non è quello che vuoi sentire, ma quando non hai figli, la prospettiva di avere figli suona come questo tempo e denaro che fanno schifo (lo è) in cui ottieni brutti disegni e tutti si ammalano più frequentemente. Non hai tanto tempo libero e sei costantemente stanco. È una tensione enorme per una relazione e un disastro nell'attesa. Una volta che hai figli, però, è una sensazione molto diversa. Non sei al verde a causa dei bambini, hai speso i tuoi soldi per le cose che volevi. Anche se in qualche modo quelle cose sono passate dagli ultimi biglietti del cinema al giocattolo preferito di tuo figlio. Quella relazione genitoriale può essere estremamente gratificante e non c'è davvero modo di spiegarla. Quindi quando dicono "aspetta di avere i tuoi figli" hanno ragione. È una sensazione che non puoi spiegare. È come il modo in cui i desideri del tuo SO e i tuoi all'improvviso un giorno sono diventati un insieme di desideri e ti sei ritrovato al negozio a comprare sottobicchieri di bevande. Semplicemente non è possibile spiegare.

Onestamente, queste domande sono normalmente buone domande. Non devono essere fastidiosi o invadenti. Ciò che generalmente accade è che la coppia a cui viene chiesto di dare risposte senza senso o BS e coloro che chiedono decidono di riprovare più tardi. Stai essenzialmente rispondendo a una domanda che cambia la vita e talvolta del "rito di passaggio" nello stesso modo in cui hai risposto "hai fatto i compiti?" torna al liceo. Siate pronti a dare una risposta valida e concreta, che dimostri che avete riflettuto seriamente, preso una decisione, state pianificando per il futuro, e siete disposti e pianificate di continuare a rivedere la domanda, e la maggior parte delle persone non ne parla seconda volta.

Nota a margine totale. Se non stai ripensando alla questione dei bambini, anche questo potrebbe essere parte del problema. Se ogni volta che ci ripensi la risposta è no, va bene. Ma i bambini sono una decisione che dura tutta la vita che hai davvero solo pochi anni per "produrre". Il tuo ciclo di riproduzione in anteprima e il ciclo di vita (pensa a soldi, casa, stabilità) probabilmente si sovrapporranno solo per pochi anni. Le persone che si prendono cura di te vogliono solo assicurarsi che tu non "sprechi" quegli anni facendo il call of duty solo per scoprire in seguito che vuoi figli ma non puoi o non dovresti averli. Se li rassicuri che non è così, le persone si fermeranno.

Tuttavia, non puoi fermare sconosciuti casuali. E ad essere onesti è una domanda giusta. "Allora, dove sei nella tua relazione?" è una buona, giusta, domanda. Oggi è piuttosto complicato con punti di vista diversi su matrimonio, relazioni e famiglia, quindi le persone chiedono in modi diversi. Cerca di non essere troppo offeso.

#10
+2
user3746
2017-08-20 19:53:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi viene posta spesso questa domanda e, dopo aver provato molte varianti, questa è la mia risposta tipica attuale:

Conosco molti genitori cattivi e vedo i loro figli soffrire. Conosciamo noi stessi e sappiamo che saremmo cattivi genitori. I nostri figli soffrirebbero, quindi scegliamo di non averne.

Questo metterà a disagio la maggior parte delle persone (che è quello che voglio, perché mi hanno fatto una domanda spiacevole). Tuttavia, alcune altre persone risponderanno che non è vero che sareste cattivi genitori o che non importa e dovreste comunque avere figli.

Quindi la mia prossima risposta è:

Il vero motivo è che abbiamo provato senza successo. Abbiamo visto medici e si è scoperto che siamo entrambi fondamentalmente sterili.

Questa risposta mette quasi tutti a disagio. Purtroppo alcune persone sono inarrestabili e suggeriranno di adottare bambini. A me è successo solo una volta, ho risposto:

Certamente no: non ameremmo mai un bambino adottato come uno vero.

Sì, lo farai apparire come una persona cattiva, ma questo impedirà alla persona di fare qualsiasi altra domanda.

#11
+2
Tai Paul
2017-08-19 18:05:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Direi qualcosa del tipo!

"Grazie per esserti interessato, ma non succederà mai e purtroppo le ragioni sono piuttosto personali per me e (nome del partner), quindi ho vinto" Non parlare di più sull'argomento. (Fai una pausa per lasciarlo penetrare) Grazie per la comprensione. (Fai una pausa per lasciarlo penetrare) Mettilo da parte. Ora! Che ti succede? "

#12
+2
threetimes
2017-08-19 02:16:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Io e il mio coniuge non abbiamo avuto figli alla nascita da 14 anni, quindi, credimi, ho familiarità con questa domanda.

Direi semplicemente

"Non lo so"

o

"non siamo sicuri"

e abbiamo trovato che il più utile. Dà ben poco a chiunque di discutere. Invecchiando, le persone potrebbero dire

"Beh, faresti meglio a capirlo, hai poco tempo"

, direi qualcosa indietro come

"Beh, non sono ancora esattamente un piede nella fossa, ma grazie per avermi fatto sembrare antico" e ridici su. "

E poi permetti ai genitori di sgorgare. Questo è principalmente quello che stanno facendo. I genitori davvero amano i loro figli, in generale. Se un genitore ama davvero essere un genitore, piuttosto che permettere che si senta come pressione, riformula per riconoscere & apprezzare che i bambini nella discussione siano molto amati, il che è una cosa fantastica e il mondo potrebbe usarne di più.

Puoi anche interrompere l'attenzione sulla tua riproduzione semplicemente allora rivolgere la conversazione all ' altra persona, che è quasi sempre un genitore, e digli semplicemente che genitore eccezionale pensi che sia (se pensi che sia un buon genitore) o da quanto sia evidente a te quanto th amano i loro figli. Questo quasi sempre sposterà quindi il convo dal tuo sperma & su quanto amano il loro. Non penso che la maggior parte delle persone intenda rendere questo imbarazzante, ma lo fanno di sicuro. Personalmente penso che QUALSIASI richiesta di riproduzione a qualcuno a cui non sei molto legato sia terribilmente inappropriata.

È improbabile che le persone smettano di fare domande del genere, anche se in realtà non sono affari loro. Vorrei poterti dire qualcosa che smetta di chiedere, ma non so se esista una risposta del genere. So anche che attualmente le persone si sentono libere di condividere opinioni. Non si tratta solo di non avere figli. Se ne hai uno, le persone chiedono se ne hai di più. Se ne hai 2 spesso chiedono ancora. Se ne hai 3 iniziano a chiederti se hai finito. Non sono sicuro del motivo per cui le persone sono così coinvolte nel tuo stato genitoriale & conta i figli, ma sembra che lo siano, o forse molti lo trovano semplicemente un argomento di conversazione.

Non è solo questo. Le persone fanno ogni sorta di domande invasive comportandosi come se non fossero invasive. Abbiamo condiviso con i nostri figli, per scelta. Le persone chiedevano se nostro figlio fosse ancora nel nostro letto, abbastanza regolarmente e poi si sentivano libere di dire cose come,

"Beh, deve essere un vero killer dell'umore"

. Mi piacciono le chiacchiere verbali, quindi rispondo con,

"Davvero? Lo pensi? Voi due fate sesso solo a letto in questi giorni? Da quanto tempo va avanti la routine? "

e un occhiolino.

#13
+2
user3399
2017-08-18 20:02:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi trovo nella stessa situazione e penso che ci sia un modo diverso di affrontare il problema, prima se hai un ragionamento particolare sul motivo per cui non vuoi figli, poi spiegaglielo. Le persone sono più inclini ad accettare la tua scelta se offri una ragione "solida" per quella scelta (mentre in realtà non dovresti dover spiegare le tue scelte di vita a nessuno).

Se non c'è una ragione particolare dietro esso, a parte il fatto che non vuoi essere un genitore (che dovrebbe essere una ragione sufficiente), potresti andare con un argomento come:

Non voglio portare egoisticamente un bambino in un mondo come il nostro.

È piuttosto difficile argomentare contro questo e la maggior parte delle persone probabilmente lo lascerà così.

Voglio essere in grado di concentrarmi sulla mia carriera.

A seconda del tuo lavoro, questo potrebbe essere un argomento perfetto, la maggior parte delle persone sa che alcuni lavori non sono realmente compatibili con avere una famiglia.

Non mi sento ancora pronto per essere un genitore.

Questo molto probabilmente funzionerà per la maggior parte delle persone perché non è un'affermazione definitiva, c'è ancora la possibilità di avere un figlio un giorno.

Se una persona è reale e fastidioso per questo, di solito dico loro che le mie scelte di vita sono solo mie e che dovrebbero lasciar perdere.

Ma devi essere consapevole che, nella società occidentale, avere un figlio tuo è "la norma" (l'incapacità di concepire era uno degli argomenti addotti contro il matrimonio gay). Quando non vuoi i figli della tua stessa gente, lo troverai strano, qualunque cosa accada.

#14
+1
Aviose
2017-08-19 00:55:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un cugino negli Stati Uniti occidentali con questo problema esatto. Hanno molte ragioni per la decisione. In definitiva, è semplicemente difficile per le persone capire perché ciò che è generalmente considerato un imperativo biologico viene rifiutato. La nostra cultura insiste sul fatto che è normale avere figli, normale volere figli e normale cambiare idea se non li vuoi in giovane età.

Il mio consiglio è fondamentalmente che lo sei rispondendo in modo appropriato ai tuoi sentimenti e desideri. Se cambia nel tempo, così sia, ma ti sei persino concesso una soluzione per questo adottando un bambino che ha veramente bisogno di una casa.

La tua soluzione per cambiare idea è in realtà un processo di pensiero molto maturo , e uno che la maggior parte delle persone non riconosce nemmeno come tale. Assicurati di esprimere semplicemente la tua opinione sull'avere figli / eventualmente sull'adozione in futuro. È tutto ciò che puoi fare.

#15
+1
Tom
2017-08-18 23:27:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ho affrontato molte volte e, come altri commentatori hanno già sottolineato, non esiste davvero un buon modo che funzioni sempre, con tutti.

Tuttavia, invece di schivare tutto, puoi semplicemente mantenere la tua posizione. La maggior parte delle persone che pongono la domanda non è abbastanza vicina da dirgli dettagli privati ​​e intimi, quindi puoi spazzolarli con una versione più carina di "non sono affari tuoi". Qualcosa del tipo "Abbiamo deciso così dopo aver esaminato la domanda da ogni angolazione. Ci vorrebbe troppo tempo per entrare nei dettagli."

La maggior parte delle persone è solo curiosa. Sebbene essere senza figli non sia lo stigma sociale di una volta, non è ancora la norma. Qualsiasi cosa fuori dalla norma suscita curiosità. Tenere le tue ragioni per te è perfettamente valido, devi solo dire alle persone nel giusto equilibrio tra essere amichevoli e essere risoluti. E se chiedono più di quanto la tua relazione sociale con loro giustifichi, traccia il confine e dì loro che si stanno intromettendo nel tuo spazio personale.

#16
+1
Patrick
2017-08-20 22:48:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Conosco qualcuno che è stato costantemente addestrato su questa domanda per diversi anni da persone che tendevano a ignorare completamente e in modo sgarbato le risposte logiche, e mentre la risposta che alla fine ha trovato più efficace era specifica per lei, ho cercato di generalizzarla qui in qualcosa che potrebbe funzionare per chiunque. Ecco cosa fai:

Guarda molto seriamente la persona, annuendo con la testa e dicendo "mm hmm, mm hmm", per dimostrare che la stai prendendo sul serio. Quindi, con la faccia più seria possibile, scuoti la testa, sospira e dì:

Io e il mio partner ne abbiamo parlato molto e alla fine abbiamo deciso che non valeva la pena rischiare a causa della mia genetica - vedi io ... {{grande pausa}} ... in realtà non ho una 24a coppia di cromosomi e non voglio avere un bambino che dovrà ereditare la mia condizione. Sono molto fortunato a vivere la mia alta qualità di vita, tutto sommato.

La maggior parte delle persone scuoterà seriamente la testa, farà schifo tra sé e dirà qualcosa come "Oh, è davvero qualcosa. Capisco perfettamente. Forse un giorno potrai adottare ". E poi loro cambieranno argomento per te. (Vantaggio aggiunto: una risposta eccessivamente entusiasta a questo può dare un piccolo indizio su quale dei tuoi conoscenti ha forti tendenze eugenetiche, meglio evitarle.)


Addendum: Vale la pena notare che gli esseri umani generalmente hanno solo 23 paia di cromosomi.

#17
+1
Mergie
2017-12-31 08:43:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come posso dire alla gente che io e la mia ragazza non vogliamo e non vogliamo mai i nostri figli senza essere scortese?

Per me, la risposta dipende su quello che vuoi dalla conversazione.

Se sei interessato a un dibattito, puoi spiegare le tue opinioni e le tue ragioni e prepararti per ognuna delle domande successive, saputello che hai elencato.

Se il tuo obiettivo, invece, è terminare le domande e i follow-up il più rapidamente possibile, ecco come gestivo questa particolare linea di domande intrusive.

D: Quindi, non ne ricevi minore! Quando pianifichi una famiglia? Un bambino è la più grande esperienza per una coppia ... ecc. Ecc.

R: Ve lo faremo sapere!

D: Beh, non puoi aspettare troppo a lungo, giusto? Voglio dire, STAI ANCHE PROVANDO ?!

R: Ve lo faremo sapere!

D: Non capisco! Non ti piacciono i bambini ?! Non sai quanto significa per un coniuge avere un figlio ?! ecc. ecc.

R: Ci assicureremo di farti sapere!

Quindi, poiché la persona potrebbe o meno capire il punto, ti scusi - tu sentire improvvisamente il tuo nome che viene chiamato, devi controllare il tuo coniuge / il gioco / il tuo lavoro / il cibo.

Buona fortuna e ricorda che non DOVETE a nessuno spiegazioni su qualcosa che non desideri Condividere. Se vuoi spiegare, questa è una tua prerogativa. Se non lo fai, anche questa è una tua scelta. Ma per le persone ben intenzionate, preferisco evitare un dibattito.

#18
+1
bluescores
2017-12-31 10:17:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dì loro che non vuoi figli. Persisteranno, cercheranno di convincerti. Come altri hanno sottolineato, i bambini sono così centrali per l'esistenza di molte persone che non riescono a pensare alla tua decisione, e penso che questo sia il fulcro del costante fastidio che qualcuno riceve dalla propria famiglia su "quando sei tu avere figli? quando hai un altro figlio? vuoi più figli? dovresti volere più figli. "

La soluzione migliore è fornire tutte le informazioni che sei disposto a fornire, e fermare fermamente ulteriori domande. Quindi, quando si ripresenta, spegnilo di nuovo e continua a farlo fino a quando i tuoi amici e la tua famiglia non capiscono che quello pungolo tu e la tua ragazza sui bambini è fuori dal tavolo come argomento di conversazione, per sempre. Se i tuoi amici / familiari persistono, sii scortese al riguardo.

Lo dico perché dovrai fornire qualcosa di abbastanza forte da scuoterli dalla loro convinzione radicata che i bambini siano al centro dell'esperienza umana, ma non sarai in grado di farlo con chiunque abbia figli e abbia un po 'di amore per loro .

Questa è una risposta piuttosto brutta ma onestamente, deviare la questione, ragionare e venire alla pace con la "famiglia è essere scortese" non è lo farò fare. Questa conversazione sull'avere figli è più polarizzata della moderna politica statunitense; come probabilmente hai visto a questo punto, non cambierai mai idea di nessuno su quanto amano i propri figli. Stabilisci i confini, quindi scava una trincea di fronte, quindi stendi del filo spinato, quindi seppellisci alcune mine.

#19
+1
d-b
2018-07-26 14:38:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fare riferimento alla scienza. Inizia qui:

https://thepsychologist.bps.org.uk/volume-22/edition-4/think-having-children-will-make-you-happy

Una cronaca che spiega perché avere figli ti rende infelice.

E qui ci sono alcune ricerche sull'argomento se le persone non credono a questo articolo (nota che è stato scritto da un professore in psychology e pubblicato sulla rivista The British Psychological Society)

http://www.pnas.org/content/107/38/16489.full.pdf

http://link.springer.com/article/10.1007%2Fs13524-015-0413-2

http://users.wfu.edu/ simonr / pdfs / Simon% 20Contexts% 202008.pdf

http://personal.lse.ac.uk/mackerro/happy_natural_envs.pdf

Fondamentalmente, ciò che dicono tutti questi giornali è che avere amici, un partner, un lavoro interessante, animali domestici, buoni amici, economia e alloggio stabili, hobby, essere in campagna, centro città (ma non periferia = dove ti muovi quando avere figli), montagne, vicino al mare o un lago e così via - tutto è molto intuitivo - fa persone felici. Ma passare del tempo con i tuoi figli ha l'effetto opposto e quindi molte persone che intendono avere due figli si fermano dopo il primo.

Se i rapporti scientifici sono troppo impenetrabili per le persone che litigano con te, eccone alcuni altri articoli in normali testate giornalistiche e simili contenenti le stesse informazioni

https://parenting.blogs.nytimes.com/2009/04/01/why-does-anyone-have-children/

http://www.vice.com/en_se/read/science-says-having-a-kid-is-one-of-the-crappiest-things- quello-può-accadere-384

http://www.economist.com/news/special-report/21585093-reasons-preserving-biodiversity-are -diventare-più-ampiamente-compreso-cosa-usare

http://www.psmag.com/health/do-children-make-us-happy-60392

http://www.economist.com/news/international/21725553-more-adults-are-not-having-children-much-less-worrying-it-appears -rise

Spunti di riflessione: la maggior parte delle società occidentali sovvenziona pesantemente l'avere figli. Nell'Europa settentrionale solo un anno di scuola probabilmente si aggira intorno ai 15.000 euro all'anno (o più). Aggiungi assistenza sanitaria, sport e attività sociali a questo. Eppure, nella maggior parte dei paesi la popolazione autoctona sta diminuendo. La mia conclusione da questo è che le persone, quando hanno una scelta, non vogliono avere figli. Immagina se la proprietà dell'auto fosse sovvenzionata di 15.000 € / anno - ognuno avrebbe una o più auto. E immagina se i bambini non fossero sovvenzionati ma invece i genitori fossero obbligati a pagare la scuola ecc. Con i loro portafogli e potessero davvero sentire quanto fosse costoso: "Hmm, dovrei spendere 15.000 euro per l'istruzione o dovrei prendermi due mesi di lusso vacanza nelle Indie occidentali e hanno ancora soldi. È difficile rispondere ... ".

#20
  0
user10819
2018-01-02 09:52:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando dico alle persone "Non voglio avere figli".

Dovrei menzionare che, di tutte quelle "domande" che seguono quella dichiarazione, solo "perché non?" è una domanda reale riguardo al follow-up. L'altro potrebbe essere facilmente chiuso con un semplice "Possibilmente. In una nota (correlata / diversa), che ne dici di (qualche altro argomento)?".

In ogni caso, non ditelo alle persone. È solo supplicare una risposta interrogativa poiché ovviamente hai trasmesso l'informazione che esiste una ragione effettiva per cui non vuoi bambini, ma senza dare il motivo.

Il numero di persone che dovrebbero conoscere il punto di vista sui bambini tenuto da te e dalla tua ragazza è esattamente due.

Come posso dire alla gente che io e la mia ragazza non vogliamo e non vorremo mai i nostri figli senza essere scortese?

Di nuovo, non , per ragioni simili. In ogni caso, c'è un grosso difetto nella tua affermazione: anche se attualmente potresti non volere figli, potresti cambiare idea in futuro (nota che ho detto "potrei", non "volere" come molti i tuoi amici apparentemente lo fanno). Io stesso non volevo bambini quando ero più giovane ma, indovina cosa? Le persone cambiano. Puoi o no, ma è sciocco scartare totalmente la possibilità.

Ci sono molti modi in cui puoi ridurre la prospettiva di una domanda di follow-up riguardante la discussione su bambini, come (l'umorismo è spesso un buon modo per disarmare le risposte):

  • Non abbiamo ancora pianificato nulla, ma faremo in modo che tu sia il primo a saperlo. Ebbene, terzo, comunque.
  • Avere figli nostri ridurrà la nostra capacità di spendere soldi per i tuoi. È davvero quello che vuoi?
  • Lo stiamo pianificando proprio ora ... stiamo progettando di provare prima un cane e, se sopravvive, prenderemo in considerazione l'idea di andare al livello successivo.

Di nuovo, queste possono essere tutte seguite da frasi "cambiando argomento" che chiudono quella linea di discussione.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...