Domanda:
Il genitore ha chiesto ai nonni di togliere i nipoti dal testamento
questions
2017-10-18 18:24:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni anni fa ho sentito mia madre parlare con sua madre della rimozione dei nipoti dal loro testamento. Mia madre stava dicendo che non vuole che ci venga tutto consegnato, che dobbiamo imparare a lavorare sodo. All'epoca ne ho parlato a mio fratello che l'ha portato ai miei genitori. Mia madre si è difesa allevando una motocicletta che mio fratello stava pensando di acquistare e l'ha usata come esempio del genere di cose per cui mia madre non voleva che sprechiamo soldi. Per essere onesti, i miei genitori hanno mandato me e mio fratello al college, all'affitto, al cibo e tutto il resto.

Di recente stavamo visitando i miei nonni e ho sentito mia nonna ripetere a mia madre e sua sorella che non lo era. Non lasciare niente ai nipoti. Allo stato attuale, tutto il denaro va a loro e possono distribuirci come desiderano.

Sentire questo è molto fastidioso per me. Non ho mai avuto alcuna aspettativa di ottenere denaro dai miei parenti e ho sempre pensato che avrei vissuto dei soldi che guadagnavo. Mi dà fastidio che mia madre pensi che non lavoro sodo o che spenderei un'eredità in modo inappropriato. È come se mia madre mi stesse prendendo un regalo da mia nonna e dicendomi che non lo merito.

Non si tratta affatto di soldi, non mi aspettavo nemmeno nulla prima di aver sentito parlare di tutto questo. Sarei anche felice se mi lasciassero una vecchia tazza. Riguarda più l'interferenza di mia madre e la sua interpretazione della mia etica del lavoro. Sento che qui posso suonare un po 'come un millenario monello, quindi sto cercando una prospettiva. Il mio obiettivo è capire meglio perché mia madre ha intrapreso queste azioni e utilizzare tali informazioni per vedere se c'è qualche azione che dovrei intraprendere per risolvere i miei sentimenti al riguardo.

Come posso parlare con il mio mamma del motivo dietro le sue azioni e perché pensa quello che pensa della mia etica del lavoro?

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/67728/discussion-on-question-by-questions-parent-asked-grandparents-to-take-the-grandk).
Dieci risposte:
#1
+63
anongoodnurse
2017-10-18 19:12:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

... è un po 'come se mia madre mi stesse prendendo un regalo da mia nonna e dicendomi che non me lo merito.

Capisco il tuo punto. Capisco e so come ti senti. Capisco anche il punto di vista di tua madre.

Tua madre sta facendo ciò che ritiene sia meglio per te e tuo fratello, e ha tutto il diritto di farlo, anche se le sue idee su come i soldi potrebbero influenzare sei diverso dal tuo. E no, non è irragionevole. Ha il diritto di credere in ciò in cui crede, poiché tu hai il diritto di non essere d'accordo.

Tua madre sta parlando personalmente con sua mamma. Tua nonna ha quel rapporto importante da considerare, soprattutto alla sua età.

I soldi di tua nonna sono proprio questo: i suoi soldi. Non lo deve a nessuno. Una cosa importante che molti nonni vogliono fare con i loro soldi per i loro nipoti è avviare un fondo per il college per loro. Adesso è finita. Entrambi avete i mezzi per guadagnarvi da vivere dignitosamente. Certo, più soldi ti darebbero dei vantaggi, ma hai ciò di cui hai bisogno.

Riguarda più l'interferenza di mia madre e la sua interpretazione della mia etica lavorativa ... Il mio obiettivo è capire meglio perché il mio mamma ha intrapreso queste azioni e ha utilizzato quelle informazioni per vedere se c'è qualche azione che dovrei intraprendere per risolvere i miei sentimenti al riguardo.

Principi da applicare quando vuoi "parlare" con qualcuno:

  • Lascia che l'altra persona scelga l'ora.
  • Dai loro un'idea di cosa si tratterà.
  • Aspettati di imparare qualcosa di potenzialmente spiacevole su te stesso e non discutere. Vuoi la sua opinione. Mantieni una mente aperta.
  • Rimani in pista. Discuti di principi e sentimenti, non molti esempi.
  • Ascolta molto di più che spiegare. Il tuo obiettivo è capire, non convincere.
  • Ricorda che capire è diverso da essere d'accordo . Ciò significa che una volta che hai detto qualcosa in un paio di modi diversi, se l'altra persona non è d'accordo, non significa che non capisca. Significa che non sono d'accordo. Ripeterti è dannoso per la discussione.
  • Ricorda che la comprensione è diversa dall'accettare. Tua madre potrebbe sbagliarsi su di te. Non devi essere d'accordo con lei per capire cosa crede di te.
  • Ringrazia la persona per aver dedicato del tempo ed essere disponibile a parlare con te.

Potrebbe essere qualcosa del genere:

Mamma, sto lottando con quello che hai detto alla nonna sulla sua volontà. Vorrei discuterne con te e capire perché credi alle cose che fai. Possiamo farlo? Quando possiamo parlare? Grazie, non vedo l'ora.

Ti consiglio di parlare con calma e rispetto a tua madre di ciò che senti, del dono, della tua etica lavorativa, del tutto . Come potenziale compromesso, puoi chiedere che i soldi vengano affidati a entrambi quando raggiungerai un'età più matura. È abbastanza comune. Non andare nelle tane dei conigli (ad es. Motocicletta o altri potenziali "sprechi di denaro".) Attenersi ai principi. (I trust presumono che sarai più saggio quando finalmente erediterai il denaro.) Quindi continua a vivere nel modo in cui vuoi vivere . È la tua vita.

Il mio unico altro consiglio per te è che, una volta che hai parlato con tua madre, lascialo andare davvero. Quei soldi non sono tuoi, non sono di tua madre, potrebbero anche non esistere quando tua nonna morirà. Oppure tua nonna potrebbe sviluppare una passione per qualcosa e lasciare tutti i suoi soldi a una scuola per sordi, chi lo sa? Ma non è tuo in alcun senso affatto . Non lasciare che l'argomento dei soldi di tua nonna venga nuovamente fuori se è usato come strumento per manipolare il tuo comportamento. Trattalo come se non esistesse.

Non lasciare che regali immaginari interferiscano con le tue relazioni in tempo reale. Ama tua nonna. Prenditi cura anche di tua madre, se puoi. Un giorno se ne andranno, forse prima di quanto pensi. Il denaro è un povero sostituto di buone relazioni.

#2
+29
user1760
2017-10-19 00:38:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Altre risposte ti hanno dato buoni consigli. Vorrei solo aggiungere un punto su cui riflettere.

È possibile che tua madre sia nervosa, forse inconsciamente, per i bisogni finanziari di lei e di tuo padre nella loro vecchiaia? È una cosa ragionevole per cui essere nervosi. Non sto dicendo che tua madre sia falsa, ma le eredità sono piene di opportunità di fraintendere se stessi.

Per quanto riguarda la moto, questa è una scusa debole. Se tuo fratello stava pensando di acquistare una Ferrari, questa è una cosa, ma una moto per un uomo giovane e indipendente con un lavoro a tempo pieno non è irragionevole. Questo mi fa pensare che ci siano correnti sotterranee e devi stare molto attento quando parli con tua madre. Per quanto riguarda la tazza, ovviamente riceverai alcuni dei suoi effetti personali come ricordo, ed è ragionevole dire a tua madre ciò che ameresti e chiedere che sia lasciato direttamente a te. (Purché non sia la collana di diamanti. :))

Modifica in risposta ai commenti: due commentatori hanno sottolineato i pericoli statistici di guidare una moto; uno ha detto che sua madre sarebbe impazzita se ne avesse comprato uno. I pericoli statistici sono reali, ma diversi dall'irresponsabilità fiscale. La madre ha citato la moto come un esempio di irresponsabilità finanziaria per giustificare l'abbandono dei nipoti fuori dal testamento. La mmotorbike non è un buon esempio di irresponsabilità finanziaria, quindi la mia affermazione che potrebbero esserci correnti sotterranee a cui prestare attenzione. Inoltre, questo giovane, senza legami con un lavoro a tempo pieno, è probabilmente in grado di acquistare una moto senza eredità.

#3
+14
r41n
2017-10-19 13:50:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai chiesto una prospettiva, eccone una possibile. Questo potrebbe diventare cinico, ovviamente non conosco te o la tua famiglia, e non voglio essere inteso come cattivo o scortese, voglio solo farti notare cosa potrebbe sia il caso.

Qualunque cosa tu faccia, non iniziare a discutere di soldi o eredità con la tua famiglia, perché è così che finisce la "famiglia".

TL; DR

Alcuni potrebbero essere indotti a credere che una madre molto invadente pensi di dover ancora imporre decisioni ai suoi figli adulti e / o meriti quell'eredità più dei suoi figli. Tuttavia non perché sia ​​la "persona cattiva" stereotipata, ma solo perché la proverbiale strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni e troppo duro lavoro.

Purtroppo, spesso risulta essere una totale perdita di tempo per comunicare con persone così ossessionate dal controllo. La soluzione migliore è affermare con calma il tuo punto di vista e che ciò che ha fatto ha ferito i tuoi sentimenti.

Mamma elicottero

Sembra che tua madre abbia l'abitudine di controllare le persone intorno a lei. Non vale nemmeno la pena di parlare della decisione di tuo fratello di acquistare una moto. Tua nonna è l'unica che deve decidere dove vanno i suoi soldi. Dato che siete tutti adulti, ognuno di voi deve decidere da solo senza che vostra madre interferisca o giudichi se è abbastanza buono.

Niente di sbagliato nel duro lavoro e nell'impegno in quello che facciamo, ma i tempi cambiano e quello che 50 anni fa era un duro lavoro, ora è considerato lavoro da schiavi. Le sue opinioni al riguardo sono probabilmente obsolete.

Sfortunatamente molti genitori non capiscono che i loro figli , anche se li hanno pagati / pagati, non sono di loro proprietà e devono iniziare a prendere le proprie decisioni a un certo punto. Scartare l'etica del lavoro di tuo figlio e i risultati evidenti, cercare di influenzare la famiglia su dove andrà a finire l'eredità, non è solo sbagliato, ma triste.

Per un po 'di soldi è tutto quello che c'è.

Non lavori duro perché è divertente, lo fai per i soldi. Il denaro è un aspetto molto importante per tutti noi, ma per tua madre potrebbe essere un po 'troppo importante: lavorare sodo per tutta la vita, crescere i figli e pagare per la loro istruzione non è affatto un'impresa da poco. Alcune persone in queste situazioni potrebbe essere erroneamente portato a credere di meritare qualcosa in cambio, come andare in pensione e godersi la vita con una discreta somma di denaro.

Hai accennato di avere un buon rapporto con tuo padre e tua nonna, non hai menzionato il tuo madre, che, a proposito, rafforza solo la mia idea di un genitore troppo invadente. Dal momento che tua madre poteva avere speranze, ragionevolmente così, di ottenere una grossa fetta dei soldi di tua nonna, potrebbe sentirsi inconsciamente minacciata dal buon rapporto tra te e tua nonna.

No, non perché è una cattiva persona. Potrebbe semplicemente pensare che, a questo punto, si merita quei soldi più dei suoi figli. Dal momento che ha investito così tanto nella sua vita e nella tua. Dopotutto, a un certo punto presumibilmente si troverà nella stessa posizione di sua madre e passerà i suoi soldi a te.


Anche in questo caso, mentre penso che il primo punto sia abbastanza preciso, non lo fa Significa che quello che ho detto qui è in realtà il tuo caso.

#4
+8
AndreiROM
2017-10-18 19:31:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È molto naturale sentirsi infastiditi dalla situazione. Se dovessi azzardare un'ipotesi, direi che probabilmente ti senti tradito e deluso.

Tua madre è la persona che dovrebbe essere più consapevole dei tuoi risultati, della tua etica lavorativa e delle tue ambizioni. Eppure sembra non solo trovarti desideroso, ma cerca di imporre quel punto di vista agli altri membri della tua famiglia.

Questa è una situazione difficile da gestire al meglio. Certamente, potrebbe influenzare il tuo rapporto con lei in futuro.

Sfortunatamente, non c'è un ottimo modo per gestirlo. Potresti avvicinarti a lei ed esprimere la tua delusione per il fatto che ti ha chiesto questo a tua nonna invece di discutere apertamente le sue preoccupazioni con te.

Devi anche spiegarlo, sebbene possa non sei d'accordo con alcune delle tue abitudini di spesa o priorità finanziarie, non sei lei .

Non sei cresciuto nello stesso ambiente sociale ed economico come lei. Non hai la stessa personalità e non sei stato modellato dalle sue stesse esperienze e difficoltà.

Purtroppo, alcune persone non accettano mai il fatto che i loro figli seguiranno la loro strada e prenderanno decisioni (o addirittura errori) che loro stessi avrebbero evitato.

Come si come gestire la situazione? Accetta il fatto che tua madre non ti guarda negli occhi. Accetta il fatto che possa fare acrobazie come questa in futuro. Non fare affidamento su di lei per nulla e vai avanti per la tua vita.

Non devi (e probabilmente non è salutare), cercare di passare la tua vita a dimostrare che si sbaglia.

solo una notifica: la domanda è stata modificata e ora si concentra maggiormente su "come ne parlo a mia madre". Potresti rivedere la tua risposta e vedere se risponde ancora alla domanda.
#5
+8
Chris Sunami supports Monica
2017-10-18 23:21:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Poiché ciò che ti infastidisce di più non sono i soldi, ma le azioni di tua madre, parlale direttamente di questo . Penso che tu ce l'abbia spiegato molto bene: sembra di essere punito per non aver fatto nulla di male, e sembra una violazione della fiducia che sia andata direttamente da tua nonna senza parlarne prima con te.

Penso che se non hai l'obiettivo di cambiare la situazione e vuoi solo spiegare i tuoi sentimenti, andrà meglio. Niente può cambiare, ma almeno avrai avuto la possibilità di spiegare a tua madre come ti senti. È probabile che non l'abbia mai guardato da quella prospettiva.

#6
+6
Tinkeringbell
2017-10-18 23:53:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come faccio a parlare a mia madre del motivo dietro le sue azioni e del motivo per cui pensa quello che pensa della mia etica lavorativa?

Bene, inizia affermando le tue preoccupazioni, in modo che tua madre sappia perché ne parli con lei. Come quello che hai affermato nella domanda:

Il mio obiettivo è capire meglio perché mia madre ha intrapreso queste azioni

Fondamentalmente, quando "parlo" a mia madre delle cose, è meglio esprimerle qualcosa come:

Ehi mamma? Ti ho sentito parlare di tal dei tali ultimamente con la nonna. Non sono necessariamente in disaccordo con te, ma vorrei capire le ragioni dietro la tua opinione su questo, per capire meglio le tue azioni. Se ne hai voglia, e non deve essere proprio adesso, potremmo discuterne?

  • Aggiungo sempre il "Ti ho sentito parlare di tal dei tali 'quando non sono proprio affari miei. Fa capire a mia madre che capisco che non sono proprio affari miei, ma dà anche un segnale che l'ho sentita e che se davvero non dovevo essere ascoltato da me, avrebbe dovuto fare di meglio lavoro di non discuterne quando sono vicino.
  • Aggiungi sempre "se ne hai voglia". Ho parlato di argomenti delicati con mia madre. È bello dare a tua madre la possibilità di prepararsi per un discorso che potrebbe essere molto difficile per lei. E se tua madre non vuole parlare delle sue ragioni (o pensa di non farlo " te lo devo spiegare), non ti sembra di "attaccarla".

Per quanto riguarda ciò che potresti dire che crea confusione, hai fatto un ottimo lavoro nello spiegarlo nella domanda stessa:

  • Non ho mai avuto alcuna aspettativa di ricevere denaro dai miei parenti e ho sempre pensato che avrei vissuto dei soldi che guadagnavo.

  • La sua interpretazione della mia etica del lavoro.

Se tua madre accetta di parlare, puoi dirglielo. Non accusarla apertamente di interpretare in modo sbagliato le tue aspettative o l'etica del lavoro. Ma se vengono fuori, puoi chiederle se vede problemi con questo che pensa tu possa cambiare. (le tue interpretazioni o l'etica del lavoro). La parte "che puoi cambiare" è importante qui: trasforma la domanda da un'accusa in un'onesta richiesta di feedback. Assicurati che non si trasformi in una situazione in cui tua madre deve difendersi se stessa: vuoi conoscere le sue ragioni, quindi ascolta di più che fornire contro-argomentazioni. Fare più domande / feedback va bene però.

Se tua madre in qualsiasi momento mostra segni di stress o di chiusura, potrebbe essere utile controllare il tuo tono di voce. Non sembri ancora accusatore?

E ancora: Se tua madre si rifiuta di discuterne con te, o dopo che conosci le sue ragioni, non tirar fuori l'argomento di nuovo. Che ha detto, penso che tu abbia una cosa che puoi chiedere anche a tua madre, indipendentemente dal fatto che decida di parlare delle sue ragioni. C'è qualcos'altro nella tua domanda che mi colpisce:

  • Penso che ciò che mi dà più fastidio è che mia nonna è probabilmente la persona della famiglia che sono più vicino con

  • Non si tratta affatto di soldi, non mi aspettavo nemmeno nulla prima di sentito parlare di tutto questo. Sarei anche felice se mi lasciassero una vecchia tazza.

Suona come se tu e tua nonna foste molto legati, e che non siate così preoccupati di ereditare denaro, ma che non volete perdere l'occasione di avere un ricordo, per ricordare la vostra cara nonna dopo la sua morte. Mi mancano già 2 nonni e posso dirti che questo è davvero più importante della quantità di denaro che ti possono lasciare.

Se tua madre dice "no" quando le viene chiesto di discuterne, dille gentilmente qualcosa come:

Bene, in quel caso: non sono sicuro (e non capisco completamente) di cosa hai discusso con la nonna, ma mi piacerebbe seriamente qualche semplice ricordo per ricordarla quando sarà il momento. Ad esempio, la vecchia tazza in cui mi serviva sempre cioccolata calda quando andavo a trovarla. Solo qualcosa per ricordarla, quindi questa è la sua morte non la cancella dalla mia vita. Per favore pensa a questa possibilità, significherebbe molto per me.

#7
+4
Adam Davis
2017-10-19 23:03:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se stai davvero solo cercando di capire meglio la posizione di tua madre, potresti proporla come soluzione al suo problema e vedere quali sono i suoi pensieri. Dovrebbe fare molta luce sulle motivazioni alla base della decisione:

Capisco che sei preoccupato che il denaro che potrei ricevere in eredità mi danneggerebbe. Tuttavia, ho sentimenti contrastanti su tutta questa situazione. Vorrei suggerire alla nonna che invece di darmi un'eredità, i soldi saranno andati a un ente di beneficenza di mia scelta a mio nome. In questo modo può ancora farmi un regalo, prevenendo il danno che credi mi verrebbe se avessi ricevuto l'eredità da solo.

Se tua madre obietta, o se questo non risolve il problema per entrambi, quindi, la sua motivazione non è esclusivamente quella di prevenire il danno. Dovrebbe offrire a entrambi un'altra prospettiva per esaminare il conflitto e scoprire quali sono le ragioni fondamentali in modo da poter risolvere la situazione amichevolmente.

#8
+3
Stephan Branczyk
2017-10-20 15:44:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tieni presente che potrebbe aver mentito a sua madre.

Per prima cosa, i nonni stessi possono essere irresponsabili quando dividono i soldi dandoli prematuramente ai loro nipoti invece di assegnarli alla loro vecchiaia, beni di prima necessità, fabbisogno alimentare, assistenza domiciliare, medico / funerale spese o denaro per mantenere i beni obsoleti.

O, come ha già detto qualcun altro, tua madre potrebbe benissimo sentire che dovrebbe ricevere lei stessa quei soldi, per pagare le spese già sostenute per la nonna o le spese che lei e suo marito potrebbero sostenere nella loro vecchiaia , ma invece di chiedere direttamente quei soldi, ha scelto un approccio obliquo che potrebbe non aver avuto nulla a che fare con voi ragazzi.

Per quanto riguarda l'esempio della motocicletta, le motociclette sono in realtà più economiche da acquistare e di solito più economiche da assicurare (poiché è molto probabile che tu ti uccida con loro, non con altri). E forse, crede che essere responsabile del denaro le darà un modo per controllare o mitigare alcuni dei rischi che tu e tuo fratello potreste correre. E non deve essere solo la motocicletta, potrebbero essere le tue amiche / fidanzate che non le piacciono, o non si fida di loro per sposarti, o non si fida di loro per non divorziare da te dopo alcuni anni . O se le manchi, farsi carico dei soldi potrebbe essere solo un modo per cercare di aumentare la sua rilevanza in entrambe le tue vite.

Qualunque sia il ragionamento che ti dà, capisci che potrebbe non essere la verità, e va bene. Se fossi in te, l'unica cosa che controllerei sarebbero le implicazioni fiscali della sua decisione. Se sa cosa sta facendo, allora va bene. Ma se non sa cosa sta facendo riguardo alle tasse, assicurati che non perda una buona parte dell'eredità dandola al governo, solo perché sta cercando di controllare i suoi due figli adulti con quello i soldi.

Primo: questo non risponde alla domanda. Secondo, presumi molto della madre. Non è di questo che si tratta. Comunque, non lo sai. Volevo dare a mia nipote senzatetto un minivan, in modo che potesse dormire in relativa sicurezza. I suoi genitori mi hanno chiesto di non farlo. Che tipo di genitori vorrebbe che la loro figlia dormisse per strada, giusto? È venuto fuori che avevano ottime ragioni e non le ho dato un furgone. Non si sa mai, e assumere il peggio è semplicemente scortese.
Stai supponendo che quando ho detto che potrebbe aver mentito, mentire sia negativo. Prima di tutto, mentire non è necessariamente una cosa negativa. Le bugie bianche a volte sono molto necessarie. Inoltre, non ho detto che ha mentito, solo che potrebbe aver mentito. Grande differenza. E, ultimo ma non meno importante, prendo l'OP in parola che sia lui che suo fratello sono entrambi adulti che lavorano responsabili. La madre non è qui per dire la sua parte. Lo capisco. Ma poi di nuovo, la madre non è qui, quindi non è che io possa offenderla. E in secondo luogo, sei tu quello che sta attualmente assumendo troppo sull'OP, stai proiettando.
La nonna avrebbe potuto mentire affermando che non avrebbe lasciato nulla anche ai nipoti. Ciò che preoccupa qui è che la madre insisteva su questo al punto che la nonna dovette ribadire quell'affermazione.
#9
+3
PoloHoleSet
2017-10-26 22:30:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le famiglie e chi ottiene soldi che non hanno guadagnato personalmente possono trasformarsi in un mix molto tossico. A volte è perché l'uno o l'altro vuole i soldi, il che significa che entrano in gioco priorità dannose. Altre volte ci sono problemi di vecchia data di egoismo, altruismo, favoritismo o giustizia / equità che affiorano in superficie.

Il mio consiglio è di provare a tornare al tuo stato precedente - non pensare al soldi, non aspettarti nulla e non te ne importa.

E, no, non sto parlando di ignorare l'elefante nella stanza. Sto parlando di non fare i soldi, di per sé, una priorità o un problema.

Dal momento che non si tratta di soldi, di per sé, e di tua madre, che si tratti di controllare il comportamento quando sei un adulto, anche al di là di ciò che dovrebbe essere suo da controllare, o di ciò che questo dice sul suo atteggiamento nei tuoi confronti, affrontalo. Non chiederle di spiegare, difendere o giustificare, perché se si tratta davvero di controllare il comportamento o di un'ipotesi ingiusta o poco lusinghiera sul tuo carattere, la "difesa" non farà che aumentare il risentimento. Invece, falle sapere come ti sei sentito, e lascia che sia così. Forse qualcosa del tipo -

Mamma, capisco le ragioni per cui hai detto che non vuoi che la nonna e il nonno ci lasciano nulla in eredità. Non ho mai pensato o contato di ottenere qualcosa, quindi non si tratta davvero di soldi.

Tuttavia, l'idea che pensi che siamo così irresponsabili e incapaci che devi fare di tutto per assicurarmi che la nonna e il nonno ci tagliano fuori dai loro desideri ereditari scelti è molto deludente per me, a livello personale. Spero che tu possa capire perché mi sentirei in questo modo e volevo solo fartelo sapere.

E se vuole entrare in quella discussione e giustificare, non andarci. Dì specificamente che non deve giustificare, solo che, come suo figlio adulto, hai pensato che fosse appropriato e necessario farle sapere come ti sei sentito. E poi non tenerlo nascosto per far apparire, di nuovo, quando le questioni familiari vengono trasmesse. Mettila a tacere, per sempre, se puoi.

A parte -

La parte di mio padre della famiglia ha passato molte di queste due volte, quando suo padre è morto (prima che io è nato) e quando sua madre è morta (dopo che ero un adulto adulto). Lui ei suoi due fratelli avevano molti problemi di vecchia data. Allarmata dalla faida molto poco familiare che si è verificata, mia madre ha chiesto a tutti i miei fratelli e io di richiedere / identificare gli oggetti che vorremmo avere, in modo che i miei genitori potessero identificare a chi andavano ed evitare qualsiasi battaglia tra fratelli post-morte e rancore.

La cosa divertente è che tutti gli oggetti che pensavo davvero sarebbe stato bello avere o che avessero un valore culturale, sono stati tutti accolti con la stessa risposta "tua sorella l'ha già chiesto". La mia prima reazione istintiva è stata: "Cosa? Perché ottiene tutto ciò che vale la pena chiedere?" Quindi forse la loro soluzione aveva il potenziale per creare lo stesso problema, solo pochi decenni prima. L'ho messo da parte, a causa della lezione oggettiva della generazione prima di me. Ho detto "Non importa, non ho bisogno di niente". Questo preoccupava mia madre. Alla fine ha detto "Che mi dici di questo set di ciotole di cristallo?" - che non mi interessava. La mia risposta? "Wow. Sì, è davvero fantastico. Non posso credere di non averci pensato. Lo voglio."

Ogni volta che mio padre fa riferimento alla nostra "eredità", la mia risposta è sempre "Io aspettatevi che vi godiate la pensione abbastanza da spendere ogni centesimo che avete. Sono i vostri soldi. "

#10
+2
Michael Kay
2017-10-19 16:54:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In primo luogo, è del tutto ragionevole che qualcuno ritenga che lasciare in eredità denaro a qualcuno non gli stia facendo un favore. Qualunque sia la tua forza di carattere, avere accesso a soldi facili cambia la tua vita e non sempre in meglio.

In secondo luogo, ciò che tua nonna fa con i suoi soldi è una sua decisione e non tua o di tua madre. Se vuoi parlare con qualcuno di questo, dovresti parlare con tua nonna per ricordarle che sono i suoi soldi e che può farci quello che le pare e non dovrebbe permettere a tua madre di farle il prepotente.

Ma non nutrire alcun risentimento o suggerire di provare risentimento se i soldi non vanno a te. Non ne hai alcun diritto.

Se vuoi che tua nonna ti lasci dei soldi, il modo migliore per ottenerlo è sviluppare un buon rapporto con lei: che non si ottiene al meglio chiedendo soldi!

OP ha affermato di non essere preoccupato per la loro eredità, ma è infastidito dal modo in cui la madre sembra percepire la loro etica lavorativa e il senso di responsabilità. Questa risposta non sembra affrontare questo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...