Domanda:
Come agire quando le persone portano un bambino al lavoro?
Slow loris
2017-08-07 19:18:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non mi piace interagire con i bambini perché personalmente non li trovo carini o interessanti con cui interagire. Inoltre, non sono bravo a fingere interazioni positive con i bambini, perché davvero non so come comportarmi con loro. Non sono bravo a fare la "voce da bambino" o fare facce stupide.

Mi rendo conto che forse dovrei migliorare nell'interazione con i bambini, ma personalmente sento che questo non è qualcosa che dovrei avere a che fare quando sono al lavoro (dato che non lavora come baby sitter). Ma i colleghi spesso portano un bambino al lavoro per necessità (cosa che capisco), e questo provoca questo cambiamento immediato nel comportamento di tutti: le persone interrompono ciò che stanno facendo per sgorgare sul bambino, a turno tenerlo e interagire con esso e dicendo al genitore quanto è carino. Tutto questo sembra socialmente importante perché letteralmente lo fanno tutti tranne me. E penso che il genitore possa percepire il mio disagio, perché ho avuto l'imbarazzante esperienza del genitore che portava il bambino in giro per la stanza perché fosse tenuto da tutti, e mi passava accanto senza dire nulla. Una parte di me era sollevata perché non dovevo interagire con il bambino, ma una parte di me si sentiva imbarazzata e alienata perché tutti gli altri erano stati avvicinati.

Non ho davvero voglia di partecipare a nulla di tutto questo, e anche se volessi, penso che sembrerei molto imbarazzante se tentassi di interagire con il bambino. Ma allo stesso tempo, mi sento come se fossi scortese ignorando il bambino, e mi sento come se qualcosa non andasse in me perché non sono entusiasta di vedere il bambino. Sento anche che le persone mi giudicano e pensano che forse non sono molto gentile perché non ero interessato al bambino. Non voglio che i miei colleghi pensino che io sia uno strano odiatore di bambini. Qualcuno ha suggerimenti su come rispondere quando un bambino si presenta al lavoro e io non sono un bambino? Devo solo sforzarmi di interagire con il genitore e il bambino, o c'è un modo per uscire da queste interazioni che non mi faccia sembrare scortese o strano?

PS Capisco come i miei colleghi si sentono quando si presenta un bambino perché io mi sento così se si presenta un cane. Smetterò qualunque cosa stia facendo per giocare con il cane e sono sempre felice quando un cane si presenta al lavoro. Semplicemente non la penso così per i bambini.

@Ooker (e altre risposte ai commenti) Se hai una risposta, pubblicala qui sotto. I commenti non hanno le caratteristiche necessarie per esaminare adeguatamente ciò che viene detto qui e invitano gli altri a rispondere solo in natura. Questo * non * dovrebbe diventare un forum di discussione in formato libero che vanifica lo scopo di ospitare questo argomento su Stack Exchange in primo luogo. E dire: * " funzionerà per te?" * Non lo rende più degno di commento. Stai rispondendo per una comunità più ampia; non devi garantire che l'autore utilizzerà una risposta prima di pubblicarla su questo sito. Grazie.
@RobertCartaino grazie. Non lamentarti, ma i commenti di risposta non dovrebbero essere ambiti alle risposte prima di essere cancellati?
I commenti dovrebbero essere lasciati in quanto aggiungono intuizioni e contesto. State rovinando stackexchange eliminando così tanti commenti.
@Ooker Sfortunatamente, non ci sono strumenti di mod per convertire i commenti in risposte.
https://xkcd.com/1650/
Esattamente la stessa domanda su The Workplace: [Come comportarsi quando un collega porta un bambino in visita in ufficio?] (Https://workplace.stackexchange.com/questions/24640/how-to-act-when-coworker-brings- un-bambino-per-visitare-l'ufficio)
@Randal'Thor È strano, avrei giurato di aver visto tali conversioni avvenire su altri siti SE ...
@RobertCartaino Probabilmente avresti dovuto spostare i commenti nella chat invece di eliminarli del tutto. Eliminarli non solo ha cancellato informazioni potenzialmente importanti che le persone avrebbero voluto includere nelle risposte, ma ha anche impedito ai futuri visitatori di essere in grado di vedere cosa è stato detto o di essere coinvolti nella discussione. La cancellazione è un approccio molto pesante, soprattutto senza preavviso.
@Pharap ** Argomenti come questo non hanno futuro in Stack Exchange ** se non riusciamo a capire se le domande * possono * essere "risolte" nel nostro formato di domande e risposte anziché discusse. Ci sono molti forum di discussione sul web, ma allegare una chat room per ospitare qui le risposte non è meglio che lasciarle nei commenti. Le risposte dovrebbero essere pubblicate come "risposte" di seguito, altrimenti questo sito semplicemente non "funziona".
@RobertCartaino Non sto dicendo che invece non avrebbero dovuto essere pubblicati come risposte, quello che sto dicendo è che le persone non possono trasformarle in risposte corrette se elimini ciò che hanno scritto. Inoltre, come può un utente che arriva in seguito sapere cosa è stato detto se non c'è una cronologia? Non ho idea di quanti avvertimenti siano stati dati alle persone, quindi posso presumere che ci fosse poco o nessun avvertimento. Almeno spostando i commenti in chat si mantiene la cronologia di quanto già detto.
@Pharap se ho ragione, in realtà i mod possono vedere i commenti cancellati e sono ovviamente disposti ad aiutare. Ma se i commenti sono davvero così importanti, è improbabile che vengano eliminati in primo luogo.
I mod di @Ooker possono effettivamente vedere i commenti eliminati, ma gli utenti normali no. Non costa nulla spostare i commenti in chat, e questa è quasi sempre l'opzione preferita. L'eliminazione dovrebbe essere per i commenti che sono semplicemente offensivi e / o che non offrono _assolutamente_ nulla alla conversazione.
@Pharap no, sono d'accordo anche a spostare i commenti in chat invece di eliminarli. Ho solo risposto al bit che una volta eliminati non c'è modo di vederli.
Sedici risposte:
#1
+54
Reuben Mallaby
2017-08-07 19:49:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che tu abbia un'azienda molto (ri) produttiva!

Non sei affatto obbligato ad avere interazioni con una progenie di colleghi nel modo che descrivi. Ci sono anche molti neogenitori che esalterebbero all'idea di far passare il loro neonato in mezzo a numerose feste.

Di solito è cortese unirsi al gruppo, sorridere e dire qualcosa come "Aaw è bellissima", tenere le mani dietro la schiena se non si vuole tenere il bambino e andare avanti.

Mentre lo paragonate a portare un cane al lavoro, potrebbero esserci colleghi allergici o che hanno paura dei cani, quindi non vi aspettereste che si uniscano a un gruppo di coccole. Pertanto, le persone che sanno che sei a disagio con i bambini non dovrebbero aspettarsi che tu sia entusiasta come quelli che li adorano.

Probabilmente il metodo più semplice è quando qualcun altro tiene in braccio il bambino, parla con il genitore , sorridi e congratulati con loro per un bambino adorabile (anche se non la pensi così) e torna alla tua postazione di lavoro. Anche il genitore apprezzerà la tua attenzione!

`sorridi e dì qualcosa come" Aaw è bellissima "" Dovresti, ovviamente, essere sicuro del sesso prima di impegnarti in una simile affermazione!
Essendo una neo-mamma che faceva proprio questo, preferivo le persone che * non * volevano tenere in braccio il mio bambino.
`parla al genitore, sorridi e congratulati con loro per un bambino adorabile (anche se non la pensi così) e torna alla tua postazione di lavoro` = è lo stesso che ho fatto una volta e ha funzionato _ (nessuna pressione, nessuna situazione scomoda, solo io continua a modo mio) _. :)
@MatthewWhited Se hai una risposta, scrivine una. I commenti non sono il luogo per le risposte.
@Catija: [Ci sono prove a sostegno del fatto che * non dovresti * permettere ad altri di tenere in braccio il tuo bambino] (https://www.usatoday.com/story/news/nation-now/2017/07/18/mom-newborn-life -supporto-non-lasciare-che-qualcuno-baci-il-tuo-bambino / 487167001 /) (nota: SFW, ma potrebbe provocare lacrime).
@GrimmTheOpiner Essendo io stesso un genitore neofita, non penso che importi troppo; la gente pensa che il sesso di mia figlia sia sbagliato abbastanza frequentemente (non ha i capelli molto lunghi), e non vale la pena mettersi in ginocchio. Le caratteristiche fisiche che distinguono il sesso non sono così importanti nei bambini piccoli. Detto questo, quando faccio i complimenti a un bambino di cui non conosco il sesso, cerco semplicemente di esprimere i miei complimenti senza specificare il sesso, ad esempio, "Aaw, che bello!" (Nessun verbo o soggetto è davvero necessario in ogni caso.)
Non devi mentire e dire che il bambino è bellissimo. I bambini sono brutti, almeno i piccoli cani e gatti sono divertenti con cui giocare. Basta chiedere qualcosa per mostrare un lieve interesse come se fosse lui / lei per molti mesi, già striscia, e così via e poi torna a quello che stavi facendo. Non credo che alle persone piaccia molto avere 50 persone intorno ai loro bambini tutto il tempo comunque, quindi potrebbero effettivamente gradire un'interazione veloce educata e senza mani.
#2
+54
Wayne Werner
2017-08-07 21:12:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho solo un'idea piuttosto interessante per te.

Tratta semplicemente il bambino come se fosse un qualsiasi altro essere umano che il tuo collega ha portato al lavoro.

"Ciao, John / Suzie / Star-Lord, felice di fare la tua conoscenza."

Puoi stringere la loro minuscola mano, se ti sembra naturale a te.

Se detto con un sorriso, è improbabile che offenda qualcuno, e anche se tutti sono coinvolti nel discorso "goo goo gah gah", forse troveranno divertente il tuo approccio alternativo. Per lo meno, sembrerai in grado di interagire con i figli dei tuoi colleghi e non sembrerai scostante. La peggiore delle ipotesi è che sarai conosciuto come lo strano che parla ai bambini come se fossero adulti, ma non credo di aver incontrato nessuno che la pensi in questo modo.

Questa sarebbe la mia risposta: consente a OP di condividere con l'interazione senza costringerli a ricorrere a voci infantili, ma anche divertenti. "Allora sei un bambino, eh? Com'è?" * rumori del bambino * "hahaha, anche io" * fratello prende a pugni il bambino *
Questo è un punto importante, credo: i bambini sono _persone_ importanti per i tuoi colleghi. Se avessero portato il loro partner, cugino, madre, ecc. E te li avessero presentati, sarebbe strano se tu dicessi "Scusa, non interagisco con le madri", giusto? Allo stesso modo, non c'è alcun obbligo di fare più di quanto faresti con qualsiasi altra persona: l'equivalente bambino di "Ciao, piacere di conoscerti" va bene - "È carino, congratulazioni". farà il trucco.
Personalmente, direi qualcosa come "Sei il nuovo temporaneo?" o "Non dovresti essere a scuola?". Il punto è che uno scherzo viene ridacchiato dai genitori e non devi fingere che ti piacciano i bambini.
-1
Sì Stormageddon !!!
Sei arrivato a Dr. Who perché Guardians era un film Marvel, così è stato Dr. Strange, interpretato da Cumberbatch, che interpreta anche Sherlock nella serie della BBC e interpreta un drogato altamente eccentrico * molto * bene - e Dr. Who è * anche * una serie della BBC con protagonista una figura maschile molto eccentrica.
"Tratta semplicemente il bambino come se fosse qualsiasi altro essere umano che il tuo collega ha portato al lavoro." Cercando di discutere di programmazione, tecnologia e fantascienza?
Non si sa mai, @Pharap - dalla bocca delle ragazze.
#3
+19
werfu
2017-08-07 20:28:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Beh, non sei un bambino, e va bene così. Non ti rende in alcun modo una persona cattiva. Non ero un bambino e ancora non mi piacciono molto i bambini a meno che non sia strettamente imparentato con loro (come le mine o mio nipote / nipote).

Il fatto è che non hai bisogno fare facce da bambini o cercare di farli ridere o addirittura di doverli portare. Se qualcuno te lo chiede, rifiuta semplicemente dicendo che non sei un bambino. Non dovrebbe essere imbarazzante, non ti senti a tuo agio con loro ei bambini tendono a sentirlo quando costretti a estranei a cui non piace. Non ignorare la presenza del bambino perché è scortese e ammetti semplicemente che è carino e passa alla cosa successiva.

Se è di aiuto, puoi comunque interagire con lui. Si dovrebbe parlare ai bambini come persone normali (in effetti è molto importante che le loro capacità linguistiche si sviluppino correttamente che gli si parli correttamente).

E nel caso in cui ti venga dato un bambino di cui occuparsi senza ulteriori discussioni, mantieni la calma. Ai bambini piace stare comodi, asciutti, non troppo caldi, non troppo freddi. Se inizia a piangere, non farti prendere dal panico, tienilo premuto saldamente contro di te, fallo oscillare lentamente e aspetta un po '. E se hai voglia di perderlo, trova una mamma.

+1 soprattutto per "in effetti è molto importante che le loro capacità linguistiche si sviluppino correttamente che siano parlate correttamente"
Niente mi infastidisce di più delle persone che parlano ai miei minuscoli personaggi come se fossero creature stupide. Sono solo persone minuscole, va benissimo parlare con loro come altri esseri umani.
@NVZ: In realtà c'è [una ricerca] (http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1080/15250000903263973/abstract) che mostra che parlare in "baby-talk" ai neonati migliora effettivamente il loro sviluppo linguistico.
@psmears è corretto: l'esposizione regolare a ["discorso rivolto ai bambini"] (http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/wcs.1393/full) (noto anche come parentesi o baby-talk) è uno dei fattori più importanti nello sviluppo del linguaggio per neonati e bambini piccoli. Può prevedere sia la velocità con cui i bambini imparano la lingua sia quanto alla fine diventeranno fluenti. Ovviamente, non è responsabilità dei colleghi casuali fornire questo input.
@NVZ - Gli studi hanno dimostrato che i bambini imparano di più sul linguaggio dal linguaggio del bambino rispetto al discorso degli adulti. :)
@anongoodnurse vedo. Grazie a tutti. Non ho ancora figli. :)
@psmears ... c'è una vasta gamma tra "la voce del bambino" e il discorso normale (come diretto ad altri adulti). La ricerca che hai citato ha riguardato "IDS [che] è caratterizzato da un'intonazione esagerata, così come una velocità del discorso ridotta, una durata di espressione più breve e una semplificazione grammaticale". IMO questo è * lontano * da ciò che la maggior parte delle persone fa quando cerca di fare "linguaggio infantile" (dove le parole sono spesso degenerate e ripetute inutilmente) e ha molto di più in comune con il linguaggio normale.
@NVZ - oops, scusa. Vedo che il punto è stato già detto nei commenti.
@DanielJour - Mi sono appena iscritto a questa comunità, ma IDS è abbastanza simile ovunque lo sento. Viene molto naturale; non ha bisogno di essere insegnato. E, sì, la ripetizione ne fa parte ("Sì, * è *, Oh, sì * è *" !!!) È cantilenante, sciocco, ripetitivo e molto utile per i bambini.
La ripetizione grammaticale di @anongoodnurse come questa è buona ovviamente, ma che ne dici di: "ye ye ye yessy si si yiii. Oooouh. Suuuuuuchy niceydycytrycyiihhh." ? (E ora ho incasinato la mia correzione automatica ...)
@DanielJour - Posso onestamente dire di non aver mai sentito niente di così sciocco. Grazie a Dio.
@DanielJour: certo, c'è un intervallo - stavo rispondendo al suggerimento che le persone dovrebbero parlare ai bambini "come una persona normale", che potrebbe essere interpretato nel senso "parla sempre ai bambini come faresti con un adulto" - che la ricerca mostra in realtà potrebbe essere dannoso. Anche se, ovviamente, una persona a caso che esce da un intero ufficio è piuttosto diversa, diciamo, dai genitori che lo fanno! :)
#4
+11
PRS
2017-08-08 13:26:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Rispondo mentre fisso il mio baby monitor, pensando a come stiamo progettando di portare il mio piccolo al lavoro tra 2 giorni per qualche minuto ...

Se ti senti a disagio in giro bambini, non mi offenderei se non prendeste parte. Ad essere sincero, probabilmente non ho portato il bambino a vederti comunque. Se mi sono sforzato di portare il mio bambino al lavoro, probabilmente è per un paio di persone in ufficio in particolare. È un SACCO di lavoro portare un bambino fuori dalla porta! E credimi, una volta che portiamo il piccolo in ufficio e le persone iniziano a radunarsi, nella nostra testa probabilmente penseremo "Ok, come faccio a uscire da questa follia socialmente accettabile? E velocemente?!"

Onestamente non credo che nessun genitore si offenderebbe se tenessi le distanze. E se temi di offenderli, inizia a starnutire e ad asciugarti il ​​naso. Ci terremo a 10 piedi buoni da te! LOL!

Sono d'accordo. Quando ho portato mio figlio a lavorare per dire "ciao" quando aveva uno o due mesi, c'erano sicuramente molte persone che tubavano per lui, ma se qualcuno non era interessato, non ho messo un segno nero nel mio libro. Come qualcuno che non impazzisce per i bambini, capisco.
Bella risposta! Spero che i genitori del tuo ufficio siano altrettanto comprensivi.
#5
+4
avi
2017-08-08 18:27:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È assolutamente OK non fare versi o facce stupide o altro. Ricorda solo due cose:

  1. Il genitore probabilmente sta portando il bambino in ufficio a causa della mancanza di problemi di babysitter o, se la collega è di sesso femminile, perché il bambino ha bisogno di mangiare. Quindi comprendi e cerca di essere empatico nei confronti dei loro bisogni.

Un altro poster ha detto che era una scelta. Potrebbe essere, ma la scelta potrebbe essere quella di avere una famiglia e mantenere il proprio lavoro. Quindi, il minore dei mali.

  1. I bambini sono persone e tutte le persone meritano rispetto. Ma rispetto non significa che devi giocare.

Personalmente, sono migliorato molto con i bambini una volta che ne ho avuti uno mio (e quando vedo un cane in ufficio ho paura di essere morsi).

Non hai assolutamente bisogno di giocare con il bambino. Cerca solo di essere rispettoso.

Alcune persone in realtà portano i loro bambini solo per "incontrare l'ufficio".
#6
+4
Labratt
2017-10-17 00:10:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avevo una reazione come la tua. Spiegherei che non mi piacevano i bambini e così via. Il bambino è rimasto altrettanto popolare; la mia popolarità è diminuita.

Con l'età mi sono reso conto che le mie osservazioni non superavano il meraviglioso test di "È necessario dirlo? È necessario dirlo adesso? Devo dirlo adesso, da Me?"

Sono ancora terribilmente a disagio con i neonati, ma ho trovato una soluzione alternativa. Ora mi concentro sul genitore e faccio domande aperte come "A chi assomiglia di più il bambino? I nonni sono già stati a trovarti / hanno fatto Skype con te?" genere di cose. I genitori accolgono con favore l'attenzione diretta e si divertono a crogiolarsi nei loro significativi risultati.

Se c'è quell'invito (a volte ripetuto con forza!) che tengo in braccio il bambino, dirò che mi sento un po 'male, o che mi piace guardare genitore e figlio, e mi offro di fotografare i due insieme. Se rimani impegnato mentre sposti l'interazione in avanti, nessuno se ne accorgerà.

#7
+3
user1760
2017-08-09 00:56:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sfondo: non mi piace nemmeno la varietà umana di bambino. Ma adoro i cuccioli di animali - cuccioli, gattini, qualunque cosa. Tutti i bambini umani sono prematuri per gli standard del resto del regno animale. Man mano che l'homo si evolveva, il suo cervello e quindi la sua testa crescevano, ma il canale del parto no, quindi gli esseri umani dovevano nascere in uno stadio di sviluppo precedente. Anche i cuccioli giovani sarebbero meno attraenti, se fossero nati in uno stadio di sviluppo simile. Fonte. (Attenzione: questa fonte contiene molte immagini di bambini! :))

Risposta: A meno che la tua evidente mancanza di interesse per i bambini non influisca sui tuoi rapporti di lavoro, non hai un problema. Continua come sei stato: tollerando i bambini, ma non entusiasmandoli. Alle persone produttive viene perdonata un'eccentricità. Sii produttivo, un collega congeniale e disponibile e, finché non protesti per i bambini (o rabbrividisci quando li vedi) starai bene.

#8
+2
user2103
2017-08-09 00:34:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come genitore sono sempre leggermente infastidito dal tubare e dai rumori del bambino. Anche solo salutare, sorridere e salutare con la mano sono ottimi modi per interagire con un bambino.

La maggior parte dei genitori esperti non vuole che i loro neonati vengano gestiti eccessivamente da altri a causa di rischi di lesioni / malattie, anche se lo vorrebbero per mostrarli ai colleghi. Solo dire congratulazioni è probabilmente tutto ciò che ci si aspetta, o almeno perfettamente sufficiente.

Cercare attivamente di ignorare il bambino e parlare di come non dovresti interagire con un bambino sarà visto come un po 'fuori posto. Di nuovo, non c'è bisogno di fare nulla con il bambino che nessuno si aspetta che tu faccia, ma forse cerca solo di trasudare meno di una presenza infastidita / distaccata.

Come ti senti forse non è così raro, soprattutto se lo hai non ha interagito molto con i bambini. Ero davvero a disagio con i bambini finché non ne abbiamo avuto uno.

#9
+1
jsc42
2017-08-07 20:53:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Può essere insensibilità da parte del genitore aspettarsi che tutti si lamentino dei loro bambini.

Per quanto ne sanno, potresti aver perso un tuo fratello / tuo figlio e stare vicino a un neonato riporta alla mente ricordi molto infelici. Oppure potrebbe essere che non sei abituato a tenere in braccio i bambini e hai paura di lasciarli cadere.

Qualunque sia la ragione, non sentirti obbligato a sopprimere i tuoi veri sentimenti solo per compiacere i genitori. Potresti sempre scusarti dicendo che hai una scadenza da rispettare; dopotutto, sei pagato per essere al lavoro per lavorare, non per coccolare i bambini.

Benvenuto in Interpersonal Skills Stack Exchange! Sentiti libero di fare il [tour] e controlla l '[aiuto]. Le risposte non dovrebbero solo dare suggerimenti, ma [dovrebbero spiegare perché il suggerimento sarebbe vantaggioso per il lettore] (https://interpersonal.meta.stackexchange.com/a/1267/16) - in altre parole, discutere dove hai ottenuto l'idea per la risposta (esperienza, forse). Se uso i tuoi suggerimenti, come posso essere sicuro che miglioreranno la mia situazione? Consiglierei di spiegare perché ritieni che i tuoi pensieri ed esperienze siano applicabili qui. Grazie :)
@Zizouz212 Grazie per la tua risposta. La mia risposta viene dall'esperienza personale. Il mio primo ricordo è stato creato per tenere in braccio la mia sorellina, ero molto giovane all'epoca ed avevo molta paura di lasciarla cadere. Quando sono diventato genitore, il mio primo figlio è morto a 4 settimane. È successo più di 30 anni fa, ma anche adesso, quando vedo un neonato o un bambino piccolo, non posso fare a meno di pensare a mia figlia ea cosa sarebbe potuto essere se fosse vissuta. Non lo condivido con i nuovi genitori orgogliosi (la maggior parte dei quali è più giovane di mia figlia se fosse stata ancora viva).
#10
+1
user2191
2017-08-08 00:02:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto un'esperienza simile. Un collega stava mostrando le foto di suo figlio che si allena al vasino. Capisco che questo sia un grosso problema nella vita di un bambino, ma non voglio ancora vedere le foto di nessun essere umano sul water. Ho reagito male ed era chiaro che il mio collega non era contento ...

Indipendentemente dal fatto che sia appropriato o meno, ti consiglio di assicurarti di dirgli quanto è carino / adorabile il loro bambino è . Indipendentemente da come ti senti veramente, questo renderà le cose più agevoli. Usa un linguaggio simile a quello dei tuoi colleghi.

Va ​​bene se non sgorghi tanto quanto loro. Il tuo collega probabilmente capirà che non sei così interessato al bambino, ma apprezzerai anche i tuoi complimenti. Non dire nulla potrebbe essere considerato offensivo o scostante

Devi scegliere le tue battaglie. Un rapido "Che bambino carino!" è più facile che mesi per essere considerato una persona evitante, secondo me. Ricorda, come hai detto, le persone sono così. È una norma culturale, essenzialmente, quindi potresti anche coinvolgerti.

Esercitati a sorridere . È una buona abilità da avere.

#11
+1
user1751825
2017-08-09 19:48:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi ti senti a disagio con i bambini, i genitori rilevano questo disagio e quindi non si aspettano che tu interagisca con il bambino.

In breve, non vuoi interagire con i bambini e nessuno si aspetta che tu lo faccia, quindi dov'è esattamente il problema?

Come genitore, ho osservato questo comportamento in alcune persone, e va benissimo. L'ultima cosa che vorrei fare è aspettarmi che qualcuno a cui non piacciono i bambini finga interesse per il bene delle apparenze. Intendiamoci, questo non è tanto per cortesia nei tuoi confronti, ma soprattutto per rispetto per mio figlio.

Niente mi metterebbe più a disagio di una persona a cui non piacciono i bambini, interagire con mio figlio .

Quindi, in sostanza, stai facendo un favore a tutti mantenendo le distanze. Non devi sentirti a disagio.

I genitori sono molto intuitivi quando si tratta di persone intorno ai loro figli. Possono vedere immediatamente se a qualcuno non piacciono i bambini e naturalmente andranno avanti.

Continua a guardare il tuo schermo (o qualunque cosa tu stia facendo), ignora il leggero disturbo e continua con la tua giornata.

#12
  0
Ooker
2017-08-09 12:58:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Che ne dici di parlarne apertamente?

Parlare apertamente dei tuoi sentimenti dovrebbe essere la tua soluzione numero uno in ogni situazione perché:

  • sai già cosa per dire

  • la radice del problema viene messa in discussione: i sentimenti. Dal momento che non si tratta della persona, non c'è motivo di preoccuparsi se si sente insultata

  • onestà ed empatia invocano onestà ed empatia

Qualcosa va così:

Ciao, voglio solo dire che anche se non amo i bambini, non li odio. In effetti, so come si sentono gli altri perché amo i cani. Voglio parlarne apertamente perché non voglio sentirmi imbarazzato e alienato per questo comportamento. Tieni presente che questo non ha nulla con te, tuo figlio, porti tuo figlio in ufficio e tutti parlano con loro. Voglio solo che entrambi proviamo sollievo, non imbarazzo per questo.

Sembra un po 'egocentrico avvicinarsi a qualcuno e chiedergli di discutere con te i tuoi sentimenti (o la mancanza di sentimenti) riguardo al loro bambino. Se fossi il genitore e qualcuno mi si avvicinasse con qualcosa del genere, probabilmente dovrei scrivere una domanda su QUELLO su Stack Exchange, come "Come gestisco qualcuno che si avvicina a me per discutere della sua apatia verso il mio bambino? voglio essere scortese, ma non ho nemmeno la minima idea di cosa risponderti ".
Grazie per il tuo feedback. Sono d'accordo che questo sia egocentrico, ma tutto quello che voglio è affrontarlo apertamente. Secondo te, come lo faresti?
Caro Ooker, per favore nota che anche se non odio uscire per un caffè, in effetti, mi piace prendere un caffè, ma non con altre persone. Per me un caffè è "il momento migliore da solo". Voglio parlarne apertamente. Tieni presente che questo non ha nulla a che fare con te o con le tue abitudini di bere il caffè Mi rendo conto che non siamo mai usciti per un caffè, ma ho visto un'interazione sullo stack overflow e ho capito che c'era una possibilità molto sottile che tu potessi , possibilmente, chiedi un caffè.Voglio solo che entrambi abbiamo sollievo, non imbarazzo, nel caso in cui si verifichi questa situazione ...
@Arafangion ugh, ma in questo caso, rifiutare un invito al caffè non è raro. Se la mia amica le porta il caffè al lavoro e lo bevono tutti tranne me, non credo che ci sia alcun imbarazzo tra noi
@Ooker Non piace nemmeno ai bambini, come dimostrano le altre risposte.
@Pharap è probabilmente un pregiudizio se considerare altre risposte può rappresentare una statistica sociale. Sì, nel commento precedente non ho fornito alcuna statistica per il "non mi piace al caffè", ma per il bambino che non piace, l'OP ha già dichiarato di sapere che è raro
#13
  0
Geust
2017-08-10 13:15:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È divertente! Se non vuoi interagire con il bambino, bene! Se ti senti alienato ecc. Questo è un altro problema, probabilmente diverso dal non voler interagire con il bambino, anche se lo provi in ​​relazione ad esso.

Anche io non voglio davvero interagire con loro, perché sento che potrei rompere qualcosa. Alla fine, non so come gestirli correttamente. Inoltre, ho letto un articolo su come lasciare riposare i bambini la maggior parte del tempo, invece di passarli in giro. Quindi potrebbe anche essere la cosa "migliore" da fare.

Benvenuto in [Interpersonal.se]! Ti invito a fare il [tour] e visitare il nostro [aiuto] per saperne di più sul sito e sulle sue linee guida. Buon primo post, comunque. :)
Questa risposta sembra rifiutare la validità della domanda dicendo che sentirsi alienati in queste situazioni è "un altro problema" (e dire che è "esilarante"?). Non credo lo sia. È alienante trovarsi in una situazione in cui tutti si comportano in un certo modo e io non "capisco" e loro possono vederlo. Essere escluso è la definizione di alienazione. E la domanda ha enfatizzato come evitare di apparire scortese o strano, il che è una giusta preoccupazione se sono scostante in una situazione in cui gli altri esprimono gioia ed eccitazione. La risposta di Reuben (quella che ho accettato) affronta effettivamente la domanda.
#14
  0
akaioi
2017-09-28 23:44:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono all'estremità opposta dello spettro ... Amo i bambini e voglio sciogliersi in un mucchio di sostanza appiccicosa sul pavimento per loro. Tuttavia, sono anche impegnato e non sempre ho tempo per allontanare sottilmente le persone dalla mia traiettoria e arrivare al bambino.

Quindi ... Se il mio collega porta il suo bambino vicino alla mia scrivania e non sono nella zona dei bambini, ho avuto molto successo solo facendo questo:

  • Sorridi a genitore e bambino

  • Concentrati sul bambino. Dì "Giovane signore [o signorina, dipende dal bambino], sei in ritardo con il programma. Ho bisogno di te in pista, stat!"

  • Sorridi ancora, torna al lavoro

#15
-1
mom dev
2017-08-08 18:49:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché ti senti obbligato a fare facce da bambino o dire cose stupide? Se non ti piacciono i bambini, non interagire con loro. Non capisco quale sia il grosso problema. Prima non mi importava di uno e ora ne ho due. Amo il mio a pezzi, ma non sono io quello che fa il goo goo gaga su ogni bambino che vedo Non è che non mi piacciano. A volte non ho voglia di farlo. Quando porto il bambino da qualche parte non mi aspetto che tutti vadano sulle colline con il mio bambino. Apprezzo i bei commenti, ma se qualcuno non dice una cosa va bene. Non mi interessa davvero. Sono lì per occuparmi degli affari e preferirei farlo e andarmene.

Ciao, questa risposta sembra più un commento piuttosto che una risposta specifica alla domanda. Il che probabilmente spiegherebbe i voti negativi
Hmmm sto rispondendo dal punto di vista della persona a cui è sottoposta la domanda. Non sono sicuro del motivo per cui ti senti come se fosse un semplice commento. Come genitore, se qualcuno non è a suo agio con il bambino, sto più che bene con quella persona che non vuole interagire con il bambino. Non mi farà arrabbiare o mettere a disagio. Se un genitore porta un bambino in un posto di lavoro, non si aspetta di essere adorato. È principalmente per praticità.
Sto semplicemente spiegando i voti negativi in ​​modo da ottenere una migliore comprensione del formato del sito. La tua risposta ha delle domande al suo interno (sebbene siano retoriche), il che rende difficile che venga accettata come risposta definitiva. Qual è ciò che cerca la persona che pone la domanda. Tuttavia, il [tour] (https://interpersonal.stackexchange.com/tour) e il [Centro assistenza] (https://interpersonal.stackexchange.com/help) lo spiegheranno meglio di me. (i membri della comunità più esperti vengono indirizzati verso nuovi post per fornire feedback e indicazioni sul formato dei siti)
Se il * punto * della visita in ufficio è fermarsi e mostrare il bambino, allora * è * il lavoro che stai facendo. Penso che ci sia un certo valore nell'avere una risposta dal punto di vista della mamma nella situazione, ma penso che questo potrebbe utilizzare alcune soluzioni più dirette. Molto del motivo per cui questo sembra un commento è come viene formulata la risposta.
#16
-3
Thomas Carlisle
2017-08-07 23:57:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia perfettamente OK salutare semplicemente il bambino come faresti con qualsiasi altra persona, con una voce normale semplicemente dicendo "Ciao". Quando viene presentato, sorridi e dì "Ciao". Non ci dovrebbero essere aspettative di goo e gah o fare facce stupide.Se il tuo posto di lavoro ti spinge a interagire con i bambini dei colleghi in un modo con cui non ti senti a tuo agio, questo è un problema diverso. Finché interagire con i bambini non è un aspetto definito del tuo lavoro, non dovresti avere nulla di cui preoccuparti.

Benvenuto in Interpersonal Skills Stack Exchange! Sentiti libero di fare il [tour] e controlla l '[aiuto]. Le risposte non dovrebbero solo dare suggerimenti, ma [dovrebbero spiegare perché il suggerimento sarebbe vantaggioso per il lettore] (https://interpersonal.meta.stackexchange.com/a/1267/16) - in altre parole, discutere dove hai ottenuto l'idea per la risposta (esperienza, forse). Se uso i tuoi suggerimenti, come posso essere sicuro che miglioreranno la mia situazione? Consiglierei di spiegare perché ritieni che i tuoi pensieri ed esperienze siano applicabili qui. Grazie :)
Non credo che ci possa essere altro che suggerimenti dati a qualsiasi domanda sollevata in un forum sulle abilità interpersonali. Questa domanda chiede chiaramente un consiglio ed è quello che ho dato. Non posso assicurarti che la tua situazione migliorerà seguendo questo consiglio.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...