Domanda:
Come posso rivolgermi a un uomo che parla in modo inappropriato di donne?
Jan
2018-03-23 13:14:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La fonte è questo thread di Twitter: https://twitter.com/MalwareJake/status/976848126987374593

Estratto:

Ha detto che il ragazzo che sembrava essere il capogruppo non ufficiale ha iniziato a parlare di una delle (pochissime) oratrici femminili della conferenza come un pezzo di carne. Gli altri ragazzi sono intervenuti e hanno descritto le molte cose (le specifiche erano molto scioccanti) che le avrebbero fatto. Uno ha persino fatto "battute" sullo stupro (che ovviamente non vanno MAI a posto).

Quando ero in tale compagnia, abbandonavo la conversazione, dopo aver compreso quanto sia ripugnante questo tipo di atteggiamento. Ma questo non gli fa capire che non va bene. Quindi la domanda è: come essere assertivi in ​​queste circostanze.

Questo "capogruppo non ufficiale" sembra esprimere queste cose per (ri) stabilire la sua posizione di leadership. A quel punto, gli altri del gruppo sono già determinati a non essere all'altezza di lui (almeno nella mente dei leader).

Un modo per affrontarlo, potrebbe essere: "Ora vedo come sono ancora single "o" wow, la tua ragazza deve essere davvero felice con te "(a seconda della situazione). Anche se è solo passivo aggressivo e non si tradurrà in un costruttivo "ehi, questo modo di parlare rivela che in realtà non rispetti affatto le donne, dovresti rivedere il modo in cui guardi le donne".

  • Qual è il vero motivo per cui questo ragazzo si comporta in questo modo? (Suppongo di avere un'idea al riguardo, ma per favore approfondisci)
  • Dato che sappiamo o presumiamo di capire il motivo per cui parla in questo modo, come affrontare al meglio questo ragazzo e / o gruppo, per loro per capire cosa stanno facendo?

Modifica: aggiunta di contesto.

Questo è qualcosa che spesso accade alle conferenze tecnologiche, ma ovviamente accade ovunque (suppongo ) quando ci sono troppi uomini e poche o nessuna donna e bevande. C'è questa idea che non puoi avere un bell'aspetto ed essere intelligente allo stesso tempo.

L'ho visto accadere in Belgio (Europa). La mia più grande preoccupazione non è disintossicare gli eventi tecnologici, ma mi piacerebbe vedere questo tipo di comportamento scomparire del tutto. Mostra solo una totale mancanza di rispetto per le donne in generale, ed è un'idea difficile da trasmettere, specialmente nei confronti di uomini con standard morali inferiori.

Modifica: dal punto di vista chiedo qualcuno nel gruppo. Forse la domanda migliore è: cosa può fare qualcuno nel gruppo (ovviamente non il ragazzo alfa), per assicurarsi che il resto del gruppo non sia indotto a pensare che questo sia il modo corretto di parlare delle donne?

(Se qualcuno ha suggerimenti di tag migliori, sono un po 'perplesso.)

Modifica: mi asterrò dal perfezionare la domanda. Mi piace come le persone lo hanno interpretato in modi diversi, e ci sono molte opinioni molto positive su queste interpretazioni. Cambiare la domanda potrebbe confondere le risposte di altre persone senza una buona ragione.

Non la vedo come un duplicato della domanda collegata in quanto si tratta di una cosa sbagliata di gruppo, che è più difficile da contrastare di una persona che fa un commento inappropriato. Ma sono d'accordo che copre un sacco di terreno e probabilmente si sovrappone a molte altre domande.

Grazie a tutti!

Non sono sicuro che entrare nelle motivazioni di queste persone sia in tema, ma come affrontarle sicuramente lo è e un consiglio estremamente necessario in molti incontri, purtroppo. Benvenuto nel sito!
Ho aggiunto quella parte perché capire perché qualcuno agisce in qualche modo, potrebbe aiutare ad affrontarlo, ma capisco la tua preoccupazione. Grazie! Devo modificarlo?
@Jan per quanto riguarda i tag, a questo manca una posizione;) "Come gestire una situazione del genere" è un po 'ampio, in quanto può includere anche solo sparare a tutte le persone coinvolte ... Come ha detto Erik, non possiamo esaminare i ragazzi testa, quindi quella domanda è più psicologica e principalmente basata sull'opinione. Ma la parte del discorso (difendersi o far sapere alle persone che il loro comportamento non va bene) è sicuramente una buona domanda IPS, credo che l'abilità si chiami assertività ... Quindi forse puoi cambiare 'come gestire' in 'come essere assertivo in queste circostanze '?
Inoltre, insieme alla posizione, potrebbe essere utile avere maggiori informazioni su ciò che è considerato "normale". Perché possiamo dirti di essere assertivo quanto vuoi, ma se ti metterà in serio pericolo ... La cultura permetterebbe l'assertività?
Perfetto, ho aggiunto il tag "stati uniti". La situazione descritta si è verificata in una conferenza tecnica fuori orario. Immagino che potrebbe essere lo stesso "europa".
Qual è l'obiettivo? Cambiare come si sente o convincerlo a non condividerlo?
Immagino che l'obiettivo generale sia davvero assicurarsi che non lo condividano perché non c'è pubblico, quindi portare via il loro pubblico. Forse autorizza chi annuisce a ignorare il ragazzo. Sono pienamente consapevole che cambiare l'opinione di questo ragazzo non avverrà dall'oggi al domani. Ma forse anche solo girando la conversazione, dicendo: "Mi è piaciuta molto la sua performance oggi. Ho letto sul suo lavoro ed è davvero un'esperta nel campo". Potrebbe convincere gli altri a cambiare prospettiva.
Correlato: https://interpersonal.stackexchange.com/questions/12183/how-to-helpfully-react-to-a-male-coworkers-sexual-comment-about-a-woman/12197#12197. Anche nel contesto specifico menzionato si tratta spesso di un'azione deliberatamente aggressiva causata da sentimenti di paura o inadeguatezza. Cioè, essere offensivi e orribili non è un effetto collaterale sconsiderato, ma il punto. Dire all'oratore "che ferirebbe davvero i suoi sentimenti" ti farà ottenere un gigantesco "duh".
Domanda curiosa: stiamo assumendo che tu stia intervenendo come un estraneo, ascoltando questa conversazione come hanno fatto le donne in quel thread di Twitter, o che tu faccia parte del gruppo in cui vengono fatte le osservazioni, che ti stai rivolgendo alle persone a cui sei? già a conoscenza?
@Tinkeringbell Buon punto, pensavo di essere uno del gruppo. Non potrei immaginare di entrare in un gruppo per mettere le cose a posto a meno che tu non li conosca molto bene (o ti piace un buon combattimento).
Questo non è un duplicato. L'altra domanda è qualcuno che commenta il corpo della segretaria; questo parla di un tizio che racconta ad alta voce le sue fantasie di stupro in pubblico, con i suoi amici che vanno in giro. Leggi il link di Twitter. Il primo è semplicemente inappropriato e un po 'scortese, questo è inquietante. Sono anche in disaccordo con la parola "inappropriato" nel titolo. L'originale "tossico" era OK. Ancora una volta, leggi il link di Twitter.
Penso che potresti trarre vantaggio dal perfezionare leggermente la tua domanda; l'autore di una delle risposte più lunghe ha notato [volendo aiutare con molte situazioni simili] (https://interpersonal.stackexchange.com/questions/12264/how-can-i-address-a-male-talking-inapproprutely-about -women / 12289? noredirect = 1 # comment50390_12289) in base alla domanda.
Questa domanda è diversa da "Come posso rivolgermi a qualcuno che parla in modo inappropriato dell'altro sesso?" O stai cercando una soluzione che si applichi solo a un maschio che parla in modo inappropriato di donne?
Quattordici risposte:
#1
+70
Peter
2018-03-23 17:45:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di solito non vuoi iniziare una discussione, non vuoi attaccarli, quindi non provare cose come "Ora vedo come sei ancora single" . Esprimi semplicemente il tuo disappunto:

Non va bene, amico.

Ci sono alternative simili a seconda di quanto è andata male e per quanto tempo la chat è andata avanti, come " Troppo lontano "," Semplicemente no ".

Il risultato più comune è che cercheranno di deviare e passare a un argomento più gradevole. Lascia che lo facciano.

Il solito motivo per cui le persone parlano in questo modo è perché è divertente e le fa sembrare cool. Se non è divertente e non li fa sembrare belli, lo lasceranno cadere. Ma le persone si difenderanno se attaccate, non importa quanto si sbagliano.


Mi è piaciuta anche la risposta di Mykazuki. E se non sei in grado di dire qualcosa, la risposta di Thorsten è un'opzione ancora meno conflittuale.

Suggerirei chiaramente di allontanarsi da loro subito dopo. Se notano che alcune persone non vorranno avere a che fare con loro a causa di quell'atteggiamento, potrebbe farli ripensare a come agiscono.
@everyone Non c'è bisogno di farne una grande cosa. Rimanendo calmi e avendo una conversazione interessante e rispettosa, tutti vincono. Riservati di allontanarti per quei pochi casi in cui non ottengono il suggerimento e insistono sul loro diritto di trattare le persone come oggetti.
Con "Ehi ragazzi, ci sono donne qui intorno ..." La risposta di Mykazuki implica che tale discorso va bene in alcuni contesti. It. È. Non. Insinuare che il comportamento va bene finché non vieni "catturato" rischia in qualche modo di farlo sembrare più interessante.
@G.Ann-SonarSourceTeam Non sono sicuro del motivo per cui hai commentato qui la mia risposta, ma non lo dico. Se leggi tutta la mia risposta, vedrai che sto parlando di Discorsi sul sesso, che metterebbero a disagio i membri dell'altro sesso, il che è inappropriato in tale contesto e dovrebbe anche essere affrontato, ma non allo stesso modo, ad esempio, di una barzelletta sullo stupro.
Sia "Troppo lontano" o "Semplicemente no" sono spesso usati quando uno scherzo è normalmente socialmente inaccettabile, ma ci si ride ancora.
"Stupro? Davvero? Pensi che sia uno scherzo?"
@Martijn Un'affermazione aggressiva che richiede una risposta è un attacco, esattamente ciò che questa risposta sconsiglia.
#2
+22
Catija
2018-03-24 02:03:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unico modo per farlo smettere davvero è parlare e rendere chiaro che quel tipo di discussione non è accettabile. All'inizio, questo potrebbe richiedere molto coraggio da parte tua. Potresti metterti in conflitto con qualcuno che è in una posizione alfa. Puoi o non puoi trovare supporto dagli altri uomini che sono intorno a te. Dubito che tu sia l'unico a pensare "questo non è un comportamento appropriato", ma voler far parte della folla è un forte impulso.

Ci sono alcune buone indicazioni in un articolo dalla Harvard Business Review di Amy Gallo. Si applica in gran parte al posto di lavoro, ma dovresti essere in grado di adattare i loro suggerimenti per altri usi. Iniziano dicendo che la tua relazione con il gruppo a cui ci si rivolge influenzerà la tua capacità di rispondere e avrà un esito positivo:

Se sei in una posizione di potere, la posta in gioco è più alta. I manager hanno la responsabilità (in alcuni casi legale) di assicurarsi che nessuno si senta minacciato oa disagio al lavoro e studi dimostrano che hai più influenza se non sei oggetto del pregiudizio, afferma Williams. “Quando si parla di sessismo, ad esempio, gli uomini tendono ad essere più persuasivi quando si confrontano con le persone. Diamo loro più credibilità perché non è il loro "gioco" ".

Dovrai anche considerare l'autorità della persona su di te e se è probabile che ti penalizzi per aver parlato. "La sicurezza del tuo lavoro o la sicurezza personale potrebbero essere a rischio", afferma Czopp. Ciò è particolarmente vero se fai parte di un gruppo già soggetto a pregiudizi. La ricerca di Williams mostra che le donne e le persone di colore ottengono più respingimenti quando sono assertive. Questo non vuol dire che non dovresti parlare, ma dovresti essere realistico sulle conseguenze di ciò. Se il tuo obiettivo finale è mantenere il tuo lavoro, potresti decidere di tacere.

Quindi, hai considerato la tua situazione e vuoi parlare apertamente ... la domanda ora è come rispondi. L'articolo discute anche di questo. Indica che dovresti concedere a chi parla il beneficio del dubbio - non intendeva offendere. Nella situazione particolare di cui parli, è difficile da immaginare, ma vale la pena considerarlo in casi meno evidenti.

Quando scegli di parlare apertamente, non accusarli di qualcosa .

Fai attenzione a non lanciare accuse. La ricerca di Czopp mostra che affermazioni dure, come "Questo è razzista", hanno provocato reazioni molto più difensive. Dice che la maggior parte delle persone ha una "visione esagerata" di ciò che questi termini significano, quindi reagiscono con forza: "Pensiamo ai suprematisti bianchi, al KKK e al fuoco incrociato - tutto ciò che implica che siamo sullo stesso continuum di quelle cose è sconvolgente. " Williams concorda: "Potrebbe sembrare giusto chiamare fuori le persone, ma nessuno vuole sentire che sono sessiste, razziste o altrimenti offensive".

Ma, più avanti nell'elenco di suggerimenti, dicono che in casi palesi, richiamarlo potrebbe essere la scelta giusta:

A seconda della gravità del reato, potresti decidere di non essere preoccupato per il senso dell'altra persona di sé, dice William: "Potresti sentire che devi semplicemente richiamarlo." E va bene finché hai soppesato i costi. Se la persona si arrabbia e si mette sulla difensiva, "ora hai un'altra informazione su chi è questa persona", dice Williams.

Altri suggerimenti su come rispondere (lì sono in realtà molti di più di quelli che penso di dover includere qui) sono:

  • Spiega la tua reazione al commento - come ti fa sentire
  • Chiedi una domanda: "Cosa intendevi con quel commento?" o "Su quali informazioni lo stai basando?"
  • Condividi le informazioni: aiutali a istruirli offrendo un'osservazione o più informazioni.

Si spera che, in una situazione di gruppo, qualcun altro coglierà il tuo coraggio nel rispondere a questo tipo di discorso e unirsi a te e questa persona potrebbe rendersi conto che quel tipo di discorso non è benvenuto. L'obiettivo non è cambiare quella persona, potrebbe essere impossibile. Il punto è sfidarli in modo che si rendano conto che il loro linguaggio offensivo non è il benvenuto.


Questo vale praticamente in qualsiasi situazione in cui qualcuno sta dicendo qualcosa di orribile su qualcuno o qualsiasi gruppo. Non importa quale sia il sesso, la razza, la religione, l'orientamento sessuale o l'identificazione della persona. Questo comportamento deve cessare e tutti dobbiamo aiutarci a vicenda a combatterlo.

Quando qualcuno viene trattato come un oggetto invece che come una persona, quel comportamento è inappropriato. Dire che qualcuno è bello o bello va bene fintanto che mostra rispetto per lui. Trasformarli in qualcosa che giudichi in base al loro aspetto o alla loro "capacità di fare" non lo è.


Ho letto quella storia l'altro giorno e mi ha davvero infastidito. Non solo è successo, ma anche la risposta di persone che essenzialmente difendevano gli uomini che stavano facendo queste battute. L'atteggiamento da "discorsi negli spogliatoi" di questo club maschile è disgustoso ed è la fonte di molte delle varie forme insidiose di sessismo che esistono nella nostra cultura.

Lo penso, come qualcuno che sta cercando di parlare , è importante - anche necessario - farlo perché posso scommettere che la donna che ha sentito quel discorso non era l'unica che si sentiva a disagio, ma ci vuole molto coraggio per parlare in quella situazione, soprattutto se le persone stai interagendo con generalmente persone che rispetti o in una posizione di autorità. La donna di quella storia, se uno degli ascoltatori avesse parlato, potrebbe non essersi sentita così tanto come un'emarginata.

Una delle risposte a quella catena di Twitter risuona davvero con me:

Ciao Jake, sono d'accordo su così tanti livelli. Ho sentito uomini che pensano in modo meno critico in #infosec respingere le donne parlare come "fiocchi", ma se vai alla causa principale, come hai fatto, può portare a un cambiamento positivo.

Dobbiamo arrivare al punto in cui capiamo perché questo genere di cose è considerato accettabile in modo da poterle combattere e farle smettere. Far sapere alle persone che il loro comportamento sarà messo in discussione è un buon modo per iniziare.

Volevi dire inequivocabile nella prima frase? Non ambigua sarebbe la parola più attesa. O ha senso come significato inteso, ma il primo non ha rinforzi dal contesto immediato.
#3
+19
Mykazuki
2018-03-23 22:58:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo un commento qui sotto, ora voglio prima affermare, perché penso di essere stato frainteso, che le battute sullo stupro non sono MAI OK, indipendentemente dal contesto. Tuttavia, fa dipende dal contesto come affrontarli. Inoltre, in generale non penso sia necessario che un gruppo faccia queste battute per mettere a disagio qualcun altro, ecco perché comincio con il mio primo chiarimento. Esistono diversi tipi di oggettivazione e "discorsi sessuali" e per ragioni diverse.

Quindi, dopo l'aggiornamento, prima voglio chiarire una cosa sul lato generale: le donne parlano anche degli uomini come "pezzi" di carne ". È piuttosto comune. Se una persona trova qualcuno attraente ma non lo conosce come persona e si trova in un gruppo con persone con lo stesso orientamento sessuale, è molto comune per loro dire cose sessuali su detta altra persona. Ciò non significa che non pensano che l'altra persona non sia umana o qualcosa del genere, è solo un normale comportamento umano. Questo ovviamente non significa che lo facciano tutti, va d'accordo con la personalità.

Ora un consiglio generale , gli uomini (e le donne in realtà) non parlerebbero (di solito) in questo modo se sono consapevoli che un membro dell'altro sesso è in giro, perché questo non è un comportamento volto a far star male l'altra persona, è solo scherzare in un "ci piace il sesso, siamo dello stesso sesso / abbiamo lo stesso orientamento sessuale , ci capiamo "in un certo modo.

Quindi, se ti trovi in ​​un contesto in cui ci sono donne in giro, diglielo in modo carino. Non ditelo come "idioti", ditelo più come "oops, abbiamo commesso un errore".

Ehi ragazzi, ci sono donne qui intorno, facciamo silenzio o cambiamo argomento

Probabilmente faranno uno scherzo sul fatto che sei un gentiluomo o giù di lì e in realtà abbasseranno i toni della conversazione.

Chiarimento : questo consiglio si riferisce a situazioni in cui un gruppo di persone parla sessualmente, in modo normale, e non fa battute sullo stupro o commenti del genere, che come ho già detto non vanno mai bene . Sto parlando di discorsi sessuali in generale che non permetterebbero all'altra persona di sentirsi a suo agio, sia uomini che donne. Non puoi vietare alle persone di parlare in questo modo, ma puoi dire loro che ci sono posti appropriati. Ad esempio, dire "quella donna ha una bella figura" o "quel ragazzo ha degli addominali fantastici" non è male, ma di certo non dovresti dire cose del genere, che dovrebbero essere ascoltate dai tuoi amici in un modo qualsiasi, specialmente dell'altro sesso poteva sentirli. A volte le persone non se ne accorgono, in questi luoghi avvengono normali discorsi sessuali, il che è inappropriato nell'ambiente ma non come regola generale. Quindi se lo demonizzi e prendi una posizione troppo dura, in realtà è controproducente, perché non li fa sentire che hanno torto, si sentono come se stessi esagerando e decidono che sei semplicemente ipersensibile. L'ho visto accadere spesso, quindi il modo in cui procedi in queste situazioni dovrebbe dipendere da ciò che viene detto. E a volte è sufficiente sottolineare che ci sono donne (o uomini se è il contrario).

Come faccio a sapere che funziona? Perché l'ho visto funzionare un miliardo di volte. Considera che le persone di solito non vogliono essere imbarazzate in pubblico o essere viste come orribili da persone che non conoscono. Quindi ti sarebbero davvero grati se gli hai fatto notare che stanno sbagliando.

Ora un consiglio più dettagliato:

Se sono solo scherzare in giro , quanto sopra dovrebbe essere sufficiente e, come ho detto, è solo un comportamento naturale e in qualche modo ci si aspetta che molte persone dello stesso genere / preferenze sessuali insieme nello stesso posto con bevande. Tuttavia, come ha detto qualcuno nel tuo link Twitter, le battute sullo stupro non sono mai accettabili .

Quindi cosa fare se qualcuno esagera e fa battute sullo stupro o qualcos'altro di estremamente scortese? Puoi mostrare il tuo disagio in modo onesto o scherzando, dipenderà dalla situazione e da come la vedi. Se sei naturale e non cerchi di agire come il protettore della rettitudine, dovrebbe andare bene.

La chiave per questo è non giudicare: non fare commenti sulla persona, la sua famiglia o qualsiasi altra cosa. A volte, le persone sono davvero pessime nello scherzare e si esagerano, ma non sono male, quindi puoi dire qualcosa come:

  • Ehi amico, non è bello!

  • Ehi, non andare in giro a dare alla gente cattive idee! È una brillante professionista e non dovresti parlare di lei in questo modo.

  • Nome amico qui , scusa ma questo mi mette un po 'a disagio , Imean lei è calda, ma merita rispetto, è stata brillante nella conferenza, quindi abbassa i toni per favore.

Alcune di queste opzioni potrebbero rendere sembri un po 'più serio di quanto potresti sentirti a tuo agio, ma se stanno scherzando non lo prenderanno male. Probabilmente scherzeranno sulla tua "serietà" e andranno avanti. Potresti anche essere sorpreso dal fatto che alcuni di loro siano d'accordo con te. È incredibile quante volte le persone si sentano davvero a disagio per questo tipo di barzellette ma non dicono niente perché sono imbarazzate a farlo, vogliono sembrare "cool", essere "una parte del branco".

La chiave qui è che stanno solo scherzando, sono sciocchi e non sono veramente cattivi, quindi non dovresti soffermarti sull'argomento. "Assillarlo" non farà nulla per la tua causa, ti farà solo sembrare fastidioso. Se ti esprimi chiaramente senza essere cattivo / scortese o giudicante (come dire che persona orribile sono per aver detto queste cose) ti rispetteranno effettivamente e ti vedranno come una persona che parla quando necessario.

Ora se sono davvero cattivi , beh, devi considerare perché sono cattivi. È che si sentono minacciati da lei? O è solo che non sono abituati a lavorare con le donne e sentono che lei pensa che sia migliore di loro? Quando un outsider arriva ed è davvero bravo, anche meglio di altre persone del gruppo, le persone a volte si sentono come se l'outsider fosse scostante o arrogante, quando sono solo loro che non capiscono l'outsider. Perché dico outsider? In un campo dominato da un genere, un membro dell'altro sesso è un estraneo; potrebbe anche essere semplicemente sciovinista o semplici idioti.

  • Se il loro comportamento deriva dal sentirsi minacciati, poi è un po 'simile a quando stanno scherzando, sono solo sciocchi. Quindi dovresti segnalarlo in modo non giudicante. Dì "per favore, non parliamo di un collega del genere" e ovviamente dire che ti mette a disagio sarebbe di aiuto. Puoi menzionare alcuni punti positivi sull'altra persona, argomenti della conferenza o quanto fosse chiara o qualsiasi cosa positiva. Se si sentono minacciati, è un loro problema e non puoi risolverlo, ma puoi certamente fargli capire che non è bello parlare in quel modo, e poi andare avanti.
  • Se pensano che sia arrogante ed è per questo che sono cattivi con lei, la domanda è: era davvero arrogante? Era davvero cattiva in qualche modo? Bene, in quel caso potresti essere d'accordo con loro sul fatto che è cattiva, ma questo non è comunque il modo di parlare di nessuno, NON FREDDO, e perché dovrebbero anche voler stare con una donna che trovano cattiva in primo luogo? È semplicemente pazzesco. Quindi puoi dire qualcosa "Che diamine amico, so che non era gentile ma non è il modo di parlare di nessuno! E inoltre, forse il suo cattivo comportamento derivava da una brutta giornata, e dio sa che ne abbiamo avuto tutti uno di quelli! Ricordi quando -qui qualche esperienza hai avuto o una di loro-? ". E poi scherzare su un argomento diverso. Se al contrario è stata una delizia, beh dì loro "wooow cosa è appena successo? Quando è stata tutt'altro che gentile? -Qui puoi fare degli esempi-" e poi chiudilo dicendo come indicato prima, o che ti mette a disagio o che questo non è il modo di parlare di nessuno.
  • Se sono semplici idioti, beh, fai lo stesso di quando stavano solo scherzando. Dì che ti mette a disagio o qualsiasi altra cosa, resta un po 'di più nel gruppo e poi vai via. Purtroppo, quando qualcuno si comporta da idiota, a volte non c'è niente che tu possa fare. Come si suol dire, l'idiozia non ferisce l'idiota, ferisce le persone intorno all'idiota. L'unico modo per combattere l'idiozia è con l'alfabetizzazione, dì loro quello che pensi senza essere giudicante. E poi considera, vuoi stare con quegli idioti? Probabilmente no, quindi allontanati dopo un periodo di tempo sicuro.
  • Se sono sciovinisti, diventa complicato. Ma dal momento che le battute sullo stupro non vanno mai bene, e penso che anche una persona sciovinista dovrebbe vederlo, inizierei con quello. Potresti anche fare un parallelo, come "Jason non vorresti che qualcuno facesse una battuta del genere su tua figlia". Questo tipo di uomini vede le donne meno che umane, ma questo non significa che le odino. È un po 'come con un cane: non vorrebbero che nessuno sia cattivo con il loro cane, quindi non saranno cattivi con il cane di qualcun altro. Anche in questo caso è davvero difficile cambiare un sciovinista in un non sciovinista. In generale, questo è un comportamento radicato nell'infanzia, dove a volte anche le loro stesse madri dicevano loro male. Quindi puoi iniziare con le basi, rendendole gentili e rispettose nei confronti delle donne e tenendo i loro pensieri per sé. Se sono intelligenti, alla fine arriveranno a rispettare le donne che li circondano perché vedranno che le donne sono altrettanto brillanti. Ma non dovresti mai permettere a una persona sciovinista di farla franca con le sue osservazioni scioviniste. Non giudicare mai, ma non lasciarlo passare. E cerca di ottenere alleati che la pensano come te, quindi non sei l'unico che dice queste cose. Non soffermarti neanche sugli argomenti. Questo è un problema che richiede molto tempo per essere risolto e non può essere risolto in un colpo solo: richiede un lavoro costante e inesorabile.

Da dove vengo? Sono una donna che lavora in un campo dominato dagli uomini. Ho visto tutto questo, ho visto questo comportamento e altri, e ho anche visto molti modi per gestire questi problemi. E posso dirti che lasciarli passare non ha mai funzionato, in generale peggiora. Quindi quello che dovresti considerare è la situazione e come affrontarla. Non è la stessa cosa se qualcuno è sciocco come se fosse cattivo. Ho anche letto molti libri sul comportamento umano e la gestione dei conflitti e ho persino seguito un corso qua e là.

Spero che i miei commenti ti siano d'aiuto.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/75013/discussion-on-answer-by-mykazuki-how-can-i-address-a-male-talking-inappropriatel) .
#4
+3
user15798
2018-03-24 20:28:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di solito c'è un codice di condotta a queste conferenze. Non metterei nessuno in imbarazzo, ma forse prenderei da parte qualcuno e sottolineo che stavano rendendo l'atmosfera poco accogliente. Ho sentito molte cose razziste destinate ad essere ascoltate a portata d'orecchio in alcune di queste conferenze e ho semplicemente smesso. Non è stato piacevole essere lì. Questa è un'altra opzione, vota con i piedi e guarda la trasmissione online. Conosco la conferenza di cui parli. Non c'era abbastanza divertimento per le micro-aggressioni. Più facile guardarlo online senza il dramma.

#5
+3
Thorsten S.
2018-03-26 03:47:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi manca una strategia efficace annotata fino ad ora che uso anche io stesso e che evita di tentare di interagire con gli autori.

  • Fai un rumore cospicuo: metti giù il bicchiere, cambia la sedia rumorosamente all'indietro, tossisci forte. Non è importante che cosa sia esattamente, è solo per farti notare dagli autori.

  • Quindi allontanati da loro evitando il contatto visivo, semplicemente segnalando con il tuo corpo che sono il motivo per cui ti stai trasferendo . Nessun rimprovero o commento verbale, non è necessario, capiscono il messaggio che puoi verificare perché smettono di parlare per un po '.

Evita tutti quei problemi di rango sociale , essere un insegnante di morale o interrompere una conversazione (Stiamo parlando con te ?). Il fatto è che in un contesto di gruppo le persone cercano di socializzare e l'ostracismo è notato fortemente in un ambiente del genere, anche da un non membro del gruppo.

Il punto cruciale è che l'intero è un paradosso: quelle persone che notano queste cose, ci pensano e cercano di migliorarle sono le ultime persone che dovrebbero realmente preoccuparsene e le persone che dovrebbero davvero preoccuparsene sono il vero problema .

Una cosa di cui dovresti essere a conoscenza: il trigger era un thread di Twitter in cui un uomo spiega che una donna gli ha spiegato cosa ha notato da altre persone. Sono due livelli di indirezione, basa il tuo comportamento solo su cose che stai osservando direttamente o che ti viene detto da una persona direttamente (e anche in questo caso con attenzione) . Non basare la tua indignazione su qualcosa che hai sentito solo indirettamente, rischi di essere bruciato.

Forse nessun'altra risposta ha coperto queste opzioni perché non si adatta davvero alla domanda "come essere assertivi" e rivolgersi alla persona che parla in modo inappropriato, e non se ammettere semplicemente la sconfitta senza provarci. Inoltre, la veridicità del thread di attivazione è rilevante? L'ipotetico essere posto qui è uno scenario molto realistico e comune indipendentemente dal fatto che la storia originale possa essere ignorata.
@HonoredMule Il richiedente ha detto che "avrebbe semplicemente lasciato la conversazione", il che non è la stessa cosa di * andarsene segnalando apertamente in modo non verbale il tuo dispiacere *. Penso che il potere della comunicazione non verbale sia gravemente sottovalutato e la convinzione che sia necessario parlare qc per aver "fatto qualcosa" è ingiustificata. Puoi rivolgerti alla persona inadeguata ed essere assertivo senza dire una parola. Ma d'altra parte potrei essere abbastanza in grado di comunicare il mio intento in modo non verbale, quindi forse questa soluzione semplicemente non è per tutti.
@HonoredMule Non sono preoccupato per la veridicità dell'account Twitter (che parolacce possono accadere in qualsiasi momento), sono più preoccupato di investire tempo per sistemare le cose che * potrebbero * accadere a se stessi. La vita è preziosa e se aggiusti le cose quando ti accadono davvero (e no, se tu o altri pensate che il problema sia importante!), Risparmi molto tempo e fatica. L'OT sembra essere intenzionato a "convertire" le persone in persone migliori ... scusate, penso, è una meravigliosa opportunità per sprecare vite.
Penso che questo sia un modo estremamente immaturo di gestire questa situazione. Questo approccio rasenta il comportamento passivo-aggressivo / aspettarsi che gli uomini "captino i segnali". Esistono modi molto più diretti per affrontare questo comportamento.
@David La situazione spiegata dall'OT è che i commenti offensivi sono menzionati * all'interno del gruppo * e lo si ottiene solo ascoltandolo. Se provi in ​​un modo molto più diretto, devi interrompere e criticare il gruppo, ma prima di arrivare a questo è probabile che il gruppo ti taglierà immediatamente dicendo "Chi sei? Ti abbiamo chiesto la tua opinione? Bugger off". ** Non hai il diritto di essere ascoltato. ** La risposta di Peter suggeriva frasi brevi, concise e non eccessivamente aggressive proprio per questo motivo.
#6
+2
HonoredMule
2018-03-25 23:11:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Versione breve : sposta la conversazione sui sentimenti del soggetto e sulla dignità di un trattamento rispettoso.

Gli esseri umani quasi sempre resisteranno e si difenderanno dalla correzione esterna, ricorrendo al contrattacco se altre vie non vengono lasciati aperti. Soprattutto per qualcuno senza potere o autorità, l'approccio migliore è di solito mettere in scena un ambiente che consenta alle persone l'opportunità ottimale di cambiare idea, con una spinta sufficiente per assicurarsi che notino consapevolmente quell'opportunità.

Se se vuoi ancora un equilibrio più vicino al confronto diretto che al reindirizzamento obliquo, suggerirei di presentare una situazione di inversione di ruolo: "Forse preferirebbe che tu fossi il destinatario di quello scambio;" o abbandonando il contesto ipotetico: "È questo il tipo di trattamento che secondo te piace alle donne?" Questo è un approccio che probabilmente raggiungerà il tuo pubblico condiviso, ma non l'oratore originale, verso il quale stai ancora dirigendo un attacco personale.

Dovresti essere bravo a leggere la stanza per trovare il tono giusto , ma potrebbe potenzialmente costringere l'alfa a simpatizzare con l'oggetto della sua attenzione come un vero essere umano. Che abbia successo o meno, offre anche ai beta-tipi l'opportunità di cambiare lato con meno rischi personali, in particolare se si assume un tono umoristico che consente loro di partecipare a trasformare la battuta sul suo autore. "Data la scelta, scommetto che preferirebbe ____ te nel ___."

L'approccio umoristico è più sottile, codardo e rozzo, ma anche più facile. Si abbina perfettamente al tono di conversazione esistente e lascia molto spazio per evitare di riflettere sull'adeguatezza delle dichiarazioni precedenti.

La caratteristica chiave di qualunque cosa tu dica dovrebbe essere che ri-umanizza l'argomento della loro conversazione. In questo modo eviti di dare all'oratore l'inclinazione o addirittura di aprirti difendere o scusare le loro dichiarazioni. Dai al relatore e al suo pubblico l'idea di considerare i sentimenti del soggetto da soli, piuttosto che sostenere le proprie spalle sottolineando direttamente la sua colpa.

#7
+2
LCIII
2018-03-26 20:08:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutte queste risposte sono state buone. Ecco un altro punto di vista:

Non è necessario che tu dica nulla

Lascia che sia la tua faccia a parlare.

Se sei in un gruppo e qualcuno inizia usando un umorismo crudo, non ridere. Non sorridere, non sorridere, non essere sarcastico e non reindirizzare educatamente. Guardali semplicemente negli occhi con un'espressione delusa. Lascia che il messaggio del tuo viso e del tuo linguaggio del corpo sia "Wow. Non posso credere che tu l'abbia appena detto". In questo modo sanno come ti ha fatto sentire quella battuta.

Potrebbero ancora considerarlo combattivo e farti notare, ma questo è il rischio che corri quando fai qualcosa contro la folla.

#8
+1
user14435
2018-03-23 20:49:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In una situazione del genere, credo che tu possa semplicemente dimostrare loro quanto sia assurdo e meschino quello che stanno dicendo.

Dì loro semplicemente che le donne sono normali esseri umani e che meritano rispetto come fanno. Le persone non dovrebbero parlare di altre persone in questo modo. Se non sbatti le palpebre e non lasci loro altre alternative, si calmeranno.

Non farai amicizia, ma con queste persone non c'è perdita ...

Questo funzionerebbe davvero, perché non lasci che altre alternative alla persona che lo dice, se continuano si sentiranno disgustosi poiché si renderanno conto che le parole che stanno dicendo non sono scherzi. È lo stesso con le battute razziste e tutte quelle barzellette sporche e poco divertenti, una volta che metti le persone di fronte a se stesse, non possono affrontare la realtà dietro ciò che stanno dicendo.

Puoi spiegare come o perché dovrebbe funzionare? In pratica stai suggerendo "prova questo" senza ulteriori spiegazioni. Hai fonti o esperienza per sostenere la tua risposta?
Non vedo esattamente come questo potrebbe in qualche modo rettificare questa particolare situazione.
#9
+1
user1306322
2018-03-24 21:08:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per estendere la risposta di Peter, puoi anche dire "Non credo che tu ci creda davvero" o "Sei meglio di così" per aiutarli a salvare la faccia e porre la situazione mentre sono andati troppo oltre con la loro ". Ma non porla come una domanda "Ci credi davvero?" perché ciò inviterebbe una discussione, oltre a suonare come un'accusa e un dubbio da parte tua. Non vuoi che ciò accada se il tuo obiettivo è interrompere questo tipo di discorsi e cambiare argomento.

Penso che la metti come una domanda o meno non farà molta differenza. Un sacco di persone si metteranno sulla difensiva e diranno qualcosa del tipo "ovviamente non ci credo davvero, sto solo scherzando", il che non ha nulla a che fare con il fatto che sia appropriato o meno.
@ Matthew Crumley "ovviamente non ci credo davvero, sto solo scherzando" - Che è una deviazione, seguita da un cambio di argomento. Missione compiuta.
#10
  0
hlovdal
2018-03-24 14:36:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

D: Cosa può fare qualcuno del gruppo (ovviamente non il ragazzo alfa), per assicurarsi che il resto del gruppo non sia indotto a pensare che questo sia il modo corretto di parlare delle donne?

R: Il mio suggerimento sarebbe di indicare direttamente che ritieni che il comportamento sia inaccettabile e affrontarlo, ma in una modalità di attacco basso dandogli il beneficio del dubbio dicendo qualcosa come

Sembra un commento sessista (/ razzista / omofobico / ...), ma presumo che tu non voglia essere una persona sessista. Allora qual è la differenza tra il tuo commento e un commento sessista?

Questo lo ha messo in una posizione in cui

  • l'attenzione è su di lui e sulle sue azioni, non tu come manifestante
  • il suo comportamento è chiaramente contrassegnato come inaccettabile
  • gli è permesso difendersi
  • ci si aspetta che difenda se stesso

A seconda di come prosegue la conversazione, potresti voler cambiare argomento con qualcos'altro usando una tecnica che ho appena imparato di recente:

Riguardo al palese cambiamenti di argomento, avevo un amico che usava il segue, "A proposito di cambiare argomento ... [inserire qui un argomento completamente diverso.]" Di solito suscitava una risata senza lasciare assolutamente spazio all'ambiguità sul non voler continuare l'argomento corrente.

#11
  0
PilotKot
2018-03-26 17:18:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho trovato una risposta simile qui, quindi spero che sia giusto inserirla.

Probabilmente non è facile parlare con persone del genere. Potrebbero arrabbiarsi o iniziare una discussione inutile che non troverà mai la sua fine.

Io personalmente li avvicinerei dando loro una sorta di messaggio inconscio. Potresti dire loro che ti piace la ragazza o qualcosa di simile Prima di tutto, inizierà a sentirsi male e noterà che ha anche maltrattato te.

Le persone discriminano gli altri solo per ottenere qualcosa. Quando iniziano a notare il dispiacere che diffondono, probabilmente si fermeranno e ricominceranno a pensare.

#12
  0
Ruadhan2300
2018-03-26 18:15:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Onestamente mi avvicinerei a questo con schietta franchezza. Questo è un comportamento inaccettabile e altamente offensivo per la mia sensibilità. A meno che questa persona non sia in una posizione di autorità, non c'è motivo di provare a consentire loro di salvare la faccia.

La mia linea di apertura sarebbe "Non fare lo stronzo", chiamali. Falli affrontare il loro sessismo in uno spazio pubblico. Ti garantisco che non sei l'unico che si sente a disagio, ma la persona media non vuole fare una scenata e preferirebbe soffrire in silenzio piuttosto che parlare. Se parli con sicurezza e li chiami, avrai dei sostenitori.

Per incoraggiare i tuoi sostenitori silenziosi, però, parla prima con gli altri durante la conferenza. Ripulisci i tuoi pensieri con loro prima di affrontare la fonte del problema. Se gli altri sembrano seri e annuiscono quando chiami questo ragazzo, farà molto per dare un impatto alle tue parole piuttosto che farti sembrare che hai un bastone su per il culo.

Chiamando lui in pubblico farai una chiara dichiarazione agli altri che questo non solo è inaccettabile, ma anche che non è possibile che tu li faccia franca in futuro. che potrebbe stroncare il sessismo futuro sul nascere.

D'altra parte, se sono in una posizione di autorità, le cose si fanno più complesse. La tua migliore scommessa secondo me è avere le conversazioni con gli altri in modo indipendente. e piuttosto che chiamare il ragazzo in pubblico, vedi se riesci a metterlo da solo e renderlo una discussione seria piuttosto che masticarlo. Frasuralo in modo tale da implicare che non sei l'unico a sentirsi a disagio (ed è probabilmente è vero!) e forse lo smorzerà almeno.

A seconda delle circostanze, quella seconda opzione potrebbe essere comunque la tua migliore e la prima scelta.

#13
  0
RemarkLima
2018-03-26 22:37:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Spesso, per cambiare atteggiamento è necessario fargli provare una sorta di empatia e capire veramente quello che sta dicendo.

In questo caso, semplicemente chiedendo come si sentirebbe se qualcuno parlasse come quello della loro sorella? La loro madre? La loro figlia? Quella connessione è solitamente forte e si sentirebbero arrabbiati e sconvolti ... Quindi affermare che questa donna è la figlia di qualcuno, forse la sorella e forse la madre. Potresti avere la sensazione giusta per apportare un cambiamento.

Se a loro non interessa, allora ci sono alcuni problemi più grandi da affrontare ... Ma puoi richiamare i loro problemi psicologici a questo punto, che potrebbero diminuire la loro posizione di leadership.

In ogni caso, è una dura battaglia! Ma il conflitto diretto di solito finirà con entrambe le posizioni trincerate più in profondità di prima.

#14
-2
WhatRoughBeast
2018-03-26 19:58:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dal momento che trovo questo tipo di comportamento (e il tipo di persona che sembra essere il leader) particolarmente offensivo, tirerei fuori i pezzi grossi.

Qualcosa del tipo "Ehi ragazzi, io" ho una domanda. Quante visite pensi che otterrà su Youtube? " Mi aspetto un certo cambiamento nel comportamento del gruppo.

Qualsiasi risposta ostile sulla falsariga di "Stai registrando questo?" dovrebbe essere accolto con uno sguardo fisso e qualcosa del tipo "E se lo fossi? Farebbe la differenza nel modo in cui pensi alle donne?" e un continuo rifiuto di affermare o negare. Continua a indovinare.

Ma poi, come ho detto, trovo questo tipo di comportamento molto offensivo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...