Domanda:
Come comunicare educatamente ad un amico che non voglio più ospitarlo a casa mia?
blablahost
2018-06-04 17:16:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho questo amico di lunga data, che vive in un'altra città. Di solito ci tenevamo in contatto quando, di tanto in tanto, veniva nella città in cui vivo, o quando andavo nella città in cui vive.

È andato tutto liscio fino a quando le riunioni sono state brevi visite, ma, da quando ho ricominciato a vivere da solo a casa mia, le cose sono andate diversamente. Mi ha chiesto se poteva essere mio ospite quando viene nella mia città, e inizialmente ho accettato, poiché pensavo che non fosse un grosso problema per me: ho stanze libere e nessun altro in casa.

Le cose si sono rivelate diverse:

  • nonostante gli avessi chiesto se aveva preferenze per la colazione e gli avessero risposto "niente di speciale", ogni mattina mi chiedeva un cappuccino (non ho mai avuto una macchina da caffè per fare il cappuccino).
  • quando è il momento della sua soap opera o programma televisivo preferito, monopolizza la TV, senza nemmeno chiedermi se ho qualcos'altro da guardare
  • quando gli ho offerto una copia delle chiavi in ​​modo che fosse libero di uscire ed entrare in casa ogni volta che voleva, ha rifiutato affermando "non tornerò troppo tardi"

Questo vale per tutti il suo soggiorno, che è di circa una settimana. Tutto sommato, mi sento trattato come il personale dell'hotel, senza nemmeno essere pagato come tale, e ho perso ogni piacere ad ospitarlo.

Vorrei quindi declinare le sue richieste di restare a casa mia, pur continuando a divertirmi a passare un po 'di tempo a vederci. Finora ho tentato di rifiutarli indirettamente, vale a dire "quella settimana non posso, i miei figli vengono a trovarmi", a cui ha semplicemente obiettato "oh, non è un grosso problema per me" o "oh, beh, posso riprogrammare un'altra settimana ".

Come posso rifiutare educatamente le sue richieste future?

Quanto sei vicino a questo amico? E come giudichi il suo personaggio? Logico e premuroso o più avventato e caldo?
Sta visitando appositamente per vederti o ha altri affari nella tua città e rimane con te solo per comodità? Anche le risposte a questa domanda aiutano? https://interpersonal.stackexchange.com/questions/7315/i-live-in-a-desizable-world-famous-vacation-spot-how-do-i-handle-visiting-frie/7424
domanda molto simile: https://interpersonal.stackexchange.com/q/13216/8077
Non capisco il tuo primo punto. Ha l'amnesia ogni mattina e chiede onestamente se hai il cappuccino o si lamenta o glielo prendi o come è esattamente questo un problema?
Hai già provato a parlargli di questi problemi? Ti sei assicurato di ridere a fondo di lui quando chiede il cappuccino tutti i giorni anche se sa che non ce n'è per esempio?
@Raditz_35: Sembra che ogni mattina abbia chiesto cosa vuole l'amico per colazione, ogni mattina l'amico non ha detto niente di speciale, poi più tardi ogni mattina l'amico ha chiesto onestamente se avesse un cappuccino (nel caso gli fosse capitato di mangiarne uno quel giorno). Suona come una cattiva comunicazione errata da entrambe le parti ...
Quattro risposte:
#1
+87
whn
2018-06-04 19:31:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Adotterò un approccio diverso dalla risposta di Onyz. Sei sicuro che il tuo ospite sia effettivamente malizioso?

Il cappuccino a colazione non è così speciale per le persone abituate a bere il caffè, mi assicurerei che tu abbia chiaramente comunicato che non hai la capacità di fare il caffè nel tuo casa e non sei disposto a farlo, ho la sensazione che tu non abbia effettivamente avuto una conversazione su come ti senti al riguardo. Inoltre non bevo caffè, ma mi è stato anche chiesto prima e ho imparato ad assicurarmi di menzionare che non ho provviste per fare il caffè prima di invitare gli ospiti a casa mia. È anche una cosa abbastanza semplice che il tuo ospite potrebbe acquistare la propria macchina per fare il caffè se lo desidera.

Per la TV presumo che sto bene guardando quello che voglio a meno che qualcuno non mi dicesse diversamente . Sembra che tu non abbia semplicemente espresso il tuo interesse a guardare qualcos'altro in TV. Dato che è casa tua, hai il controllo definitivo su ciò che accade lì, quindi quando il tuo ospite guarda la TV e sai che guarderai il programma X o farai cosa Y con la TV (anche se non lo è non programmato) dovresti far sapere al tuo ospite: "Ehi, guarderò / farò questo X in questo momento, solo per farti sapere". Assicurati di non chiedere , è casa tua, definisci le regole. Questo è in genere ciò che ho fatto e ciò che altri host hanno fatto per me, e non mi sono mai sentito personalmente insultato o arrabbiato per questo.

Per le chiavi vedrei che sono educate, ma chiaramente non sai se sarai effettivamente disponibile e non vuoi necessariamente essere responsabile di lasciarle entrare ogni volta che non lo sei Là. Invece di arrabbiarmi per questo, vorrei semplicemente affermare i fatti "Potrebbe essere il caso che non sarai fuori, ma non posso garantire che sarò qui ogni volta che dovrai entrare, quindi Preferirei che tu avessi queste chiavi "e consegnarle loro senza ricevere una risposta negativa. Ho rifiutato articoli simili in passato ed è così che le persone mi hanno trattato, e questo ha chiarito che era necessario per me avere l'oggetto senza devolvere in discussione.

Se desideri comunque non continuare ad ospitarlo per i motivi che hai dichiarato, se è un amico relativamente vicino , vorrei menzionare come ti sei sentito durante il tuo soggiorno piuttosto che mentire a prima loro su quanto sia stata neutra la tua esperienza con loro. Nella mia esperienza, non affrontare questi problemi si traduce in una ostinata ostilità per l'amico in questione anche quando non lo ospiterete mai più. Il conflitto che hai percepito non è mai stato risolto e probabilmente non si sono resi conto che pensavi che stesse accadendo qualcosa di brutto. Vuoi parlare di come ti sentito riguardo a determinate azioni, assicurati di essere aperto al fatto che il modo in cui hai percepito le intenzioni di un altro individuo non fosse corretto. Una volta che sei andato oltre la comprensione delle intenzioni positive o negative, se ti senti ancora nello stesso modo in cui ti sentivi prima, allora puoi continuare a parlare di come pensi che sarebbe meglio che non restassero, ma stai comunque bene passare il tempo.

Non credo che l'OP stia suggerendo che il loro amico sia dannoso. Penso che sentano che il loro amico è * sconsiderato *. (La tua risposta è perfetta, altrimenti, sia nell'analisi che nella raccomandazione. +1)
Nota tecnica: molte macchine da caffè non possono fare il cappuccino. Quindi forse l'OP può fare il caffè, ma non il cappuccino
Rasoio di Hanlon: non attribuire mai alla malizia ciò che può essere tranquillamente spiegato dalla ditzyness.
Inoltre: quando ha chiesto informazioni sulle preferenze per la colazione, l'amico potrebbe aver pensato che OP si riferisse al cibo (cereali / toast / uova / ecc.) E ha trattato le bevande come qualcosa che sono solo * lì *. Per quanto riguarda la cosa fondamentale, l'amico potrebbe sentirsi a disagio quando gli viene data la chiave di una casa che non è la loro, o almeno la famiglia. Un modo per mitigare questo problema è avere solo una chiave (portachiavi divertente opzionale) che puoi semplicemente consegnargli dicendo "ecco la chiave dell'ospite, nel caso dovessi fare un latte di emergenza mentre sei fuori!"
#2
+8
Onyz
2018-06-04 17:36:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In generale per questo tipo di situazioni è meglio rimanere positivi e gentili, ma fermi e risoluti.

Assicurati di fargli sapere tutte le cose che ti sono piaciute della sua visita, che lo consideri un buon amico devoto e tante altre cose positive a cui puoi pensare. Metti in chiaro che il tuo messaggio non proviene da un luogo di rabbia o irritazione, ma è invece un amico che informa un altro amico di un cambiamento importante.

Puoi concentrarti su te stesso per la parte della conversazione in cui lo stai informando che non ti senti più a tuo agio con lui che vive con te, inquadrando le cose semplicemente come "Vivere insieme è stato davvero un problema con me. Spero che tu possa perdonarmi, ma ..." e poi dicendogli che è non è più il benvenuto per le situazioni di vita condivisa.

Nella mia esperienza ho scoperto che finché le persone non si sentiranno attaccate, prese di mira o rimproverate risponderanno in modo civile a quasi tutto. Quando parlo alle persone di queste cose, spesso si ricorderanno che sono stato io a fare loro un favore in primo luogo, e fintanto che ritratti quel favore educatamente non hanno motivo di essere troppo turbati. Sono stato anche su entrambi i lati di questa situazione, ed è ovviamente comprensibile in entrambi i casi.

È importante, penso, concentrarsi sulla natura "inevitabile" della situazione. Anche se la pensi diversamente, prova a formularlo come se non fosse né colpa sua, né colpa tua, proprio come stanno le cose, e non hanno funzionato, ma ovviamente siete entrambi ancora amici e ne siete felici. passare il tempo. Semplicemente non condividere lo stesso spazio abitativo.

#3
+3
jorfus
2018-06-05 04:37:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il fatto che tu chieda come farlo indica bene che vuoi mantenere questa persona come amica. Ti consiglio di riflettere anche su questa decisione. La mia vita è migliorata molto quando ho iniziato a circondarmi di persone che mi trattano bene e ho lasciato che le persone che mi trattano male andassero avanti.

Ci sono due cose in gioco qui.

  1. Il modo in cui le azioni dei tuoi amici ti fanno sentire.
  2. Cosa devi fare al riguardo.

Se condividi come ti senti prima di saltare a cosa fare al riguardo, il processo sembra più collaborativo ed è meno offensivo. Ha anche il vantaggio di eliminare qualsiasi confusione su ciò che ha causato questo. Questa tattica è molto importante nelle relazioni di assistenza a lungo termine. Devi esprimere come ti senti in modo che l'altra persona possa cercare di evitare di farti stare male.

"Quando chiedi ripetutamente bevande al caffè fantasiose che non sono attrezzato per fare, mi fa sentire un cattivo padrone di casa. Mi fa anche sentire come se mi trattassi come un impiegato di un hotel, non come un amico. "

" Trovo scortese il tuo comportamento riguardo alla televisione. Questa è casa mia, tu sei un ospite. Un ospite cortese farebbe uno sforzo per soddisfare il mio uso della TV prima e nel peggiore dei casi non la monopolizzerebbe ogni volta. "

" Quando non prendi un set di chiavi sei tu ' mi stai affidando la responsabilità di soddisfare i tuoi impegni. Questo rafforza la sensazione che mi tratti come un hotel e non come un amico e un ospite. "

Ora è il punto in cui coinvolgi il tuo amico nel conversazione, capiscono come ti fanno sentire le loro azioni. Fai loro la cortesia di permettere loro di scusarsi se lo desiderano. Possono scegliere di modificare il loro comportamento o possono prenderlo come una lezione per il futuro. Ora non hanno mai bisogno di chiedersi "Accidenti, perché nessuno mi invita più a essere loro ospite?"

E a seconda di come va la fase successiva può essere meno offensiva: "Ho sentito che ti dispiace, penso davvero che saresti più felice in un hotel o Airbnb che può davvero soddisfare le tue esigenze. Dovresti farlo d'ora in poi."

#4
+2
Polite Spine
2018-06-06 05:38:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Ciao [amico]! È stato bello averti con me quando sei in città, ma volevo farti sapere che per motivi personali mi prenderò una pausa dall'avere ospiti regolari, a parte figli miei. C'è un ottimo hotel [qui] e [qui] che sono davvero convenienti, dovresti dare un'occhiata. Mi piacerebbe incontrarti per un drink o un pasto con te ogni volta che sei in città, quindi assicurati chiamami quando sarai qui la prossima volta, non vedo l'ora! "

Questo ha funzionato per me in passato. Alla domanda sul perché, dovrebbe essere sufficiente ripetere educatamente che è per motivi personali.

Benvenuto in Interpersonal Skills! Ehi, grazie per la risposta! Puoi spiegare esattamente * perché * pensi che questa sia una buona idea? Perché dici di seguire questa linea di condotta? Qual è il processo di pensiero dietro questa risposta? Allo stato attuale, si tratta essenzialmente di un "Prova questo!" risposta. [Richiediamo] (https://interpersonal.meta.stackexchange.com/q/2003/31) che le risposte forniscano una sorta di spiegazione del motivo per cui suggeriscono questa soluzione e, sfortunatamente, al momento questa risposta non viene visualizzata fare quello.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...